Parcheggio Santa Maria Novella: Stazione e dintorni, ecco dove sostare

Consigli per il parcheggio in zona Santa Maria Novella a Firenze

Capitale simbolica del Rinascimento italiano, Firenze attira ogni anno milioni di visitatori. Molti scelgono di raggiungerla o spostarsi per la città con mezzi pubblici, ma non manca chi a questi preferisce l’auto.Parcheggio Santa Maria Novella

Come ogni grande città, però, anche a Firenze trovare parcheggio non è semplice, sebbene non impossibile, anche per chi vuole sostare il più possibile vicino al centro storico.

Da questo punto di vista, il parcheggio Santa Maria Novella, situato sotto la stazione, è senza dubbio tra le soluzioni migliori in termini di comodità, data la sua vicinanza al centro della città.

Ma in una città come Firenze, non è di certo l’unica soluzione! In alternativa, anche nei dintorni della stazione è possibile, infatti, trovare aree di sosta, a pagamento oppure gratuite.

A Firenze è stato stimato che ogni anno transitano solo in stazione circa 60 milioni di persone: sapere come muoversi, specie in auto, è dunque importante, ma ancora di più lo è sapere dove parcheggiare, soprattutto perché molte strade del centro sono zone soggette a limitazione del traffico (le temutissime ZTL), in cui il rischio di tornare a casa con una multa in valigia, per un turista, non è un bel souvenir!

Parcheggio Santa Maria Novella a pagamento

Parcheggi gratuiti o a pagamento: a Firenze si possono trovare soluzioni adatte alle esigenze di tutti.

C’è, infatti, chi diffida maggiormente dal lasciare la propria auto incustodita e opta per un servizio a pagamento dove è certo di lasciare al sicuro la propria vettura e chi, invece, preferisce puntare più sul risparmio. Qualunque sia la scelta, i parcheggi di entrambe le tipologie nei pressi della stazione non mancano di certo.

Essendo la stazione principale della città, essa è anche la meglio collegata al centro. Per questo accaparrarsi un posto in zona è una vera impresa, ma esistono servizi online di prenotazione del parcheggio, con indicazione dell’area di sosta libera più vicina alla meta che si vuole raggiungere.

Sebbene sia sempre preferibile trovare un parcheggio gratuito, non bisogna sottovalutare le opportunità e i vantaggi che possono offrire i parcheggi a pagamento.

Eccone allora, alcuni collocati presso e nei dintorni della stazione Santa Maria Novella e scopriamo insieme quali servizi e offerte propongono.


Guarda ora i prezzi degli aerei per Firenze

Parcheggio Muoviamo Giglio Car Valet

Un parcheggio situato in Piazza dell’Unità d’Italia, vicino Stazione Santa Maria Novella, ma in cui non c’è bisogno di arrivarci per lasciare l’auto. Stazione santa maria novellaIl Parcheggio Muoviamo Giglio Car Valet, infatti, si avvale del servizio Car Valet, una delle ultime novità sempre più richiesta dalle persone. Grazie a questo, una volta giunti a destinazione sarà sufficiente contattare il parcheggio e in pochi minuti un autista incaricato verrà a prendere il veicolo per portarlo nel parcheggio e per riportarlo al proprietario al momento della riconsegna.

C’è da fare una precisazione: per avvalersi del servizio Car Valet è necessario scegliere una struttura che dispone di questa opzione e contattare il parcheggio nelle modalità indicate nel voucher ricevuto. Il vantaggio del servizio Car Valet è quello di non dover pensare al parcheggio.

In compenso, il Parcheggio Muoviamo Giglio Car Valet offre è aperto tutti i giorni dalle ore 8,00 alle ore 00,00 ed è vicino, per qualsiasi necessità, alle principali attrazioni della città, tra cui Piazza del Duomo e Piazza della Signoria, Palazzo Strozzi, gli Uffizi e, ovviamente, Santa Maria Novella, che dista appena 180 metri dal parcheggio.

Il costo del biglietto varia dai 14,90€ per le tariffa oraria ai 173,49€ se si acquista un biglietto valido 8 giorni.

Parcheggio Muoviamo Giglio

parcheggio stazione firenzePiù economico rispetto al precedente, ma poco più distante dalla stazione di Santa Maria Novella (circa 300 metri), il Parcheggio Muoviamo Giglio in via del Giglio 24, offre il grande vantaggio di un biglietto che a 7€ l’ora consente entrate e uscite illimitate. Coperto e videosorvegliato h24, il parcheggio dispone di una superficie molto ampia garantendo numerosi posti ad auto, moto e furgoni.

Anche in questo caso il parcheggio è aperto dalle ore 8,00 alle ore 00,00 ed è prevista la possibilità di pre-acquisto online.

