Dove e cosa mangiare a Londra? Consigli, cibo tipico e posti da non perdere

Cibo tipico, luoghi e consigli per il cibo londinese

Londra è la capitale nonché città più grande dell’Inghilterra e del Regno Unito, con un’estensione territoriale tanto ampia da renderla la terza città più estesa d’Europa. Sembra strano, dunque, che una città in continua trasformazione, multietnica e pullulante di turisti venga considerata uno dei posti in cui si mangia peggio in assoluto. Ebbene, siamo qui per farvi ricredere! Londra è ricca di specialità culinarie tutte da scoprire: dai famosissimi street food ai ristoranti stellati, dai tipici pub storici ad alcune delle cucine etniche migliori che potrete trovare. Insomma, un posto ricco di pietanze tutte da scoprire e provare e particolarmente attento alle scelte alimentari di ognuno. Infatti, sarà facilissimo trovare anche opzioni vegetariane, vegane e senza glutine. Scopriamo allora insieme cosa mangiare a Londra e dove: ci sono posti davvero da non perdere!



La full english breakfast

Se vogliamo scoprire insieme le specialità culinarie di Londra è doveroso partire dalla colazione tipica inglese, ovvero la Full English o Full English Breakfast. L’Inghilterra ha infatti una lunga tradizione che riguarda il rito della colazione: l’English Breakfast nacque in età medioevale quando i contadini, che dovevano alzarsi presto per affrontare una lunga e faticosa giornata di lavoro, consumavano una colazione molto calorica e saziante. Ma in cosa consiste la colazione salata tradizionale inglese? Nell’età vittoriana era composta da cinque portate: uova cucinate in diversi modi, bacon a strisce, salsiccia, pomodoro, funghi, hash browns (frittelle di patate) e fagioli in salsa di pomodoro, il tutto accompagnato da toast. Oggi possiamo trovare questo piatto tipico in ogni bar o caffè del Regno Unito e ovviamente c’è anche la versione dolce – più simile alla colazione italiana – che può essere composta da toast con burro o margarina e marmellate varie, latte e cereali, pancake con sciroppo d’acero, o caffè, succo di frutta… ma se si va a Londra è davvero un peccato non provare la Full English Breakfast tradizionale almeno una volta! La colazione tradizionale è nel Regno Unito ancora un momento importante da condividere con famiglia e amici ed è particolarmente in voga nei fine settimana. Ma dove andare per provare la colazione tradizionale inglese? I posti sono davvero numerosi, qui ti lascio qualche spunto. C’è il Regency Cafe, nel cuore di Westminster, popolare non solo per il suo miscuglio tra ottime portate con prezzi accessibili nel centro di Londra, ma anche per la sua atmosfera che vi riporterà al suo anno di apertura, ovvero il 1046. Se siete poi curiosi di provare una istituzione del quartiere di Soho, c’è Quo Vadis, che con un prezzo più che accessibile vi permetterà di provare la colazione all’inglese in versione elegante e ricercata, così come il locale stesso! Se invece siete amanti degli anni ’80 e volete fare un tuffo nel passato, c’è una piccola catena di caffè che fa al caso vostro: The Breakfast Club, molto popolare grazie alla sua atmosfera retrò e alla Full English Breakfast proposta in versione americana e latino-americana! Per i vegani, i vegetariani o gli intolleranti al glutine, buone notizie! Londra è una città nella quale è possibile trovare alternative davvero ovunque, ma perché non essere a conoscenza di locali dedicati dove poter scegliere tra numerose pietanze? Il WAVE (We Are Vegan Everything) è un bellissimo ristorante dove sarà possibile provare la versione vegetale della Full English Breakfast, con moltissime portate anche gluten-free! C’è poi Plants by De, un ristorante molto apprezzato dove potrete fare una squisita colazione con anche delle opzioni gluten-free. Insomma, Londra è costellata di locali adatti alle esigenze di ognuno, c’è davvero l’imbarazzo della scelta!


Scoprire i pub tradizionali londinesi

Londra è ricca di pub tradizionali che sono diventati parte della cultura inglese. Impossibile non riconoscerli: il loro aspetto antiquato, l’arredamento vintage, l’atmosfera informale e le tipiche insegne per strada ti guideranno tra i numerosi pub della città. cosa mangiare a LondraQui è possibile trovare menù semplici e piatti tipici della tradizione, come Fish and Chips (pesce e patatine), Jacket potatoes (patate farcite), Sausage roll, Scotch eggs, Sheperd’s pie (torte salate ripiene), il Sunday Roast… se poi sei un amante della birra, qui potrai sicuramente provare alcune delle migliori birre artigianali inglesi: non te ne pentirai! Tra i pub più apprezzati c’è il Ten Bells, risalente al XVIII secolo, decorato con piastrelle in stile vittoriano originale: è noto per essere il pub dove si narra che si aggirasse Jack lo Squartatore e dove si dice che una delle sue vittime più note, la prostituta Mary Kelly, si recava in cerca di clienti. C’è poi lo storico The Mayflower, in un edificio del XVIII secolo, con all’interno un caminetto e una terrazza che permette di godere di una bellissima vista del Tamigi. Un altro pub ricco di storia è il Prospect of Whitby Londra, sulle rive del Tamigi, che rivendica la più antica taverna sul fiume (1520 circa): era noto come la Taverna del Diavolo, poiché luogo d’incontro per marinai e contrabbandieri, ma la sua storia non finisce qui! Se andrai a scoprirlo, ti assicuriamo che non te ne pentirai. Forse ti stupiremo, ma a Londra è possibile trovare anche pub interamente plant-based o vegan friendly: The Spread Eagle è il primo pub londinese totalmente vegano, ma ci sono anche locali vegetariani e con portate vegane, come The Coach & Horses, The Duke of Cambridge e altri ancora. Non dimenticare di provare le birre artigianali londinesi, soprattutto la tradizionale Ale, la birra ad alta fermentazione tipica del Regno Unito!

