Metropolitane Barcellona: orari, mappa, fermate e costo per spostarsi in metro a Barcellona

Metro Barcellona, informazioni e considerazioni per i trasporti nella città spagnola

Barcellona: il sole, il mare, Gaudì, la Rambla, la Sagrada Familia…e chi più ne ha più ne metta. Le cose da fare e da vedere in questa splendida meta spagnola non mancano di certo! Per essere sicuri di non perdersi nessuna delle sue attrazioni sfruttando al meglio il tempo a propria disposizione è importante, non solo avere un programma di viaggio ben definito ma anche conoscere mezzi di trasporto e collegamenti urbani principali della destinazione prescelta, in modo da potersi orientare più facilmente una volta lì.

Conoscere a fondo la viabilità di un luogo significa poter semplificare gli spostamenti ed ottimizzare le tempistiche di percorrenza, aumentando così la probabilità di spuntare tutti i luoghi d’interesse nella propria lista. metropolitane barcellonaPer questo motivo abbiamo deciso di dedicare un intero articolo ai trasporti di Barcellona ed in particolar modo alle linee metropolitane. Barcellona, infatti, da brava capitale del turismo spagnolo, non si fa di certo trovare impreparata da questo punto di vista: autobus, tram e, addirittura, biciclette da affittare sono a disposizione di ciascun visitatore. Tuttavia i mezzi pubblici per eccellenza, utilizzati giornalmente per lunghe e brevi tratte da locali e turisti, rimangono sempre e comunque le metropolitane. Barcellona, da un lato terra di rilassanti passeggiate lungo la spiaggia e aperitivi con gli amici al gusto di tapas e dall’altro frettolosa metropoli sempre in evoluzione, sa garantire comfort e rapidità allo stesso tempo, muovendosi veloce attraverso la sua ampia rete ferroviaria sotterranea.

In questo articolo vi parleremo nel dettaglio delle caratteristiche delle metro di Barcellona offrendovi anche una breve panoramica su altri mezzi pubblici messi a disposizione dalla città. Vi forniremo informazioni utili su prezzi dei ticket, orari e tempi di percorrenza e, inoltre, vi mostreremo quali sono le tariffe e gli abbonamenti che più fanno al caso vostro sia che decidiate di viaggiare in compagnia che in solitaria.

Curiosi di saperne di più? Allora, non vi resta altro che leggere il nostro articolo sulle linee metropolitane a Barcellona!

Metropolitane Barcellona: trasporti, linee metro e altri mezzi pubblici

La rete urbana di Barcellona è davvero fitta e questo rende la viabilità certamente più agevole e senza particolari intoppi. Per questo motivo in questo capitolo abbiamo deciso di focalizzarci sulla descrizione dei due mezzi pubblici più utilizzati dalla popolazione barcellonese che siamo certi vi risulteranno anche più congeniali per effettuare dei rapidi spostamenti attorno al centro o in zone limitrofe. Parleremo dunque degli autobus e delle metropolitane. Barcellona, come vedrete, ha sviluppato molto bene questo settore e ha adattato la rete dei trasporti alle esigenze di ciascun tipo di cittadino o visitatore.

La metro di Barcellona

In quanto a mezzi pubblici e, in particolar modo linee metro Barcellona non delude mai e potete star certi che non rimarrete a piedi in qualunque punto della città vi troviate, poiché quasi ogni zona del centro e della periferia è servita dalla rete metropolitana. Basti pensare infatti che di linee metropolitane Barcellona ne conta ben 12.mappa metro bcn

Ma partiamo dal principio con la domanda più importante: come riconoscere la metro di Barcellona?
Immaginate infatti di ritrovarvi a girovagare per la città. Siete alla continua ricerca di un simbolo o un cartello che indichi l’ingresso alla metropolitana ma non sapete riconoscerlo. TMB e FGC sono la risposta alla vostra domanda: questi sono i due loghi che dovete tenere a mente: il primo con sfondo arancione sta infatti per Transports Metropolitans de Barcelona e il secondo in rosso, sta invece per Ferrocarrils de la Generalitat de Catalunya. La TMB e la FGC sono le due società di trasporti responsabili per la gestione della rete metropolitana di Barcellona.
Nel caso in cui poi vogliate fermare qualche passante poiché non trovate nessuna di queste abbreviazioni nelle vostre vicinanze potete cimentarvi nell’utilizzo di qualche parola in lingua locale, sappiate infatti che in castigliano la metropolitana di Barcellona si traduce el metro de Barcelona.