Un’ottima soluzione per chi vuole godersi la città e le sue attrazioni (tutte sparse nei dintorni) in assoluta tranquillità e ad un prezzo davvero accessibile.

Il costo in questo caso varia dai 7€ l’ora ai 173,49€ per un biglietto valido 8 giorni.

Parcheggio Garage Excelsior

Questo parcheggio, sito in via Palazzuolo 94, a soli 200 metri dalla stazione di Santa Maria Novella, è anch’esso coperto e videosorvegliato. Come il precedente offre un ampio spazio adibito al parcheggio di moto, auto e furgoni. Aperto dalle 06,00 alle ore 2,00 prevede due tipologie di tariffe:

  • tariffe orarie: da quella di 5€ per 1 ora ai 50€ per 24 ore
  • tariffe giornaliere: da 50€ per un giorno ai 200€ per 10 giorni.

Sulla stessa strada, inoltre, si trova un altro parcheggio, il Garage Palazzuolo, che però dispone di un numero limitato di posti (solo 100).

Si tratta solo di un piccolo elenco dei diversi parcheggi a pagamento che si trovano intorno alla stazione di Santa Maria Novella, ma ce ne sono altri altrettanto ben collegati con il centro della città. Resta, comunque, la possibilità di usufruire del parcheggio della stazione, aperto 24 ore con una tariffa oraria di 3€ l’ora, frazionabile a partire dalla seconda, oppure si può richiedere un abbonamento, valido per 5 giorni al prezzo di 160€.

Parcheggio Santa Maria Novella gratis: dove e quanto distante?

Trovare un parcheggio gratuito e vicino al centro è una vera impresa. Come accennato, infatti, molte strade dentro la città sono a traffico limitato. Per vero è che la ZTL è attiva in determinate fasce orarie e quindi si potrebbe parcheggiare nelle ore in cui è consentito, ma vale davvero la pena godersi Firenze facendo sempre attenzione all’ora?

Restano, pertanto, due alternative:

  • riuscire a trovare un posto che non sia contrassegnato da strisce bianche (riservate ai residenti), arancioni (per gli invalidi) o blu (a tariffa oraria);
  • lasciarla fuori dal centro storico e raggiungere questo con i mezzi pubblici di trasporto.

In quest’ultimo caso per arrivare direttamente alla stazione di Santa Maria Novella l’unica soluzione è lasciare il veicolo nel parcheggio gratuito di Ponte Greve, ove si arriva, se si percorre l’Autostrada A1, prendendo  l’uscita Firenze-Scandicci. Da qui, con il tram della linea T1, in 15 minuti si arriva direttamente davanti la stazione.

Altri parcheggi gratuiti, inoltre, si trovano proprio lungo la linea del tram:

  • vicino alla fermata Arcipressi;
  • su via Andrea da Pontedera;
  • dietro al centro commerciale Coop su viale Talenti.

Altri parcheggi fuori Firenze si trovano a Galluzzo o Firenze Certosa: da entrambi è possibile raggiungere Firenze con l’autobus 37.

Sebbene i parcheggi gratuiti offrano il vantaggio del risparmio, tuttavia c’è da considerare che questi non sono coperti e soprattutto non sono sorvegliati, quindi si lascia il veicolo incustodito e soggetto a tutti i pericoli del caso. Certamente essi evitano di perdere tempo alla ricerca di un parcheggio, quasi impossibile da trovare, in pieno centro, ma le linee di trasporto sono ben funzionanti ed efficaci e, in poco tempo, permettono di arrivare a destinazione.

La stazione di Santa Maria Novella…

Stazione centrale di Firenze, quella di Santa Maria Novella è la quarta in Italia per flusso di persone. Come già accennato, ne transitano ogni anno circa 60 milioni di persone.

Si tratta di una stazione piuttosto antica, in quanto fu iniziata nel 1840 e attivata nel 1848 e dedicata al Granduca di Toscana Leopoldo II. Prima della fine dei lavori della Leopolda, venne costruita anche una seconda stazione, la Maria Antonia, in onore alla moglie del Granduca, situata più a ridosso della basilica di Santa Maria Novella.Stazione Firenze

Il crescere dei traffici portò all’unione delle due stazioni e solo dopo la fine del Granducato, il nome Maria Antonia venne sostituito con quello di Santa Maria Novella.

Gli interventi nel corso degli anni ‘30 le fecero assumere l’aspetto attuale, tanto da essere considerata un vero e proprio gioiello del razionalismo italiano di quegli anni.

Oggi, dopo una serie di lavori condotti tra gli anni ‘70 e ‘90, è una delle stazioni di testa, in cui transitano circa 593 treni al giorno, con collegamenti diretti verso le principali città d’Italia.