Lo street food di Londra

Per gli amanti delle passeggiate tra bancarelle e furgoncini, l’esperienza dello street food a Londra è davvero imperdibile. In questa città, infatti, ci sono numerosi mercati dove è possibile trovare davvero di tutto (e spendendo poco): dai piatti tipici inglesi alle cucine internazionali. Partiamo dal mercato probabilmente più conosciuto di Londra: il mercato di Camden Town, nel quartiere omonimo, ricco di mercatini dove è possibile provare ogni tipo di cucina. Ci sono poi il Borough Market (8 Southwark Street), il mercato di Brick Lane – dove, oltre al cibo di strada, c’è anche abbigliamento vintage e oggettistica d’antiquariato – e il Canopy Market. Insomma, la scelta è davvero ampia! Se sei curioso di provare e conoscere l’ampia scelta dello street food londinese, puoi trovare qui i market di street food a Londra.cosa mangiare a Londra


Chicken Tikka Masala, Sheperd’s Pie e Fish and Chips

Questi tre piatti inglesi, tra i più amati e famosi dell’Inghilterra, meritano una sezione a parte. Certamente è possibile assaggiarli in numerosi locali – si trovano praticamente ovunque! – ma ce ne sono alcuni specializzati che vi lasceranno senza parole. cibo londineseIl Chicken Tikka Masala (noto in italiano come pollo al curry) è uno dei piatti più amati e venduti in Inghilterra e ci sono alcuni locali che lo ricreano in maniera incredibile: il Punjab, ad esempio, ristorante indiano, ne fa il cavallo da battaglia dal 1973. Il costo è più che ragionevole ed è considerato uno dei più buoni a Londra! Per quanto riguarda la Sheperd’s Pie, una sorta di pasticcio di carne e patate tra i piatti simbolo dell’Inghilterra, sembrerebbe to die for nel ristorante The Ivy Restaurant. Per quanto riguarda il famosissimo Fish and Chips (pesce e patatine), Rock & Sole Plaice lo fa in una maniera davvero incredibile, da leccarsi i baffi! C’è poi il Poppie’s Fish and Chips, considerato da alcuni il migliore in assoluto. Potrai anche provare le versioni meno tradizionali nei numerosi ristoranti di cucina internazionale (cinese, giapponese, thailandese, indiana, ecc.) di cui Londra è costellata: per i curiosi alla ricerca di gusti diversi e nuovi, qui le papille gustative non rimarranno deluse!

Afternoon Tea e Bakery

Se andate a Londra non potete certo perdervi una delle tradizioni più tipicamente britanniche che esistano, la quintessenza della cultura tradizionale londinese: l’Afternoon Tea, accompagnato da delizie gastronomiche. Se volete godere di un’esperienza senza tempo, The Ritz è sensazionale. Si tratta di un locale aperto sin dal 1906 che completa questo antico rituale con musica dal vivo. È l’unico hotel a Londra ad avere un Tea Master certificato: questo sicuramente influirà sul prezzo, ma se avete voglia di fare questa esperienza meravigliosa questo è il luogo giusto! Anche The Savory, in perfetto stile Britsh ed elegantissimo, è tra le migliori sale da tea londinesi. Se volete godere di questa tradizione, però, senza spendere una fortuna, c’è Pastisserie Valerie, buonissimo ed economico. Un’altra soluzione è quella di recarsi presso una delle tipiche Bakery londinesi, ricche di muffin, biscotti, cupcakes, torte, scones, cinnamon rolls e chi più ne ha più ne metta. Uno dei locali più popolari è Cutter & Squidge, che offre anche diverse opzioni vegane e gluten-free. Altri locali totalmente plant based sono Lele’s London, che offre squisitezze sia dolci che salate, e Farmacy, tra i più amati di Londra, a Notting Hill (il loro Afternoon Tea è incredibile!).

Il nostro articolo su cosa mangiare a Londra si conclude qui, sperando di avervi dato qualche spunto e idea per mangiare il vero cibo tipico londinese, senza rimpiangere il cibo italiano.


Dopo aver visitato Londra, o qualsiasi altro luogo del mondo vi indichiamo che potreste parlarne a tutti fornendo informazioni e consigli aggiuntivi! TipInTravel infatti mette a disposizione un’intera sezione dedicata ai racconti di viaggio degli utenti! Clicca qui per saperne di più ed inizia subito a raccontare i tuoi viaggi nel mondo!

Infine, se volete restar aggiornati con le offerte, le iniziative e le guide di TipInTravel potete seguirci sulla nostra pagina Facebook: TipInTravel – Quando vivere significa viaggiare… oppure iscrivervi nel gruppo dedicato a chi ama viaggiare su strada: Tipintravel – viaggiare on the road

Articolo scritto da: Adriana Marinucci

Condividi questo articolo:

Dove e cosa mangiare a Londra? Consigli e cibo tipico da non perdere

Iscriviti alla Newsletter:

Facebook Tipintravel

10 cose da vedere a Roma