Metropolitane Berlino: orari, mappa, fermate, trasporti e costo per spostarsi in metro a Berlino

Metro Berlino, Informazioni e considerazioni per i trasporti nella capitale tedesca

Stiamo per parlare di metropolitane, Berlino e spostamenti. Molti di voi in questo momento sarebbero tentati di chiudere l’articolo e passare ad un altro, quelli che vivono nelle principali città italiane e devono “confrontarsi” ogni giorno con questo mezzo di trasporto. La metropolitana nell’immaginario collettivo quotidiano è sinonimo di sveglia presto, di tragitto verso il lavoro, di corse contro il tempo e “contro” la folla, di caldo… Insomma, una serie di pensieri e sensazioni non di certo positive.
Ma se siete in viaggio in una grande città dell’estero, sarete forse voi stessi i primi a sapere che prendere la metropolitana assume tutto un altro fascino, e in alcune di queste città addirittura visitare le linee metro può essere un’attrazione. metropolitane berlinoCi sono fermate, sparse in tutta Europa, che sono dei veri e propri capolavori artistici. Altre hanno una storia interessante o sono legate ad aneddoti particolari. A livello di funzionalità, di precisione e comodità, ma anche di risparmio economico. Parlando di metropolitane Berlino gioca un ruolo di primissimo piano. Pur essendo la più antica della Germania, è una delle più funzionali tra quelle delle città europee, consentendo a cittadini e turisti di muoversi nella metropoli rapidamente e in sicurezza.
La sua costruzione è stata accompagnata da una lunga e tortuosa storia. Iniziò nel 1902, interrompendosi durante le due guerre mondiali, nelle quali alcune installazioni furono danneggiate e aggiustate soltanto in seguito. Più tardi, per la separazione della città dovuta alla costruzione del muro nel 1961, la rete metropolitana fu divisa, lasciando alcune stazioni “fantasma” nella zona intermedia fra Berlino Est e Berlino Ovest.
Nei paragrafi che seguono, però, vi porteremo a scoprire le metropolitane di Berlino oggi, fornendovi tutte le informazioni utili sulle linee, gli orari e i biglietti, senza tralasciare come queste si integrino con gli altri trasporti della capitale tedesca.
Per la mappa metro Berlino dispone di una rete molto capillare composta da diverse linee e in questo articolo affronteremo anche la distinzione di esse, fornendo linee guida per poter prendere la metro a Berlino senza grandi difficoltà.
Capiamo meglio insieme tutto ciò che c’è da sapere prima di affrontare una permanenza in città nella quale è previsto lo spostamento attraverso l’attuale metropolitana di Berlino.

Metropolitane Berlino: trasporti, linee metro e altri mezzi pubblici

Per ciò che riguarda i trasporti Berlino ha sviluppato un sistema altamente efficiente formato da linee metropolitane e treni veloci che servono tutto il territorio cittadino, componendo insieme la mappa metro di Berlino.
Cominciamo ad identificare quella che è la metropolitana propriamente detta, chiamata U-Bahn. Corre per circa 146 chilometri e servendo ben 173 stazioni, senza contare i progetti di ampliamento delle mappa metropolitana della città ancora in atto, volta ad aumentare i trasporti di Berlino. La rete è costituita da 11 linee numerate da U1 a U11, ciascuna identificata da un colore diverso. Anche se la U10 e la U11 vengono considerate nel conteggio, esse ancora non sono complete e alcuni tratti fanno ancora parte di quei progetti ampliativi di cui vi abbiamo accennato.
Conosciuto come LPP, il sistema integrato di trasporti pubblici di Berlino è l’interconnessione fra tre zone della mappa metro di Berlino in viaggio: A, B e C.
La zona A è la più importante perché quella centrale, compresa all’interno della Ringbahn, la rete ferroviaria che circonda i principali quartieri del centro berlinese.trasporti berlino

La zona B copre invece la periferia e l’aeroporto di Tegel, il principale scalo della capitale tedesca.

>>> CLICCA QUI e richiedi ora GRATUITAMENTE l'organizzazione del tuo prossimo viaggio! <<<

La zona C identifica alcune aree esterne a Berlino, tra cui gli aeroporti di Schönefeld e Potsdam.
A integrare le classiche metropolitane Berlino ha predisposto il sistema S-Bahn, 15 linee ferroviarie veloci che costituiscono una rete di 330 chilometri, servendo 170 stazioni e raggiungendo anche le città limitrofe. La differenza è nel “posizionamento” delle reti: la U-Bahn è in gran parte sottoterra mentre la S-Bahn è in gran parte sopraelevata, soprattutto nel centro.
Le stazioni della prima sono facilmente riconoscibili da una segnaletica blu che riporta la lettera “U”, mentre quelle della S-Bahn sono identificate dalla segnaletica verde con la “S”.


