Visitare Orvieto: 7 cose da vedere e fare

Alla scoperta della città Umbra di Orvieto, cosa vedere e fare nella piccola cittadina

Orvieto è una cittadella dell’Umbria meridionale, al confine con il Lazio. Non è grandissima: essa è sviluppata sopra una roccia di tufo, il che la rende paesaggisticamente molto attraente. I due fiumi Paglia e Chiani scorrono a pianura fino a confluire nel Tevere, accentuando l’altura prospettica di Orvieto e rispecchiandone la bellezza naturale. Dalle testimonianze storiche, la rupe dipese dall’eruzione di alcuni vulcani che eruppero addirittura durante l’età del ferro e del bronzo.Orvieto cose da vedere

Piccola ma ricca, ad Orvieto cose da vedere e fare sono parecchie. La città, segnata da epoche storiche caratterizzanti, è una visita ad impatto culturale. In fondo le prime costruzioni importanti avvennero durante il periodo etrusco, per poi passare sotto l’influsso dell’Impero Romano e dopo la sua caduta venne sopraggiunta dall’Impero Bizantino. Molte costruzioni antiche permangono in città ancora oggi: basti osservare l’impianto idrico oppure i resti di alcuni monumenti sacri come può essere il tempio etrusco, per questo visitare Orvieto è un’esperienza assolutamente da provare.
Dal Medioevo la città ha subito notevoli evoluzioni ,sia storiche che architettoniche: il Duomo, i sepolcri oppure l’incontro con la pittura. Durante le signorie, Orvieto passò sotto il nome di diverse famiglie, finendo poi col far parte dello Stato della Chiesa: in questa città, durante il XIII secolo, era viva la famosa battaglia tra guelfi e ghibellini di cui tanto diede voce Dante Alighieri.

Oltre alle tipiche cose da vedere, Orvieto è una città all’insegna dell’enogastronomia. La regione umbra è famosa per le tradizioni culinarie a base dei prodotti tipici locali. Vino, olio, formaggi, salumi, selvaggina: cose da non perdere se si vuole visitare Orvieto. visitare orvietoAlmeno in qualche locale è necessario provare un tagliere o un misto di bruschette con dell’ottimo vino orvietano. Orvieto DOC e Orvieto Classico, di cui il Grechetto e il Trebbiano si sono fatti strada nel mondo per la loro raffinatezza.
Circondata da una natura verde e che sembra sconfinare dall’alto della sua rupe, ad Orvieto le cose da vedere sono veramente molte, può essere considerata una tappa imperdibile nell’Umbria, e visitabile anche in un week end. Molti personaggi noti al pubblico mondiale sono capitati in questo luogo fiabesco che rispecchia in pieno il patrimonio italiano. I turisti vengono attratti da questa città dove ogni anno vengono organizzati festival e mostre per l’artigianato, per il cibo, per la musica: tra i più famosi c’è l’Umbria Jazz Winter.

Giunti a questo punto, è bene chiedersi prima di visitare Orvieto: cose da vedere? che fare? dove mangiare?
Proviamo a gettare delle risposte suggerendo 7 cose da vedere a Orvieto, tra informazioni, itinerari e qualche consiglio che può avvalorare la visita in questa piccola meraviglia nel cuore dellItalia.

1. Il Duomo di Orvieto

Cosa vedere a Orvieto se non Il Duomo? è sicuramente la prima cosa da considerare. Duomo di OrvietoTra le cose da vedere, è la più importante e simbolica della città. Il Duomo fu costruito a partire dal 1290 in pieno stile gotico del tardo Medioevo. La cattedrale domina l’intera roccia sulla quale è costruita la città di Orvieto e la piazza che la circonda, alla quale porge la sua facciata con il grande rosone ed i mosaici che raccontano le vicende della Vergine.
È un vero spettacolo architettonico, le cui torri raggiungono i 53 metri di altezza.
L’interno del Duomo è arricchito da bassorilievi, protetti da bellissime arcate a nave e sorrette dai particolarissimi pilastri di basalto e travertino alternati tra loro.
Da visitare al suo interno ci sono le due Cappelle di San Brizio e del Corporale e il Museo dell’Opera del Duomo.
Situata in Piazza Duomo, l’ingresso è aperto a tutti ed ha il costo di 4 euro a persona e i bambini fino ai dieci anni non pagano

