Castello di Predjana (Predjama Castle): orari, prezzi e come arrivare a Castel Lueghi

Informazioni e curiosità su storia, visita e prezzi al castello di predjana

La Slovenia nasconde tra le sue montagne un tesoro di fama mondiale: è il castello di Predjama. Questa fortezza arroccata su una parete rocciosa verticale nella regione slovena della Carniola merita di essere visitata almeno una volta nella vita. Trattasi infatti di un’inespugnabile maniero eretto ben 800 anni fa al tempo in cui re e imperatori erano sempre alla ricerca dei luoghi difensivi più strategici e inattaccabili.castello di predjama

Il castello di Predjama, anche chiamato castel Lueghi, sorge infatti tra il verde delle distese slovene e il blu dei suoi torrenti e dei suoi laghi, in una zona in cui la natura incontaminata ha dato vita a luoghi dalla bellezza e dal valore inestimabile. Siamo certi che il fascino del maniero di Predjama vi catturerà immediatamente, per questo abbiamo deciso di raccontarvi in questo articolo qualcosa di più sulla sua storia e sui personaggi che ne hanno fatto parte, guidandovi attraverso le stanze e i passaggi segreti della fortezza. Proseguendo con la lettura troverete inoltre dei suggerimenti utili su come raggiungere facilmente il castello e vi daremo anche delle informazioni riguardanti l’acquisto dei biglietti per entrarvi. Insomma, se state programmando una visita alla fortezza Lueghi questo è l’articolo che fa per voi, non ci resta che iniziare a scoprire tutti i dettagli di questo magnifico castello medievale!

La storia del castello di Predjama

I primi cenni storici sul castello di Predjama risalgono al XIII secolo, più precisamente al 1202, anno di costruzione della fortezza. Nel corso degli anni il castello passò di mano in mano a diverse famiglie nobiliari; dapprima fu proprietà dei duchi d’Austria (1350), successivamente dei patriarchi di Aquileia (1398). Ma fu nel 1478 che il castello di Predjama divenne l’abitazione e il rifugio di un curioso personaggio, il cavaliere Erasmo Jamski, l’ultimo discendente della casata Luegg. La storia di Erasmo Jamski è strettamente legata a questo luogo e potrebbe ricordare quella di un “fuorilegge” a noi assai noto, ovvero Robin Hood.castello di predjana
Il cavaliere ribelle aveva infatti la fama di “rubare ai ricchi per dare ai poveri” e si era schierato a favore del re d’Ungheria durante il conflitto con il suo rivale, l’imperatore d’Asburgo. Ma questa non fu l’unica “scaramuccia” che il cavaliere aveva fatto ai danni dei dominatori dell’epoca. Sulla sua testa pendeva infatti una condanna a morte. All’imperatore d’Austria non era certamente andato a genio che Erasmo avesse ucciso un suo parente. Erasmo di Predjama per poter sfuggire all’ira funesta della corona d’Asburgo decise di barricarsi nel castel Lueghi. Il castello fu assediato per un anno e mezzo ma Erasmo riuscì per tutto questo tempo a resistere. Come? Vi chiederete. Il cavaliere conosceva molto bene le feritoie e i passaggi segreti con cui sgattaiolare indisturbato fuori dal castello e procacciarsi così le provviste utili alla sopravvivenza. Si racconta tuttavia che fu a causa del tradimento di un suo servo che Erasmo di Lueg fu smascherato ed ucciso dai soldati austriaci.

Dopo l’avvincente parentesi del cavaliere Erasmo, il castello non cessò certamente di esistere. Nel 1567 il cavaliere carinziano Hans Kobenzl se ne appropriò e lo fece ristrutturare secondo i dettami dell’epoca. Nel 1810 il conte Michele Coronini lo ereditò e dal 1846 alla fine della seconda Guerra Mondiale fu invece residenza della famiglia Windischgrätz. Malgrado i suoi interni poco baroccheggianti e abbastanza spartani, questa particolare fortezza è stata per molti anni una meta alquanto ambita per diversi duchi, baroni e conti, i quali hanno contribuito fino a oggi a rendere la sua fama sempre più ampia e un luogo d’interesse nella Slovenia, tutto da visitare per i giorni odierni, meta irrinunciabile per un viaggio in queste località. Ma capiamo meglio come è composto e le sue particolarità architettoniche, andando avanti con il prossimo paragrafo!


