Ponte tibetano Claviere Cesana (Piemonte): informazioni, costi, orari e apertura

Tutte le informazioni sul ponte tibetano più lungo del mondo

Ebbene sì, quel ponte tibetano che nella nostra mente ricolleghiamo a paesaggi lontani ed esotici è situato nel bel mezzo della strada tra due cittadine di montagna del Piemonte, Claviere e Cesana, e oscilla regolarmente per tutti i visitatori tra maggio e settembre sopra le gole di San Gervasio, un paesaggio naturale stupendo che deriva da millenni di erosione di ghiacciai e frane, quasi incontaminato, circondato da pini, pioppi e larici, profondo nel suo punto massimo di oltre i 100 metri.
Probabilmente si tratta di una meta più insolita, magari inusuale per chi ama le domeniche pomeriggio passate in completo relax, ma che vale indubbiamente la pena sperimentare, così da poter dire: “anche io sono riuscito a percorrere un ponte tibetano!”.ponte tibetano claviere Claviere, per chi ancora non lo conoscesse, è un paesino dell’area metropolitana di Torino, a ben 1760 metri di quota, dove la vita scorre in modo semplice in inverno, ma durante la stagione estiva si anima sorprendentemente grazie a numerosi impianti per vari sport, come il tennis, il nuoto, le sciovie e, appunto, il ponte tibetano Claviere – Cesana.

Cesana, invece, è un comune confinante, a circa 7 km di distanza da Claviere, associato anch’esso al ponte tibetano come Claviere poiché la struttura è stata voluta da entrambi i comuni e li tocca tutti e due.
Se dunque a meno che non siate inguaribili pantofolai, provare questa esperienza vi darà sicuramente emozioni nuove, affrontare la paura del vuoto in completa sicurezza e farvi tornare a casa arricchiti mentalmente e spiritualmente.
Preparatevi quindi a radunare i vostri amici, il vostro partner, i vostri figli o la ragazza/ragazzo che vi piace; magliette termiche e scarponi, perché proporrete una nuova insolita meta: ponte tibetano claviere arriviamo!
Ecco qui per voi, tante informazioni e dettagli aggiuntivi, spiegati in ogni loro parte, per una gita e visita al famigerato Ponte Tibetano Claviere Cesana, il ponte tibetano più lungo del mondo.

Caratteristiche, realizzazione e dettagli

Struttura antichissima rivisitata in chiave moderna, il ponte tibetano Claviere è sicuramente una meraviglia dell’ingegno umano, basti pensare che tutto ruota intorno alle proporzioni tra il diametro delle funi, la loro tesatura e il carico che devono sopportare!
I lavori di costruzione iniziarono nel 2005, quando in occasione delle Olimpiadi invernali del 2006, svolte a Torino, furono stanziati dei fondi per le opere turistiche connesse e la realizzazione del ponte si inserisce in un progetto Interreg Italia- Francia, finanziato dall’Unione Europea, dalla regione Piemonte e dai comuni Cesana e Claviere. Insomma, pagato un po’ da tutti, per la realizzazione di questo fantastico ponte tibetano.

La costruzione venne affidata alla ditta piemontese Disgaggi, che, avvalendosi del controllo preventivo sul territorio da parte delle guide alpine portò a termine i lavori l’anno successivo, e fu intitolato a Sergio Bompard, guida alpina di Bardonecchia, scomparso nel 2006 a seguito di una malattia.Claviere - Nei dintorni del ponte tibetano...
Per la costruzione del ponte tibetano Claviere, vennero prima scavati i buchi dove successivamente vennero piantati chiodi da 8 metri e cementificati nella roccia per poi esser posizionati circa 6km di funi metalliche, poste in due file laterali con funzione di corrimano e due sovrastanti per l’attacco dei moschettoni. Quello che noi chiamiamo ponte tibetano Claviere è in realtà una successione di tre ponti in cavi, composti da gradini per il camminamento grigliati alternati a spazi vuoti, ponti di cui uno principale segue il torrente Piccola Dora in senso longitudinale, e altri due minori di raccordo di 70 e 90 metri ciascuno, per un totale di ben 544 metri. Facendo così modo di renderlo il ponte tibetano più lungo del mondo.
Riguardo all’altezza dalla terraferma si mantiene stabile sui 30 metri sul ponte tibetano principale, per poi aumentare alla fine, nell’ultimo ponte, dove raggiunge i 90 metri, altezza di tutto rispetto da dove, alla fine, finalmente potremmo ammirare tutto il nostro percorso sul ponte tibetano Claviere!
Numeri sicuramente considerevoli di nota, dato che lo rendono uno dei ponti tibetani più visitati in assoluto e famoso a livello mondiale. Una vera e propria eccellenza italiana tutta da visitare.