Al suo interno non mancano negozi, caffè e ristoranti e, grazie ai suoi uffici e punti di accoglienza, offre ai viaggiatori tutti i servizi necessari. Da qualche anno, ormai, anche Italo ha deciso di effettuare le soste qui a Firenze. Italo è il treno veloce italiano che collega con spostamenti rapidi le principali città dello stivale, per il quale si possono acquistare i biglietti dal portale omio.it.

La vicinanza al centro della stazione di Santa Maria Novella e la possibilità di arrivare in stazione con tutti i principali treni veloci, rende questa stazione un punto di riferimento importante: da qui è possibile, infatti, raggiungere anche a piedi le principali attrazioni della città e il centro cittadino e con i vari treni si possono organizzare interessanti tour per la Toscana.


Stazione Santa Maria Novella: ZTL per i parcheggi?

Uno dei principali problemi di Firenze è costituito, come si è ripetuto più volte, dalle ZTL, che praticamente bloccano al traffico tutto il centro storico, tra cui la stazione. Per accedere ai parcheggi, quindi, il più delle volte è necessario compiere delle vere e proprie peripezie.

C’è un rimedio, tuttavia, ma dipende dal periodo di permanenza. Infatti se si sosta a Firenze:

  • per un solo giorno conviene parcheggiare fuori dal centro urbano e raggiungere la città con i mezzi pubblici (come segnalato sopra);
  • per più giorni: in questo caso è possibile richiedere dei ‘’pass giornalieri’’ oppure verificare che la struttura in cui si alloggia dispone di un parcheggio o ha una convenzione con dei parcheggi nelle vicinanze. Fondamentale, però, è avvisare la struttura e fornire loro il numero di targa del veicolo che a sua volta comunicherà alla polizia.

Santa Maria Novella parcheggiUn’altra possibilità è prenotare in uno dei garage o parcheggi privati nei dintorni. In questo caso la procedura è analoga a quella appena riportata e sarà possibile accedere all’area ZTL senza incorrere in multe davvero salate!

Dopo aver visitato Firenze o qualunque altro posto del mondo vi indichiamo che potreste anche pensare di parlarne a tutti fornendo informazioni e consigli aggiuntivi! TipInTravel infatti mette a disposizione un’intera sezione dedicata ai racconti di viaggio degli utenti! Clicca qui per saperne di più ed inizia subito a raccontare i tuoi viaggi nel mondo!

Infine, se amate viaggiare e girare il mondo, per restar sempre aggiornati con le offerte, le iniziative e le guide di TipInTravel potete seguirci sulla nostra pagina Facebook: TipInTravel – Quando vivere significa viaggiare… oppure iscrivervi nel gruppo dedicato a chi ama viaggiare su strada: Tipintravel – viaggiare on the road

Condividi questo articolo:

Parcheggio Santa Maria Novella: Stazione e dintorni, sosta gratis o pagamento

icon-car.pngKML-LogoFullscreen-LogoGeoJSON-LogoGeoRSS-Logo
Parcheggio Santa Maria Novella

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Parcheggio Santa Maria Novella 43.777400, 11.247400 Parcheggio Santa Maria Novella Stazione e dintorni, sosta gratis o pagamento

Facebook Tipintravel

Iscriviti alla Newsletter:

Potrebbe interessarti anche:

Viaggiare on the road

Il viaggio on the road, un’esperienza unica da condividere in pochi amici, scopri come organizzarti, itinerari da seguire e come preparare tutto l’occorrente per un viaggio perfetto… CONTINUA A LEGGERE


Racconti di viaggio

Viaggiare è l’esperienza più incredibile che possiamo fare nella nostra vita, quando si rientra a casa dopo un’avventura si vorrebbe raccontare a chiunque l’esperienza vissuta, ma spesso non è possibile… questa sezione è dedicata ai racconti degli utenti, scopri come raccontarci la tua esperienza e vincere premi quando vengono messi in palio… CONTINUA A LEGGERE


Idee per viaggiare

Tantissime idee e consigli per viaggiare nel mondo ed avventurarsi alla scoperta di nuovi posti, ma anche tante idee per godersi un pò di relax o divertirsi all’insegna di sport ed attività varie… CONTINUA A LEGGERE


Promozioni e offerte nel mondo

Il mondo del turismo è sempre in espansione e con l’arrivo della tecnologia si rivoluziona ogni giorno che passa, sono tante le aziende e compagnie aeree che offrono sconti, offerte e promozioni, visita la nostra sezione per vedere quelle del momento… CONTINUA A LEGGERE


Cerca per città

Il team di TipInTravel lavora costantemente per far crescere il numero di guide e consigli per viaggiare in tutto il mondo, se stai per partire e vuoi seguire una guida o scoprire le curiosità del posto cerca la tua destinazione e vedi se TipInTravel ha qualcosa per te… CONTINUA A LEGGERE


Articolo scritto da: Redazione