Castello Lueghi: struttura e composizione

L’opera dell’uomo e l’azione della natura hanno dato vita ad un edificio unico nel suo genere. A rendere infatti il castello di Predjama uno dei luoghi più suggestivi d’Europa non sono le sue camere interne molto modeste e prive di fasti ma piuttosto l’intera struttura incastonata tra i rilievi sloveni. Il maniero infatti si erge su una parete rocciosa a circa 123 metri di altezza. Entrando nella fortezza e aggirandovi per le sale noterete che alcune scalinate sono state ricavate dalla roccia. I corridoi che collegano ciascuna stanza sembrano seguire l’andamento della parete rocciosa in cui è stato costruito il castello. L’aspetto degli interni è in generale molto sobrio; le stanze hanno tuttavia delle dimensioni e delle forme particolari che ben si adattano all’incavo di roccia in cui è inserita la fortezza.castel Lueghi
Tra le sale che potrete visitare troverete la cucina, la sagrestia, la stanza delle torture e l’armeria. Nella cosiddetta “tana di Erasmo”, una sorta di antro con affaccio a strapiombo sull’intera valle circostante, Erasmo soleva rifugiarsi. Nel castello vi è inoltre anche una piccola cappella gotica, denominata la cappella di S.Anna e una cantina dove erano conservate le provviste e le bevande. Com’è facile immaginare, nel castello regnava l’umidità tutto l’anno, la stanza più calda di tutto l’edificio era infatti la sala del camino che, come suggerisce il nome, era attrezzata con stufe in ceramica e un camino a legna al suo interno. Gli agi e la comodità non rientravano certamente tra le principali priorità e funzionalità del castello. Gli abitanti del maniero sloveno cercavano di difendersi dalle rigide temperature apponendo delle assi di legno, delle pelli o dei tessuti in velluto lungo le feritoie.

Un’altra grande particolarità di castel Lueghi è la presenza di una profonda grotta carsica lunga ben 14 chilometri, la seconda più grande della Slovenia. Questa rete di grotte visitabile dai turisti solo per 700 metri è collegata alla fortezza tramite un complesso sistema di passaggi segreti. Qui si trovano diverse sale come la Galleria Principale e la Sala Grande e Galleria dei Nomi, chiamata così poiché qui vi sono incisi i nomi di tutti i visitatori del castello dal XVI secolo in poi. Le grotte contribuiscono a conferire un’area gotica e misteriosa, vi consigliamo quindi di armarvi di coraggio e di non perdervi la visita di quest’area sotterranea, sarà certamente elettrizzante e ricca di emozioni!
Insomma, come avrete capito, il castello di Predjana non è tanto famoso per la sua struttura interna ma piuttosto per la sua composizione e costruzione decisamente particolare e unica nel suo genere. Senza dubbio un luogo fantastico e particolare.


Orari e prezzi per la visita del Castello di Predjama

Dopo aver conosciuto la storia del castello di Predjama ed esservi fatti un’idea su ciò che potrete visitare al suo interno non vi rimane altro che acquistare i biglietti di ingresso! Potrete scegliere se comprarli nella biglietteria della fortezza o nell’ufficio del turismo di Postojna. In entrambi i casi il biglietto comprenderà anche un’audio-guida molto utile per conoscere a fondo curiosità inerenti al castello e ai suoi abitanti.
La visita è adatta anche alle famiglie: per i bambini fino a 5 anni il costo del biglietto è di 1 euro, per i ragazzi fino ai 15 anni è invece di 8,30 euro. Anche gli studenti hanno diritto ad una riduzione e pagano 11,00 euro (16-25 anni) mentre per gli adulti il prezzo del biglietto intero è di 13,80 euro. Gli orari di apertura e chiusura al pubblico variano invece a seconda della stagione: nei mesi da novembre a marzo il maniero di Lueghi è aperto dalle 10 alle 16; ad aprile e a ottobre dalle 10 alle 17; mentre durante la bella stagione da maggio a settembre la struttura è visitabile dalle 9 alle 18, fatta eccezione per il mese di luglio, periodo in cui l’orario di chiusura è fino alle 19.

Per tutti coloro interessati a scendere anche nelle grotte sotterranee del castello bisogna tenere a mente che queste sono accessibili solo da maggio a settembre. Il motivo? Nei mesi invernali queste cavità offrono riparo a dei simpatici animaletti svolazzanti. I pipistrelli usano le grotte del castello di Predjama come luogo per svernare, per questo motivo durante questo periodo dell’anno l’area del maniero rimane chiusa alle visite.