Costo del trasporto pubblico in metro e bus: prezzi, sconti, abbonamenti e agevolazioni

Parlando di metropolitane Berlino può essere sicuramente presa a modello anche per ciò che riguarda i biglietti, i costi e tutti i servizi compresi in un solo tagliando per i mezzi di trasporto della città. Infatti, con solo un biglietto è possibile circolare non solo in metro ma sugli autobus, sui treni di superficie, nei tram e anche sui traghetti dei piccoli laghetti presenti in città.
E’ possibile acquistare i biglietti per le singole zone o per diverse combinazioni di esse, a seconda delle necessità. Vi è la possibilità di accedere a tariffe ridotte per tratte brevi: se la stazione di arrivo non dista più di 3 fermate da quella di partenza, si ha diritto ad una riduzione che sfiora il 50% sull’intero prezzo del biglietto dei trasporti di Berlino.
Per parlare dei costi per i trasporti pubblici di Berlino, iniziamo parlando dei biglietti ordinari, quelli classici “da una corsa e via”. Per le zone A-B il biglietto semplice costa 2.80 €, per le zone B-C 3.10 €, per tutte e tre le zone della città 3.40 €. I ticket hanno una validità di due ore a partire dall’obliterazione. Ricordate che potete convalidare il titolo di viaggio non solo nelle stazioni della metro ma anche sull’autobus o sul tram.metro berlino
Oltre a quelli standard, però, esistono altri diversi tipi di biglietti validi per chi ha necessità di prendere più mezzi pubblici nella stessa giornata, ad esempio, sono quelli grazie ai quali il trasporto pubblico sarà a vostra disposizione illimitatamente durante il periodo di validità. I tagliandi giornalieri (Tageskarte), validi fino alle 3.00 del mattino successivo, hanno un costo di 7 € per le zone A-B, 7.40 € per le zone B-C e 7.70 € tutte e tre.
Se invece la vostra permanenza in città durerà più di qualche giorno, quello che fa per voi potrebbe essere l’abbonamento settimanale (7-Tages-Karte), che ha invece un costo di 30 € (zone A-B), 31.40 € (zone B-C), 37. 50 € (zone A-B-C). Esistono inoltre gli abbonamenti mensili (Monatskarte) e annuali (Jahreskarte), ma questi solitamente vengono acquistati esclusivamente da studenti o residenti.
Per i turisti vi è infine la possibilità di accedere gratis sia alla U-Bahn che alla S-Bahn acquistando la “Welcome Card” o la “City Tour Card” le quali, oltre al trasporto pubblico illimitato anche su tram, bus e treni, offrono sconti o ingressi in moltissimi luoghi di interesse della città. Utile quindi non solamente per prendere i trasporti di Berlino, ma anche per visitare ed esplorare la cultura cittadina.
In particolare, la “Berlin Welcome Card” è disponibile in differenti modalità e prezzi, in base alla durata. Prima opzione è il ticket per una corsa breve, 6 fermate d’autobus o tram e 3 fermate della metro o del treno, per le zone A-B, dal costo di 1,70 €. Altra opzione un abbonamento di 4 ticket semplici, per zone A-B, a 9 €.
Ultima modalità, un abbonamento giornaliero di trasporti per gruppi di massimo 5 persone viene 19,90 € per le zone A-B, 20,60 € per B-C, 20,80€ per tutte e 3.
Esiste infine anche un ticket d’estensione, al costo di 1.60 €, valido per coloro che già dispongono di un biglietto per le zone A-B o B-C e vogliono prolungare il loro viaggio fino al resto della metropoli. I biglietti per i trasporti a Berlino possono essere acquistati presso i distributori automatici di colore giallo o arancione e in alcune fermate degli autobus.

Gli adulti pagano tariffa normale, mentre invece la riduzione si applica per i bambini dai 6 ai 14 anni, lasciando completamente gratuiti i mezzi pubblici per i bambini sotto i 6 anni.
La particolarità della metropolitana di Berlino è che non ci sono barriere all’ingresso della metropolitana, anche se è necessario disporre di un biglietto convalidato prima di iniziare il viaggio, dato che potreste imbattervi nei controllori lungo il percorso e le multe sono decisamente salate per chi è sprovveduto.
In conclusione, non vi resta che scegliere il biglietto adatto alle vostre esigenze per spostarvi nell’intera mappa metro di Berlino, acquistandolo anticipatamente vi raccomandiamo di fare attenzione ai controlli, sono frequenti e soprattutto il personale adibito alla verifica dei biglietti lavora in borghese. Se verrete trovati senza un regolare ticket di viaggio sarete costretti a fornire le vostre generalità e a pagare una multa che può arrivare anche oltre i 100€. Nel caso in cui vi rifiutaste di presentare i documenti identificativi i controllori chiameranno la polizia, rendendo il tutto ancora più spiacevole. Si sà, in Germania non si scherza con le regole!

