Key west, spiagge migliori dove andare e consigli utili

Alla scoperta di Key West, spiagge e coste più belle dove rilassarsi

Tra la Florida e Cuba c’è un piccolo arcipelago di isole, ben 1700 e tutte di origine corallina che decorano una buona parte del Golfo del Messico: sono le Florida Keys della Contea Monroe, tra cui la città-isola più famosa, quella di Key West. Spiagge bianche, strade percorse da verdissime palme, palazzi storici ed un’acqua trasparente, tutto proprio come ve lo immaginate. A Key West spiagge e mare sono d’obbligo ma quest’isola poco visibile dalle cartine fu anche il ‘porto sicuro’ per grandi personaggi come Hemingway, Eisenhower e Kennedy. Cerchiamo allora di scoprire meglio questa città, i posti migliori dove dormire, cosa fare e perché bisogna stare attenti al forte caldo di Key West. Spiagge consigliate ed informazioni utili per passare una vacanza tropicale!

Key west spiagge

Le spiagge di Key West

Nel lontano 1521 gli spagnoli la chiamavano Cayo Hueso, “isola delle ossa” perché si pensava fosse un luogo disabitato ed abitato solo da resti. Se la si guarda adesso però, Key West è tutto il contrario e persino Hemingway, che vi abitò per un certo periodo di tempo, trovò quest’isola il luogo ideale per scrivere due pilastri letterari come Addio alle Armi e Verdi Colline d’Africa.spiaggia di key west

Si tratta della città più a Sud di tutti gli Stati Uniti, all’interno dell’arcipelago delle Florida Keys ma, rispetto alle sue cinque sorelle (Key Largo, Islamorada, Marathon, Big Pine e il complesso delle Lower Keys) l’isola di Key West è all’estremità sud di tutto il complesso, totalmente immersa tra il Golfo del Messico e L’Oceano Atlantico, nonché una buona meta turistica ed un punto di ritrovo per chiunque voglia davvero cambiare aria. Così è la nostra Key West: spiagge bianche a perdita d’occhio, il porto, le strade storiche ricche di verde, gli edifici appariscenti, un mare limpido che mostra il suo fondale senza alcuna vergogna ed una grande cultura con tantissima voglia di far festa nella popolazione.

Il fatto che si tratti di un’isola però, può mettere in difficoltà qualunque visitatore sia arrivato lì per la prima volta e che stia cercando la spiaggia migliore. Key West infatti, da brava isola tropicale, regala temperature elevate che non scendono quasi mai sotto i 24° durante tutto l’anno, e sotto i 30° nei mesi più caldi: delle spiagge quindi, non potrete proprio farne a meno!

Iniziamo la nostra spiegazione tra le principali zone balneari indicando Bahia Honda. Una spiaggia a pagamento (pochi dollari per l’intera giornata) con un parco naturale che, dopo quello di Fort Zachary, è il migliore delle Keys e la sua sabbia la migliore in termini di pulizia, essendo spesso ripulita dalle alghe.
In quest’area ci sono ben tre spiagge: due che danno verso il mare aperto e la terza che si affaccia sull’interno.

La seconda baia da citare è appunto Fort Zachary (Taylor Historic State Park) situata nel punto più caratteristico di Key West, a poche centinaia di metri da Mallory Square, la piazza principale dove ogni giorno si festeggia la grande festa del tramonto.spiaggia key west mallory square Qui è dove le spiagge di Key west si affacciano sull’Oceano dove l’Atlantico bacia il Golfo del Messico, il posto ideale per nuotare e fare snorkeling. Ci sono tavoli da picnic o, in alternativa, il Cayo Hueso Café per una sosta. Fort Zachary è anche un parco statale a pagamento aperto tutto l’anno dalle 8 del mattino e sarete immersi nel verde ancora più che altrove. Tra le spiagge di Key west troviamo South Beach alla fine di Duval Street (la via principale dell’intera city), priva di servizi igienici o di altre strutture pubbliche, più ‘ruspante’ ma la preferita tra la gente del luogo grazie al suo stato naturale ed una riviera fantastica.

Anche i vostri amici a quattro zampe sono serviti a Key West, la spiaggia Dog Beach è il loro regno, luogo dove possono scorazzare liberamente mentre vi fate il bagno o mangiate un boccone al ristorante Louie’s Backyard (Vernon and Waddell).