2. Necropoli Etrusca del Crocifisso del Tufo e PPAO (Parco Archeologico e Ambientale dell’Orvietano)

La Necropoli Etrusca è uno dei luoghi d’interesse da vedere se si vuole entrare in contatto diretto con quest’antica civiltà. La struttura del posto è molto particolare poiché la posizione delle tombe rispetta ordine e simmetria tali da far sembrare la necropoli una piantina di una città moderna.
Da questi sepolcri sono stati rinvenuti molti oggetti appartenenti all’epoca precedente, come bronzi, ceramiche e corredi. Molto suggestive sono le incisioni funerarie fatte fuori dalle tombe. Il nome della necropoli è dovuta all’incisione di un crocefisso nel tufo nella cappella raggiungibile attraverso il percorso interno.
Per un incontro più completo con il mondo etrusco, visitare il Parco Archeologico e Ambientale dell’Orvietano, accessibile direttamente dalla necropoli.
L’ingresso è di 3 euro e l’area è raggiungibile dal centro storico attraverso l’Antica Porta Vivaria

3. Orvieto Underground

Entrare nella storia si può. Grazie al lavoro di alcuni speleologi ed archeologi è oggi possibile accedere nella città sotterranea di Orvieto. Cosa vedere Orvieto sotterranea Il loro lavoro e la costante ricerca iniziata negli anni Settanta ha portato alla luce tantissimi reperti della prima città etrusca.
L’Orvieto Underground si districa in notevoli sottopassaggi. Tra cunicoli e grotte, il tour guidato è una delle più particolari cose da fare ad Orvieto. La guida cala i turisti nella storia antica, alla scoperta delle cave in una prima fase, e poi in un secondo momento mostra i vecchi ambienti per gli animali e le colombe.
La visita ha un costo di 6 euro per il biglietto intero e 5 per il ridotto. Orvieto Underground si trova in Piazza del Duomo

Orvieto cosa vedere4.Fortezza dell’Albornoz

La fortezza nasce come supporto difensivo alla città di Orvieto da parte del cardinale Albornoz, il quale la conquistò. Innalzata nel 1389, oggi rimane intatta in alcuni punti pervenuti fino a noi.
La Fortezza dell’Albornoz è ideale per chi cerca qualche cosa da fare ad Orvieto di rilassante ma al contempo gratificante. Ad oggi è un giardino racchiuso, che concede una meravigliosa vista sulle colline umbre che circondano la città. I turisti generalmente ne vengono a godere il panorama e a mangiare, prendendo del tempo per rilassarsi.
L’ingresso alla fortezza è totalmente libero e gratuito


5. Pozzo di san patrizio

Questo monumento che si trova ad Orvieto è una delle cose da vedere più interessanti e legata ad una leggenda irlandese. Si dice che questo pozzo avesse il potere di mostrare le pene dell’inferno agli infedeli, potere conferito da Cristo a San Patrizio.Pozzo san patrizio - orvieto
All’esterno la struttura si mostra come una semplice e bassa costruzione cilindrica in mattoni, ma al suo interno è presente un pozzo profondo 54 metri che fu un geniale lavoro idrogeologico per l’epoca, perché seppe cogliere il punto esatto in cui ricavare le risorse idriche ed argillose delle sorgenti.
La grande particolarità è anche nella struttura, si può scendere fin giù con dei grandissimi scalini che permettevano la discesa fino all’acqua con muli e bestie da soma, grazie alla loro poca pendenza. Sono presenti due grandi scalinate circolari che seguono la stessa struttura, una utilizzata per scendere ed una per la risalita, in modo tale da non incontrarsi e scontrarsi con chi procedeva lungo la strada nella direzione opposta.
L’ingresso al pozzo ha il costo di 5 euro (3,50 per il ridotto) e si trova in Piazza Cahen – Viale Sangallo.

6. Pozzo della Cava

Visitare il Pozzo della Cava è un’esperienza per incontrare in un solo momento 27 secoli di storia di Orvieto. Cose da vedere ce ne sono scendendo nella Urbs Vetus e immergendosi nei cunicoli sotterranei ricoperti oggi dalle case e dalla modernità. Forse questo monumento rappresenta l’eterogeneità di Orvieto più di qualsiasi altro, nel quale poter ammirare il convergere degli Etruschi, del Medioevo, del Rinascimento e della modernità.
A differenza della Orvieto Underground qui la visita è libera, nonché ricca e a basso costo e ciò la rende immancabilmente una cosa da vedere a Orvieto.
Il prezzo del biglietto è sceso a 2,50€ e il museo si trova in Via della Cava 28.

7. Aperitivo ad Orvieto tra taglieri, vino e prodotti locali

Visitare Orvieto è anche sinonimo di gusto. Non si può dire di esserci stati senza aver prima assaporato i prodotti orvietani. La cucina umbra è una tradizione che si lega prettamente alla terra: salumi, selvaggina, verdure di campo (che gli umbri chiamano “erba”) e la compresenza del tartufo, rendono speciale i piatti a tavola.
Se vi steste chiedendo dove mangiare a Orvieto o dove provare alcuni dei prodotti tipici suggeriamo un aperitivo a La Bottega del Mastro.