Guarda i prezzi degli aerei con la nuova funzione vola quasi gratis di tipintravel…

Come arrivare e dove parcheggiare?

Il castello di Predjama si trova nel grande parco Park Postojnska Jama e si può raggiungere facilmente in auto imboccando l’autostrada in direzione Postumia e seguendo poi le indicazioni per la città di Predjama. Dapprima bisogna proseguire in auto lungo l’autostrada A1 direzione Lubiana e poi dirigersi verso l’uscita 913 fino a Bucuie. Dopo aver preso l’uscita Bucuie si dovrà quindi girare a sinistra verso Predjama.
Una volta arrivati, è possibile parcheggiare l’auto proprio nelle vicinanze della fortezza in un piccolo parcheggio quasi ai piedi del castello. Il parcheggio è riservato però a coloro che acquistano il ticket che comprendeva anche l’entrata per le grotte di Postumia e quella per il castel Lueghi.
Durante i mesi di luglio ed agosto, inoltre, viene messo a disposizione un servizio di navetta completamente gratuito tra queste due attrazioni che distano tra loro solo 10 chilometri.

ATTENZIONE: Per muoversi in autostrada in Slovenia è necessario inoltre comprare la cosiddetta “vignetta austostradale” dal prezzo di 15 euro. Questa deve essere collocata sul parabrezza della propria vettura. In alternativa, se non si vuole acquistare la vignetta, è possibile percorrere le strade statali. In tal caso, dopo aver percorso i primi 200 metri dal confine italo-sloveno, basterà dirigersi verso Sezana ed imboccare la statale 445: con circa 20 minuti in più rispetto al percorso standard vi ritroverete a Predjama.

Caratteristiche, curiosità e leggende legate a Castel Lueghi

Una delle tante leggende che orbita attorno al personaggio di Erasmo ha un risvolto inaspettatamente romantico. Accanto alla chiesa di Santa Maria dei Dolori fatta costruire per volere dello stesso Erasmo e consacrata nel 1450 dal vescovo di Trieste sorge un tiglio. Si narra infatti che, dopo la morte di Erasmo, la sua amata avesse deciso di piantare quest’albero, simbolo della vita eterna, accanto alla chiesa, luogo in cui era stato sepolto il cavaliere. L’albero è ancor oggi visibile e, malgrado le intemperie del tempo e un incendio avvenuto nel 2001, continua a persistere e rivolto con la sua chioma verso il castel Lueghi.

Eccovi inoltre tre curiosità degne di nota legate al castello di Predjama. Lo sapevate che…

  • la fortezza di Predjama nel 2015 si è guadagnata un posto nel famoso Guinness dei Primati per essere il più grande castello costruito in una grotta;
  • la sua particolare posizione e il suo fascino gotico ha attirato l’attenzione di vari registi che lo hanno scelto come location ideale per la propria pellicola. Due esempi sono il film Armour of God del 1986 con protagonista Jackie Chan e la serie documentario Ghost Hunters International (Cacciatori di fantasmi);
  • Nascosto nel castello vi era un vero e proprio tesoro rinvenuto nel 1991 e custodito oggi nel Museo della Notranjska a Postumia. Il tesoro è composto da oggetti del 16° e 17° secolo tra cui un calice, un trofeo e una saliera.

Che dire, il castello di Predjama ha tutto ciò che abbiamo sempre immaginato vedendo film e documentari ambientati ai tempi di re, regine e cavalieri: grotte e passaggi segreti, tesori, cavalieri cuor di leone e dame innamorate. Ma non è tutto, nei pressi del castello potrete trovare dei luoghi che non faranno altro che arricchire la vostra gita in Slovenia, andiamo a scoprirli insieme nel prossimo paragrafo, così da ampliare ancora un po’ una visita al castello sloveno più famoso in assoluto!







Nei dintorni del castello di Predjama…

Come già accennato, a soli 10 chilometri di distanza del castello sloveno Lueghi, si trovano le famosissime grotte di Postumia. grotte di postumiaUna visita a questo particolarissimo mondo sotterraneo è d’obbligo se capitate da queste parti. Le grotte di Postumia, in sloveno “Postojnska jama”, sono lunghe ben 24 chilometri e la loro visita dura 90 minuti. A bordo di un trenino potrete ammirare le meraviglie celate al loro interno: enormi spazi cristallini, stalattiti e stalagmiti di ogni forma plasmate dalla natura nel corso degli anni, fiumi sotterranei e i protei, dei piccoli animaletti capaci di resistere anche 10 anni senza mangiare.