Se invece preferite una spiaggia più ‘morbida’, andate ad Higgs Beach che vi accoglierà con la sua ampia distesa di sabbia ed il molo di legno. Anche qui servizi di ogni sorta: tavoli da picnic, ristoranti, sedie sdraio per prendere il sole, un’area giochi e possibilità di noleggiare attrezzature per praticare sport acquatici.Key west spiagge

Tra le altre spiagge a Key West c’è da considerare anche Rest Beach, con una sabbia leggera ed invitante, circondata da una fitta vegetazione. Casa del molo in White Street dove si può godere dell’incredibile fascino dei pescherecci, specialmente al tramonto. Qui i servizi sono altrettanto variegati ed è possibile frequentare corsi di Yoga nelle ore serali, cullati dal rumore dell’Oceano Atlantico.

Infine c’è Smathers Beach che abbraccia un chilometro circa di spiaggia artificiale, fornita di bagni, un ampio parcheggio, sedie sdraio, piste ciclabili, tavoli da picnic, campi da palla a volo e possibilità di noleggiare attrezzature per sport acquatici come windsurf, sci d’acqua e parasailing. Decisamente la spiaggia di Key West più attrezzata e frequentata da turisti e soprattutto amata dai giovani.

Le spiagge di Key West sono per tutti i gusti, in base alla vostra preferenza riuscirete sicuramente a trovare quella che fa al caso vostro!

Accorgimenti da tenere sulle spiagge di Key West

Trattandosi di un’isola immersa nell’oceano (e quindi esposta maggiormente agli eventi atmosferici) è importante che prima di decidere e organizzare la vostra vacanza a Key West, arriviate attrezzati.
Coloro che praticano sub e snorkeling ad esempio, dovrebbero sempre usare delle bandiere bianche e rosse galleggianti che possano informare tutti i naviganti della loro presenza in acqua. Questi ultimi, a loro volta, dovrebbero sapere che le isole Keys hanno acque poco profonde e dovrebbero quindi pilotare le proprie imbarcazioni con prudenza, specialmente in prossimità di porti e dei canali.
Una possibile conseguenza di certe disattenzioni è la cosiddetta patologia da decompressione che, se sospetta, è bene curare. Non a caso sull’isola si trova un ospedale specializzato in questo tipo di trattamento.spiagge di key west

Per quanto riguarda i ciclisti (o semplici turisti che decidono di girare l’isola in bici) è possibile pedalare lungo l’autostrada marittima U.S. 1, anche se si consiglia più spesso l’utilizzo della strada asfaltata Overseas Heritage Trail, che fiancheggia la strada principale in molti punti dentro Key West. Spiagge e strade pullulano di gente, e per chi usa la bici si consiglia sempre di girare, almeno la notte, con i fari accesi.
Se state organizzando una visita alle Keys e volete godere del fantastico clima tropicale dell’isola per sfruttare al meglio le spiagge di Key West, non dovete scordarvi però che la luce solare a questa latitudine è estremamente forte e, in una manciata di minuti sarà in grado di bruciarvi, sempre che non vi proteggiate adeguatamente!

Come molte isole del Pacifico, anche Key West ha due diverse stagioni: quella delle piogge e quella secca. La stagione secca comprende i mesi che vanno da novembre fino ad aprile ed è quasi sempre soleggiata e caratterizzata da un clima secco (circa il 25% delle precipitazioni annuali).
A quel punto inizia la stagione delle piogge che va da maggio ad ottobre e prevede acquazzoni  tropicali di breve durata seguiti dallo spuntare del sole. Ad ogni modo, Key West è la città più secca di tutta la Florida.