Un’altra informazione da non dare per scontata della metro di Barcellona riguarda l’accessibilità alle persone con invalidità. Il 90% delle stazioni metropolitane a Barcellona è adatto anche ai disabili. Un numero molto positivo se si pensa che vi sono già lavori e progetti in corso per far sì che anche il restante 10% presto non sia da meno. Di stazioni metropolitane Barcellona ne ha ben 156 e questo ci dà anche l’idea di quanto, riguardo questo aspetto, la capitale della Catalogna si dimostri già un passo avanti in confronto ad altre città europee.

Linee bus e tram di Barcellona

Se preferite viaggiare in superficie dentro e fuori la città i bus rappresentano la soluzione ideale. Dovunque vogliate spostarvi nella maggior parte dei casi vi sarà sempre un bus che vi saprà condurre al luogo desiderato. Tra le linee principali da menzionare vi sono certamente quelle contrassegnate dalle consonanti: V, H, D e N. Le prime tre V, H e D interessano tutte le principali zone della città, poiché la percorrono sia in senso verticale che orizzontale; mentre la linea N è composta da bus notturni, denominati Nitbus.

Queste non sono tuttavia le uniche linee bus di Barcellona. Vi accorgerete presto lungo il vostro cammino di incontrare tanti altri bus con differenti numerazioni da 1 a 200. Qualora scegliate il bus come mezzo di trasporto per visitare i punti strategici della città o i luoghi d’interesse disseminati nel centro vi consigliamo di dare un’occhiata al sito ufficiale della società TMB e controllare in particolare le fermate dei bus 39, 120, 19 e 22.

Un fatto altrettanto interessante è poi sapere che anche gli autobus, oltre a mettere a disposizione dei posti riservati per categorie protette, sono dotati di specifiche rampe di accesso per facilitare la salita o discesa di persone con difficoltà motorie. Tutte le linee bus di Barcellona, nessuna esclusa, presentano queste caratteristiche.

Oltre a linee bus e linee metropolitane Barcellona dispone anche di una piccola rete di tram che conta in tutto 6 linee. Malgrado ai fini della viabilità a lungo e corto raggio non siano di particolare rilevanza, vi vogliamo rendere nota la presenza dei cosiddetti tram blu, dei tram storici costruiti nel 1904 ancora oggi in circolazione. Un’idea certamente carina è secondo noi farci in giro per ritrovarsi almeno con l’immaginazione nella Barcellona di quegli anni.


Costo del trasporto pubblico in metro e bus: prezzi, sconti, abbonamenti e agevolazioni

Concentriamoci ora sugli aspetti più pratici (e quindi più utili) per spostarsi con i mezzi pubblici nella capitale catalana. Partiamo col dire che il biglietto della metro a Barcellona è valido anche per una corsa in autobus o in tram ed il suo costo è di 2,40 euro, mentre per i bambini fino a 3 anni è gratuito.metropolitana barcellona

Certamente il prezzo del biglietto non è super economico ma i servizi, come pulizia e aria condizionata all’interno dei veicoli, e la puntualità offerta dalle linee di trasporti della città ne giustificano sicuramente la cifra, la quale rimane comunque su una fascia di prezzo modica.
Acquistando il biglietto si avrà diritto a viaggiare in bus o metropolitana per una durata massima di 75 minuti.

Per quanto riguarda linee bus, tram e metropolitane Barcellona offre inoltre la possibilità di usufruire di determinati sconti o tariffe vantaggiose in base a età, numero di viaggi, durata del biglietto, nonché eventualmente ingressi scontati per l’accesso a monumenti e attrazioni. Di seguito abbiamo stilato una breve lista con quelle che sono secondo noi le agevolazioni o i carnet più convenienti a Barcellona:

  • Tariffe giornaliere: sono le classiche tariffe divise per numero di ore. Il biglietto giornaliero valido per 24 ore costa a €10.50 e si chiama T-dia. I ticket validi invece per 48, 72, 96 e 120 ore sono denominati Hola Barcelona Travel Card e costano rispettivamente €16.30, €23,70, € 30,80 e €38. Acquistando una di queste Hola Bcn Travel Card si ha diritto a viaggi illimitati per tutto il periodo di validità del biglietto;
  • Carnet: i principali tipi di carnet tra cui si può scegliere sono la T-casual card al costo di €11.35 che comprende 10 corse e può essere utilizzata solo individualmente e la T-Familiar che include invece 8 corse. Questa card è nominale e può quindi essere sfruttata anche da diversi viaggiatori della stessa famiglia o gruppo. Il prezzo della T-Familiar è di €10.00;
  • Tariffe con sconti per le attrazioni: se siete interessati ad un ticket che comprenda sconti sulle principali attrazioni e viaggi illimitati nei mezzi pubblici vi consigliamo allora la Barcellona Card disponibile in tre versioni da 72, 96 e 120 ore. Per gli adulti il costo di ciascuna card è di rispettivamente €46,00, €56,00 e € 61,00, mentre per i bambini dai 4 ai 12 anni è di €22, €28 e € 33.