Orari metro Berlino, apertura e chiusura delle metropolitane

Nel predisporre gli orari di funzionamento delle metropolitane Berlino ha pensato come una grande capitale europea qual è.

Nei giorni feriali le linee della U-Bahn sono aperte dalle 4.00 di mattina all’1.00 di notte, con le metro in arrivo nelle diverse stazioni a intervalli di 5 minuti durante il giorno e di 10 minuti durante la notte.
Le sole tre ore di chiusura sono dedicate alla manutenzione e alla pulizia dei treni, ma chi avesse necessità di viaggiare nel cuore della notte, i trasporti a Berlino sono garantiti dalle linee autobus notturne. Durante il weekend, tra venerdì e sabato e tra sabato e domenica le metropolitane sono invece attive per tutta la notte senza interruzioni.

La S-Bahn è attiva dalle 4.30 del mattino all’1.30 di notte, dal lunedì al venerdì, con una frequenza dei treni che può andare, a seconda delle zone servite, da un minimo di 5 minuti a un massimo di 20 minuti. Come la U-Bahn, durante i weekend la S-Bahn è in funzione 24 ore su 24.
Insomma, l’intera mappa metro di Berlino è praticamente quasi sempre attiva e, a discapito di ciò che avviene in altre città, qui è possibile girare in metro tutta la notte nei giorni del weekend, quando la movida notturna è all’ordine del giorno, garantendo una qualità dei servizi pubblici molto elevata e una frequenza di passaggio comunque non indifferente.orari metro berlino






Linee e mappa metro, Berlino

Vi abbiamo parlato finora di molte indicazioni e informazioni da sapere sulle metro della capitale tedesca, ma in realtà non abbiamo parlato ancora nel dettaglio di ogni linea metro e del loro percorso, che, tutte insieme, compongono l’intera mappa metro berlinese.mappa metro berlino
Ecco quindi nel dettaglio le undici linee metropolitane di Berlino, così da avere ben impressa nella mente la loro percorrenza e le funzionalità per ognuna di esse:

  • Linea U1, identificata dal colore verde, è una delle linee più antiche. Inaugurata già nel 1902, e attraversa la città da est ad ovest, dalla stazione di Uhlandstraße a Warschauer Straße. Effettua alcune fermate interessanti per i turisti, come Kurfürstendamm, dove si può vedere la Chiesa Kaiser Wilhelm, o Wittenbergplatz, che si trova vicino al famoso centro commerciale KaDeWe‎.
  • Linea U2, colore rosso, anche questa esegue un percorso “turistico”, iniziando nella fermata di Ruhleben, ad ovest della città, per muoversi verso est, terminando a nord con la stazione di Pankow, fermandosi in alcuni dei luoghi più importanti di Berlino, come Alexanderplatz e Potsdamer Platz.
  • Linea U3, colore verde turchese, circola fra la stazione di Krumme Lanke, a sud della città, e Nollendorfplatz, pieno centro. Una linea oggettivamente poco utile per i visitatori, se non hanno il loro hotel in una delle sue fermate.
  • Linea U4, colore giallo, è la più piccola, con meno di tre chilometri di lunghezza e solo cinque stazioni, collegando Nollendorfplatz a Innsbrucker Platz.
  • Linea U5, colore marrone, circola dalla parte est, partendo dalla stazione di Hönow, fino all’emblematica stazione di Alexanderplatz. Tramite questa linea si può raggiungere il famoso quartiere di Friedrichshain, con la sua stazione Frankfurter Tor‎, e da lì passeggiare fino a Simon Dache Strasse, buona zona dove mangiare. Attualmente si conosce come linea U55 una parte della futura estensione della linea U5, che va da Alexanderplatz a Hauptbahnhof. Ad oggi ha solo 3 stazioni, costruite nel 2009, che vanno da Hauptbahnhof a Brandenburger Tor, passando per il Parlamento.
  • Linea U6, colore viola, circola dalla stazione Alt-Tegel, nel nordest, a Friedrichstraße, nel centro, e scende fino a sud, terminando il suo percorso nella stazione Alt-Mariendorf. Una delle fermate più importanti si trova a Kochstraße, vicino a Checkpoint Charlie.
  • Linea U7, colore celeste, con 40 fermate lungo più di 30 chilometri è una delle più estese. Si percorre la città da nordest, nella stazione Rathaus Spandau, fino al sudest, con capolinea nella stazione di Rudow. Una delle fermate più trafficate è Richard-Wagner-Platz, che si trova vicino al Palazzo Charlottenburg.
  • Linea U8, colore blu, percorre la città dalla stazione di Wittenau, da nord a sud verso Hermannstraße.
  • Linea U9 colore Arancione, 18 fermate in un percorso che va dalla stazione di Osloer Straße, a nord della città, a Rathaus Steglitz, a sud. Una delle fermate più emblematiche della linea è Kurfürstendamm, vicino alla chiesa Memorial Kaiser Wilhelm.
  • Linea U10, Linea U11, queste due linee sono ancora in fase di conclusione e per ora restano ancora un progetto iniziato ma mai finito, con solamente poche fermate attive e in sperimentazione. Con tutta probabilità, nei prossimi anni saranno del tutto concluse, portando all’ampliamento completo della mappa metro di Berlino.