Ma c’è anche un altro elemento di disturbo: gli uragani. Questi temibili mostri naturali hanno colpito raramente Key West. Tra i più importanti ricordiamo l’uragano Wilma del 2005 che ha costretto l’intera isola ad evacuare. Seven mile bridge uragani key westNonostante possiate stare tranquilli (vista la rarità di questi eventi) è sempre utile controllare la situazione meteo prima di raggiungere le Keys, in particolare nel periodo che va da Agosto ad Ottobre altrimenti rischierete di non riuscire a godervi nemmeno un po’ le fantastiche spiagge di Key West. Questa considerazione del clima tenetela presente anche per arrivare sull’isola in quanto le Florida Keys sono tutte collegate da diversi ponti che passano interamente sull’oceano, tra cui anche il famoso Seven Mile Bridge e per quanto lo spettacolo paesaggistico sia fantastico, in caso di vento forte potrebbe diventare pericoloso guidare su questi ponti rischiando sbandamenti e perfino l’arrivo improvviso di acqua derivante dall’oceano

Come e dove parcheggiare a Key West per andare in spiaggia

Per chi preferisce parcheggiare comodamente vicino alla costa, senza percorrere a piedi il tragitto che dal centro città arriva al mare, consigliamo alcune zone di sosta ottimali e adiacenti alle spiagge.

Prima di tutto vi informiamo che a Key West spiagge con parcheggi sul molo ce ne sono ben poche, in alternativa è possibile trovare luoghi di sosta privati accessibili a tutti – a costi variabili e non per forza economici- posizionati fuori dalle aree commerciali o nei pressi delle attrazioni turistiche. Anche da qui è possibile raggiungere il mare con facilità e nel giro di pochi minuti.parcheggi key west per spiagge

Alcuni tra  i parcheggi più vicini alle spiagge di Key West sono: Parking Simonthon Beach e Parking Smathers Beach i più vicini al mare, collocati nelle rispettive aree balneari, Sebago Parking, Parking Fort Street nei pressi di Fort Zachary e Firehouse Parking Lot, più interno rispetto agli altri.

Per chi invece volesse fare due passi, vista la bellezza dell’isola e le distanze non eccessive, anche una bella passeggiata da Duval Street a South Beach, non è da scartare

Soggiornare a Key West tra spiaggia e relax

Alla pari d ogni buona città di mare, di ogni meta turistica che si rispetti, anche la nostra città-isola basa la sua intera economia sul settore turistico e dunque, sull’offerta migliore per i suoi ospiti: a Key West spiagge, ristoranti e luoghi dove dormire sono il cuore pulsante della sua società. Vediamo allora quali sono i luoghi migliori da scegliere e il più possibile vicini alle spiagge, per passare un soggiorno che sia il più sereno possibile.

Nella categoria ‘Hotel’, la struttura che volgiamo segnalare è collocata a soli 2 minuti a piedi dalla spiaggia: la villa Beach Bungalow Key West  a soli 2,8 km dall’aeroporto internazionale di Key West e 6 minuti di auto dall’Hemingway Home and Museum. Il servizio offerto garantisce un parcheggio gratuito per i clienti, un giardino ed un barbecue. Inoltre, ogni villa possiede una personale vasca idromassaggio, WiFi gratuito, microonde, frigorifero, zona pranzo, patio e set da stiro. Circa 130 Euro a notte per due persone.

Per chi ama fare colazione appena sveglio e non vuole rinunciare al piacere e al comfort, suggeriamo il B&B Atlantis House, a 2 Km dall’Aereoporto Internazionale, 1 minuto dalla spiaggia ed 1.5 Km dalla via principale Duval Street. southernmost point key westI servizi offerti dalla struttura sono molti: TV a schermo piatto, Wi Fi, vista giardino per quasi tutte le camere, terrazza, bagno privato riscaldato e la possibilità di avere un microonde a portata di mano.
Il B&B è a soli 1.8 km dall’Ernest Hemingway Home and Museum e a soli 2.7 km di distanza da  Mallory Dock. Il prezzo totale si aggira intorno ai 200 euro a notte.

Per quanto riguarda le Case Vacanza (che si consiglia di prenotare 3 o 6 mesi prima dell’arrivo), sul sito Air BnB le opportunità sono molte, soprattutto se prese per tempo. A parte il noleggio delle barche sul quale si risparmiano almeno 100 Euro, un normale appartamento ha sempre un prezzo minore rispetto alla media delle altre strutture ricettive. Tra i migliori per posizione, comfort e prezzo dal lato opposto rispetto alla Higg Beach c’è The green House Sunset, che si colloca nei top host sul sito di affitti.
Una casa indipendente comprensiva di tutto: camera da letto matrimoniale, bagno, piccolo salone ben arredato con cucina e divano letto, servizio WI Fi , TV e aria condizionata ad un prezzo di circa 160 Euro a notte per due o quattro persone. Insomma, un risparmio assicurato!
Anche la posizione è ottimale. The green House Sunset infatti, è situato a pochi passi dalla baia di Key West, vicino a Mallory Square una delle principali attrazioni in città perché luogo in cui si celebra il ‘Sunset Celebraition’; evento che tutte le sere coinvolge moltissimi turisti i quali si riuniscono per ammirare il tramonto accompagnati da canzoni, performance artistiche e cibo di strada.