Il locale è sia bottega che ristorante e propone alla clientela dell’autentico cibo umbro, e nello specifico, norcino. Una grande proposta di affettati e formaggi di Norcia assolutamente artigianali e privi di conservanti, che creano un contatto armonioso tra il palato e l’antica tradizione culinaria dell’Umbria. Le botteghe sono una delle cose da vedere a Orvieto indiscutibilmente, al cui interno potrete immergervi nella tradizione più popolare e tanto a cuore agli italiani: la cucina.
Un aperitivo può variare tra gli 8 – 15 , e la Bottega del Mastro si trova in via Angelo Costanzi, 6.






Visitare Orvieto in pochi giorni non permette di fare tutte gli approfondimenti necessari che meritano le attrazioni, i monumenti, ed in generale tutte quelle cose da vedere. Orvieto, seppur apparentemente sospesa nel tempo e piccola nello spazio, è ricca di storia che merita di essere contemplata per immergersi completamente nell’immaginario che la città restituisce ai suoi visitatori. duomo di orvietoIn questa breve guida abbiamo suggerito cosa fare e cosa vedere a Orvieto assolutamente, ma ciò non toglie che vi siano altre particolarità da scoprire in questo luogo fiabesco dell’Umbria.
Per esempio, anche solo muovendosi all’interno della città, potrete scoprire La Funicolare di Orvieto: spostatevi con questo mezzo che collega la stazione ferroviaria di Orvieto con il centro storico in circa 2 minuti; lunga 580 metri, oltre ad un trasporto è l’ennesima esperienza e attrazione turistica per la città.
Insomma, se volete godervi un weekend o qualche giorno di relax e cultura, Orvieto potrebbe rivelarsi la meta giusta per una gita fuori porta, piccola e storica racchiude tantissime esperienze, tutte vicine e pronte ad esser vissute.
Non resta quindi che augurarvi una buona permanenza nella città sospesa di Orvieto.

Dopo aver visitato Orvieto, l’Umbria o qualunque altro posto del mondo vi indichiamo che potreste anche pensare di parlarne a tutti fornendo informazioni e consigli aggiuntivi! TipInTravel infatti mette a disposizione un’intera sezione dedicata ai racconti di viaggio degli utenti! Clicca qui per saperne di più ed inizia subito a raccontare i tuoi viaggi nel mondo!

Orvieto cose da vedere

Infine, se amate viaggiare e girare il mondo, per restar sempre aggiornati con le offerte, le iniziative e le guide di TipInTravel potete seguirci sulla nostra pagina Facebook: TipInTravel – Quando vivere significa viaggiare… oppure iscrivervi nel gruppo dedicato a chi ama viaggiare su strada: Tipintravel – viaggiare on the road

Condividi questo articolo:

Visitare Orvieto: 7 cose da vedere e fare

icon-car.pngKML-LogoFullscreen-LogoQR-code-logoGeoJSON-LogoGeoRSS-Logo
Orvieto

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Orvieto 42.718600, 12.108800 Orvieto

Facebook Tipintravel

Iscriviti alla Newsletter:

Potrebbe interessarti anche:

Viaggiare on the road

Il viaggio on the road, un’esperienza unica da condividere in pochi amici, scopri come organizzarti, itinerari da seguire e come preparare tutto l’occorrente per un viaggio perfetto… CONTINUA A LEGGERE


Racconti di viaggio

Viaggiare è l’esperienza più incredibile che possiamo fare nella nostra vita, quando si rientra a casa dopo un’avventura si vorrebbe raccontare a chiunque l’esperienza vissuta, ma spesso non è possibile… questa sezione è dedicata ai racconti degli utenti, scopri come raccontarci la tua esperienza e vincere premi quando vengono messi in palio… CONTINUA A LEGGERE


Idee per viaggiare

Tantissime idee e consigli per viaggiare nel mondo ed avventurarsi alla scoperta di nuovi posti, ma anche tante idee per godersi un pò di relax o divertirsi all’insegna di sport ed attività varie… CONTINUA A LEGGERE


Promozioni e offerte nel mondo

Il mondo del turismo è sempre in espansione e con l’arrivo della tecnologia si rivoluziona ogni giorno che passa, sono tante le aziende e compagnie aeree che offrono sconti, offerte e promozioni, visita la nostra sezione per vedere quelle del momento… CONTINUA A LEGGERE


Cerca per città

Il team di TipInTravel lavora costantemente per far crescere il numero di guide e consigli per viaggiare in tutto il mondo, se stai per partire e vuoi seguire una guida o scoprire le curiosità del posto cerca la tua destinazione e vedi se TipInTravel ha qualcosa per te… CONTINUA A LEGGERE


Articolo scritto da: Emily Pomponi