Guarda le offerte sui voli per raggiungere Berlino…


Termina qui il nostro articolo su come spostarsi nella capitale tedesca, in modo particolare con le metropolitane. Berlino non soltanto è una città ottimamente collegata, tra le migliori in Europa, ma garantisce ad abitanti e soprattutto ai turisti il miglior spostamento possibile, arrivando quasi a prevedere ogni possibile soluzione di viaggio.
La mappa metropolitana berlinese è molto ampia e ben strutturata, così come il servizio erogato dalla città. Per quanto riguarda la metro Berlino è sicuramente un passo avanti rispetto a tante altre città mondiali.
In questo articolo vi abbiamo spiegato come anche gli spostamenti, sotterranei o in superficie, tra un punto e l’altro alla scoperta di questa metropoli tedesca, possono diventare parte integrante del turismo e per nulla poco sopportabile, passando anche per i costi da sostenere negli spostamenti tra i mezzi di trasporto, gli orari di servizio e le altre funzionalità e particolarità. Non ci resta che augurarvi buon viaggio tra storia, cultura e… metropolitana!!!

Dopo aver visitato Berlino o qualunque altro posto del mondo vi indichiamo che potreste anche pensare di parlarne a tutti fornendo informazioni e consigli aggiuntivi! TipInTravel infatti mette a disposizione un’intera sezione dedicata ai racconti di viaggio degli utenti! Clicca qui per saperne di più ed inizia subito a raccontare i tuoi viaggi nel mondo!

Infine, se amate viaggiare e girare il mondo, per restar sempre aggiornati con le offerte, le iniziative e le guide di TipInTravel potete seguirci sulla nostra pagina Facebook: TipInTravel – Quando vivere significa viaggiare… oppure iscrivervi nel gruppo dedicato a chi ama viaggiare su strada: Tipintravel – viaggiare on the road

Condividi questo articolo:

Metropolitane Berlino: orari, mappa, fermate, trasporti e costo per spostarsi in metro a Berlino

Facebook Tipintravel

Iscriviti alla Newsletter:

Potrebbe interessarti anche:

Viaggiare on the road

Il viaggio on the road, un’esperienza unica da condividere in pochi amici, scopri come organizzarti, itinerari da seguire e come preparare tutto l’occorrente per un viaggio perfetto… CONTINUA A LEGGERE


Racconti di viaggio

Viaggiare è l’esperienza più incredibile che possiamo fare nella nostra vita, quando si rientra a casa dopo un’avventura si vorrebbe raccontare a chiunque l’esperienza vissuta, ma spesso non è possibile… questa sezione è dedicata ai racconti degli utenti, scopri come raccontarci la tua esperienza e vincere premi quando vengono messi in palio… CONTINUA A LEGGERE


Idee per viaggiare

Tantissime idee e consigli per viaggiare nel mondo ed avventurarsi alla scoperta di nuovi posti, ma anche tante idee per godersi un pò di relax o divertirsi all’insegna di sport ed attività varie… CONTINUA A LEGGERE


Promozioni e offerte nel mondo

Il mondo del turismo è sempre in espansione e con l’arrivo della tecnologia si rivoluziona ogni giorno che passa, sono tante le aziende e compagnie aeree che offrono sconti, offerte e promozioni, visita la nostra sezione per vedere quelle del momento… CONTINUA A LEGGERE


Cerca per città

Il team di TipInTravel lavora costantemente per far crescere il numero di guide e consigli per viaggiare in tutto il mondo, se stai per partire e vuoi seguire una guida o scoprire le curiosità del posto cerca la tua destinazione e vedi se TipInTravel ha qualcosa per te… CONTINUA A LEGGERE

Facebook Tipintravel


Articolo scritto da: Mattia Pittau