Se nessuna di questa opzioni per l’alloggio vi ispira o rispecchia le vostre esigenze allora il consiglio è quello di utilizzare uno dei siti per la comparazione delle strutture alberghiere ed assicurarvi così il prezzo più basso al momento della prenotazione. Sfruttando quasi sempre la possibilità di un’eventuale cancellazione gratuita!

Tramonto dalla spiaggia di key west


Alla fine dei conti, possiamo dire che l’isola merita sicuramente una visita e soprattutto, nel caso in cui passiate diversi giorni sull’isola è assolutamente d’obbligo godersi le fantastiche spiagge di Key West. Non solo per questo però, le bellezze naturali ed il fatto di trovarsi immersi nell’oceano sono altri punti assolutamente da considerare, ma anche senza tralasciare l’importanza culturale, storica e tradizionale che questa fantastica città-isola riveste: qualcosa di diverso dalle altre mete tropicali!

Dopo aver vissuto un’avventura a Key West potreste anche pensare di parlarne a tutti  fornendo il vostro racconto sull’esperienza vissuta! TipInTravel infatti mette a disposizione un’intera sezione dedicata ai racconti di viaggio degli utenti! Clicca qui per saperne di più ed inizia subito a raccontare i tuoi viaggi nel mondo!

Inoltre, se volete restar aggiornati con le offerte, le iniziative e le guide di TipInTravel potete seguirci sulla nostra pagina Facebook: TipInTravel – Quando vivere significa viaggiare… oppure iscrivervi nel gruppo dedicato a chi ama viaggiare su strada: Tipintravel – viaggiare on the road

Condividi questo articolo:

Key west, spiagge migliori dove andare e consigli utili

icon-car.pngKML-LogoFullscreen-LogoQR-code-logoGeoJSON-LogoGeoRSS-Logo
Key West Spiagge

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Key West Spiagge 24.562600, -81.772400 Key West spiaggeGuida e consigli sulle migliori spiagge di key west

Facebook Tipintravel

Iscriviti alla Newsletter:

Potrebbe interessarti anche:

Viaggiare on the road

Il viaggio on the road, un’esperienza unica da condividere in pochi amici, scopri come organizzarti, itinerari da seguire e come preparare tutto l’occorrente per un viaggio perfetto… CONTINUA A LEGGERE


Racconti di viaggio

Viaggiare è l’esperienza più incredibile che possiamo fare nella nostra vita, quando si rientra a casa dopo un’avventura si vorrebbe raccontare a chiunque l’esperienza vissuta, ma spesso non è possibile… questa sezione è dedicata ai racconti degli utenti, scopri come raccontarci la tua esperienza e vincere premi quando vengono messi in palio… CONTINUA A LEGGERE


Idee per viaggiare

Tantissime idee e consigli per viaggiare nel mondo ed avventurarsi alla scoperta di nuovi posti, ma anche tante idee per godersi un pò di relax o divertirsi all’insegna di sport ed attività varie… CONTINUA A LEGGERE


Promozioni e offerte nel mondo

Il mondo del turismo è sempre in espansione e con l’arrivo della tecnologia si rivoluziona ogni giorno che passa, sono tante le aziende e compagnie aeree che offrono sconti, offerte e promozioni, visita la nostra sezione per vedere quelle del momento… CONTINUA A LEGGERE


Cerca per città

Il team di TipInTravel lavora costantemente per far crescere il numero di guide e consigli per viaggiare in tutto il mondo, se stai per partire e vuoi seguire una guida o scoprire le curiosità del posto cerca la tua destinazione e vedi se TipInTravel ha qualcosa per te… CONTINUA A LEGGERE

Facebook Tipintravel


Articolo scritto da: Eva De Vecchis