In quanto a tariffe metro Barcellona sembra dunque essere ben preparata poiché mette a disposizione dei visitatori svariate alternative adatte per soggiorni di breve o lunga durata. Scopriamo ora maggiori dettagli sulle fasce orarie in cui le linee metropolitane di Barcellona sono aperte al pubblico.

Orari metro Barcellona, apertura e chiusura delle metropolitane

Durante una delle vostre serate immersi nella movida spagnola, magari intenti a sorseggiare un po’ di sangria in un tipico locale catalano vi capiterà certamente di chiedervi: a che ora chiude la metropolitana o quali sono gli orari metro? Barcellona, dovete sapere, risulterà molto flessibile da questo punto di vista, sia che si tratti di un giorno feriale che di un giorno festivo. Certo è che è sempre meglio informarsi in anticipo per non rischiare durante il viaggio di ritorno al proprio hotel di dover ricorrere ad alternative meno economiche.

Per quanto riguarda gli orari metro Barcellona ha strutturato le corse metropolitane in questo modo:

  • durante la settimana lavorativa, da lunedì al giovedì la metro è aperta dalle 5:00 alle 24:00.
  • Il venerdì mantiene le 5:00 come orario di apertura e chiude alle 2:00 del mattino.
  • Durante il weekend la metro fa “orario continuato” poiché il sabato apre alle 5:00 e i treni viaggiano ininterrottamente fino alle 24:00 della domenica.

Inoltre, per quanto concerne gli orari metro Barcellona ha organizzato gli intervalli delle corse come segue: di giorno i treni viaggiano con una frequenza che va dai 2 ai 4-5 minuti mentre nelle ore serali il tempo di attesa può arrivare fino a un massimo di 10 minuti.






Linee e mappa metro BCN

Una mappa fa sempre comodo quando ci si vuole spostare in più zone usando le linee metropolitane. Barcellona ha pensato anche a questo e in ogni ufficio informazioni della metro troverete una copia gratuita della mappa metro BCN, disponibile anche in braille per le persone non vedenti.orari metro barcellona
Nella mappa metro BCN sono disegnate 12 linee metro, ciascuna di un colore diverso, di cui vi forniamo qui di seguito una breve panoramica per ognuna di esse:

  • Linea 1: contrassegnata dal colore rosso è la linea che collega Hospital de Bellvitge a Fondo. È la seconda linea mai costruita a Barcellona e quindi una delle più antiche poiché operativa sin dal 1929. Tra le stazioni principali spicca Arc de Triomf la fermata più prossima al famoso Parc de la Ciutadella;
  • Linea 2: marcata con il colore viola, alle sue estremità vi sono Parallel e Badalona Pompeu Fabra. Risulta molto comodo raggiungere la Sagrada Familia se si prende questa metro e si scende alla stazione di Passeig de Gràcia;
  • Linea 3: ha il colore verde e i suoi due capolinea sono Zona Universitària e Trinitat Nova. Non lasciatevi confondere dalla sua enumerazione, la linea 3 è stata infatti la prima linea metropolitana di Barcellona. A bordo dei treni che percorrono questa tratta si può raggiungere facilmente la Rambla, Plaça d’Espanya e il Parc Güell. Si può dire quindi che sarà difficile non imbattervi in questa linea metropolitana visitando il centro città;
  • Linea 4: è la linea gialla che va da Trinitat Nova a La Pau e comprende in tutto 22 stazioni, tra le quali Passeig de Gràcia, fermata utile anche per arrivare velocemente nei pressi di Casa Batlló;
  • Linea 5: caratterizzata dal colore celeste, unisce la stazione di Cornellà Centre a Vall d’Hebron. La linea 5 collega molto bene lo stadio calcistico Camp Nou attraverso la fermata CollBlanc o Badall. La stazione Diagonal che interseca anche con la linea 3 dista pochi minuti da un’importante opera gaudiana, Casa Milà.
  • Linea 6: dal colore lilla, delimitata da Plaza de Cataluña da un lato e Reina Elisenda dall’altro, consta di sole 9 fermate e risale al 1929. La linea 6, insieme alle linee 7, 8 e 12 è gestita dall’ente FGC (Ferrocarrils de la Generalitat de Catalunya);
  • Linea 7: in marrone collega Plaza de Cataluña a Avinguda Tibidabo ed è formata da 7 stazioni in tutto, si interseca con le linee 1,3 e 6 a Plaza de Cataluña, uno dei principali snodi metropolitani;
  • Linea 8: rappresentata dal colore rosa, va da Molí Nou Ciutat Coperativa a Espanya. Dal capolinea Espanya si raggiunge la seconda piazza più grande della Spagna, ovvero Plaça d’Espanya;
  • Linea 9: è la linea arancione che si divide in due tratti: l’L9 Nord con capolinea La Sagrera e Can Zam e l’L9 Sud. Quest’ultima è particolarmente utile per chi cerca un collegamento diretto con l’aeroporto via metro. Barcellona dista infatti 30 minuti dall’aeroporto El Prat;
  • Linee 10, 11 e 12: contrassegnate rispettivamente dai colori azzurro, verde chiaro e violetto rientrano insieme alla L9 tra le linee metro più recenti della capitale catalana. In particolare le linee 10 e 12 sono in fase di ampliamento. Il progetto prevede infatti l’estensione delle due tratte e l’aggiunta di nuove stazioni.