Un altro luogo altrettanto suggestivo nei pressi del castello di Predjama è il lago intermittente di Cerknica. Questo lago ha infatti una grande particolarità: a seconda della stagione le sue acque defluiscono e fluiscono nuovamente, a intermittenza. Se in inverno nei periodi di secca è possibile percorrere un tratto a piedi, in primavera e in generale nei periodi di piena, per esempio a causa di piogge torrenziali, la sua superficie si estende fino a circa 30 chilometri quadrati.
Inoltre, tra il lago, il castello e le grotte, sono tantissime le aree verde dove poter sostare, far qualche escursione e camminare, godendosi i paesaggi della natura. Sicuramente riuscirete a trovarne qualcuno degno di una piccola sosta o una breve camminata per godere a pieno i profumi e le emozioni che regalano questi luoghi della Slovenia.


Siamo giunti al termine del nostro viaggio tra i paesaggi carsici della Slovenia e le sue meravigliose attrazioni. Il castello di Predjama è un luogo a dir poco incantevole in cui l’intervento dell’uomo non ha sfavorito ma piuttosto dato valore al paesaggio circostante creando un connubio perfetto tra la natura e i suoi tesori. Dopo aver parlato della storia e delle leggende che aleggiano attorno al castel Lueghi e dopo aver riassunto le informazioni più importanti su come raggiungerlo e su cosa vedere nelle sue vicinanze non vi rimane altro che partire alla volta della Slovenia!
Sognare ad occhi aperti non basta, vi suggeriamo di vivere in prima persona quest’esperienza unica nel suo genere e speriamo che con i nostri consigli possiate godervela ancor di più!castello di predjama

Dopo aver visitato il castello di Predjana o qualunque altro posto del mondo vi indichiamo che potreste anche pensare di parlarne a tutti fornendo informazioni e consigli aggiuntivi! TipInTravel infatti mette a disposizione un’intera sezione dedicata ai racconti di viaggio degli utenti! Clicca qui per saperne di più ed inizia subito a raccontare i tuoi viaggi nel mondo!

Infine, se amate viaggiare e girare il mondo, per restar sempre aggiornati con le offerte, le iniziative e le guide di TipInTravel potete seguirci sulla nostra pagina Facebook: TipInTravel – Quando vivere significa viaggiare… oppure iscrivervi nel gruppo dedicato a chi ama viaggiare su strada: Tipintravel – viaggiare on the road

Condividi questo articolo:

Castello di Predjana (Predjama Castle): orari, prezzi e come arrivare a Castel Lueghi

icon-car.pngKML-LogoFullscreen-LogoGeoJSON-LogoGeoRSS-Logo
Castello di Predjama

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Castello di Predjama 45.814200, 14.129100 Castello di Predjama storia, info, curiosità, orari e costi per la visita

Facebook Tipintravel

Iscriviti alla Newsletter:

Potrebbe interessarti anche:

Viaggiare on the road

Il viaggio on the road, un’esperienza unica da condividere in pochi amici, scopri come organizzarti, itinerari da seguire e come preparare tutto l’occorrente per un viaggio perfetto… CONTINUA A LEGGERE


Racconti di viaggio

Viaggiare è l’esperienza più incredibile che possiamo fare nella nostra vita, quando si rientra a casa dopo un’avventura si vorrebbe raccontare a chiunque l’esperienza vissuta, ma spesso non è possibile… questa sezione è dedicata ai racconti degli utenti, scopri come raccontarci la tua esperienza e vincere premi quando vengono messi in palio… CONTINUA A LEGGERE


Idee per viaggiare

Tantissime idee e consigli per viaggiare nel mondo ed avventurarsi alla scoperta di nuovi posti, ma anche tante idee per godersi un pò di relax o divertirsi all’insegna di sport ed attività varie… CONTINUA A LEGGERE


Promozioni e offerte nel mondo

Il mondo del turismo è sempre in espansione e con l’arrivo della tecnologia si rivoluziona ogni giorno che passa, sono tante le aziende e compagnie aeree che offrono sconti, offerte e promozioni, visita la nostra sezione per vedere quelle del momento… CONTINUA A LEGGERE


Cerca per città

Il team di TipInTravel lavora costantemente per far crescere il numero di guide e consigli per viaggiare in tutto il mondo, se stai per partire e vuoi seguire una guida o scoprire le curiosità del posto cerca la tua destinazione e vedi se TipInTravel ha qualcosa per te… CONTINUA A LEGGERE


Articolo scritto da: Laura Serrentino