Guarda le offerte sui voli per raggiungere Barcellona…


Che dire, a Barcellona in quanto a metropolitane c’è l’imbarazzo della scelta. Centro e zone periferiche sono interconnesse tra loro e questo è un aspetto di grande rilevanza che denota quanto Barcellona sia una città che cerca continuamente il progresso pur mantenendo ben salde le proprie origini e tradizioni e la propria cultura.

Siamo arrivati alla fine della nostra guida sulle linee metropolitane. Barcellona come avrete potuto constatare, non lascia nulla al caso. Dei trasporti congeniali, ben organizzati, ordinati e puntuali e un sistema metropolitano ben funzionante possono fare una grande differenza nella quotidianità di ciascuno migliorandone nettamente il tenore di vita. In quanto a linee metropolitane Barcellona risulta poi davvero impeccabile e siamo sicuri che una volta giunti in questa meravigliosa città non ne rimarrete delusi!metropolitane barcellona

Dopo aver visitato Barcellona o qualunque altro posto del mondo vi indichiamo che potreste anche pensare di parlarne a tutti fornendo informazioni e consigli aggiuntivi! TipInTravel infatti mette a disposizione un’intera sezione dedicata ai racconti di viaggio degli utenti! Clicca qui per saperne di più ed inizia subito a raccontare i tuoi viaggi nel mondo!

Infine, se amate viaggiare e girare il mondo, per restar sempre aggiornati con le offerte, le iniziative e le guide di TipInTravel potete seguirci sulla nostra pagina Facebook: TipInTravel – Quando vivere significa viaggiare… oppure iscrivervi nel gruppo dedicato a chi ama viaggiare su strada: Tipintravel – viaggiare on the road

Condividi questo articolo:

Metropolitane Barcellona: orari, mappa, fermate e costo per spostarsi in metro

icon-car.pngKML-LogoFullscreen-LogoGeoJSON-LogoGeoRSS-Logo
Metropolitane Barcellona

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Metropolitane Barcellona 41.382900, 2.177430 Metropolitane Barcellona Orari, mappa, fermate e costo per spostarsi in metro

Facebook Tipintravel

Iscriviti alla Newsletter:

Potrebbe interessarti anche:

Viaggiare on the road

Il viaggio on the road, un’esperienza unica da condividere in pochi amici, scopri come organizzarti, itinerari da seguire e come preparare tutto l’occorrente per un viaggio perfetto… CONTINUA A LEGGERE


Racconti di viaggio

Viaggiare è l’esperienza più incredibile che possiamo fare nella nostra vita, quando si rientra a casa dopo un’avventura si vorrebbe raccontare a chiunque l’esperienza vissuta, ma spesso non è possibile… questa sezione è dedicata ai racconti degli utenti, scopri come raccontarci la tua esperienza e vincere premi quando vengono messi in palio… CONTINUA A LEGGERE


Idee per viaggiare

Tantissime idee e consigli per viaggiare nel mondo ed avventurarsi alla scoperta di nuovi posti, ma anche tante idee per godersi un pò di relax o divertirsi all’insegna di sport ed attività varie… CONTINUA A LEGGERE


Promozioni e offerte nel mondo

Il mondo del turismo è sempre in espansione e con l’arrivo della tecnologia si rivoluziona ogni giorno che passa, sono tante le aziende e compagnie aeree che offrono sconti, offerte e promozioni, visita la nostra sezione per vedere quelle del momento… CONTINUA A LEGGERE


Cerca per città

Il team di TipInTravel lavora costantemente per far crescere il numero di guide e consigli per viaggiare in tutto il mondo, se stai per partire e vuoi seguire una guida o scoprire le curiosità del posto cerca la tua destinazione e vedi se TipInTravel ha qualcosa per te… CONTINUA A LEGGERE

Facebook Tipintravel


Articolo scritto da: Laura Serrentino