Guarda i prezzi degli aerei con la nuova funzione vola quasi gratis di tipintravel…

Difficoltà di attraversamento, percorso e limitazioni

Sebbene l’attraversamento del ponte tibetano Cesana Claviere sia consigliato a grandi e piccini (con le limitazioni che vedremo in seguito), è utile fare delle precisazioni, in quanto è indispensabile godere di una buona forma fisica, indispensabile per affrontare il percorso in tutta tranquillità, anche perché ricordatevi che una volta iniziato non si può più tornare indietro! J

Niente di speciale dunque, ma nel caso in cui siate davvero sedentari, forse è meglio allenarsi un po’, perlomeno con lunghe passeggiate, o arriverete davvero stanchi in vetta al ponte tibetano Claviere!
Se invece ciò che vi spaventa è la paura dell’altezza, del vuoto e del vento… beh, perché per un attimo non pensate a quanto vi state privando per un vostro “blocco mentale”, chiunque abbia provato l’esperienza del ponte tibetano Claviere, vi dirà che assolutamente ne è valsa la pena!
All’inizio del percorso una guida vi terrà un piccolo briefing per istruirvi al meglio sull’uso dell’imbragatura e darvi altri dettagli utili per il completamento del percorso al meglio, molto importante è per esempio non fare oscillare eccessivamente il ponte, ed è consigliato procedere posando un solo piede alla volta al centro di ogni gradino del ponte tibetano.
Per quanto riguarda il percorso da affrontare, è molto interessante sapere che una volta concluso il ponte principale si può scegliere tra due soluzioni alternative per arrivare al terzo e ultimo ponte: il sentiero o la via ferrata.
Questo implica un diverso livello di difficoltà ma anche un diverso tempo di percorrenza, se preferirete passare per il sentiero, l’intero percorso vi prenderà solo un’ora e mezza circa, se passerete invece per la via ferrata, le tempistiche si allungano un po’, arrivando a circa due ore e mezza!
Optare per questa seconda opzione vi costringerà a fare dei passi atletici vista la sua ripidità, ed è anche detta “del bunker” o “dei militari”, perché dopo un primo tratto in verticale molto aereo, si accede, mediante una scala di origini militari, ad un bunker illuminato artificialmente, alla fine del quale si ritorna all’aperto a fianco del normale sentiero.
Se siete desiderosi di provare quel brivido in più vi consigliamo la via ferrata, perché permette di vivere fino in fondo l’emozione di attraversare il ponte tibetano Claviere, anche se magari sarebbe meglio avere un minimo di esperienza nell’arrampicata, specialmente se siete in compagnia dei vostri figli; se invece per voi già attraversare il ponte è una bella emozione, il percorso “normale” andrà benissimo!Ponte tibetano Claviere - Cesana

Un prototipo di ponte, all’ingresso, vi permetterà di fare pratica con l’imbragatura una volta noleggiata, nel caso in cui siate alle prime armi. L’attrezzatura consiste in casco, l’imbrago per la vita, il dissipatore, che è una sorta di “blocco” in caso di caduta, e le longes, per attaccare i moschettoni alle funi.
Da regolamento sarete tenuti a indossare il tutto sotto il controllo del personale del ponte tibetano. Nel caso siate già esperti e disponete della vostra attrezzatura personale, potrete tranquillamente portarla da casa, anche se in ogni caso la direzione prima di farvi partire richiederà un controllo preliminare, così da esser certi riguardo la vostra sicurezza.

Riguardo alle limitazioni, invece, riguardano l’età minima di sei anni e l’altezza, che non deve essere inferiore a 120cm, anche perché, nonostante l’imbragatura, serve comunque una certa statura per poter raggiungere con le mani il punto di attacco dei moschettoni durante il percorso. Inoltre è necessaria la presenza di un adulto per ogni minorenne in caso di attraversamento della via ferrata.
In fase d’ingresso vi verrà sottoposto il regolamento del ponte tibetano Claviere, dove, oltre alle buone condizioni fisiche e l’assenza di problemi cardiaci, dovrete dichiarare di non essere sotto effetto di alcolici e altre sostanze che possono alterare i sensi, oltre che accettare delle semplici regole per il camminamento; niente che superi il normale buonsenso quindi, con il solo scopo di garantire sicurezza e divertimento sul ponte.

Solo per i più avventurosi segnaliamo che in prossimità dell’inizio del ponte è possibile accedere ad altre due vie ferrate: batteria bassa e rocca clarì, tutte e due ben conosciute a chi pratica regolarmente questo sport.
La prima, la ferrata della Batteria Bassa fa parte di un percorso molto più complesso, “dello Chaberton”, ed è moderatamente difficile. Anche qui è presente una galleria risalente alle fortificazioni militari e si raccomanda l’uso della torcia. La ferrata di Rocca Clarì è invece difficile e riservata solo ai più esperti. Durante il percorso, che dura quasi cinque ore, si susseguono tratti molto aerei, canali, una gola abbastanza franosa e richiede dunque un ottimo allenamento viste le difficoltà che si incontreranno nel percorso. Non avventuratevi in questa via se siete alle prime armi e non in compagnia di esperti del settore, altrimenti rischierete solamente voi stessi.

Costo, orari e periodi di apertura

Il ponte tibetano Clavière non è, data la sua posizione e il clima che lo circonda, un’attività che si può fare in tutti i periodi dell’anno. Le piogge e il vento non vanno d’accordo con la sicurezza e la tranquillità necessaria a godere al meglio il ponte, dunque i periodi di apertura sono limitati tra giugno e settembre, più qualche possibile weekend ai primi di ottobre.

Mentre a giugno e settembre è aperto solamente nei fine settimana, a luglio e agosto, salve eventualmente qualche acquazzone estivo, è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 16.30, perciò si ha la più ampia libertà per organizzare l’escursione anche infrasettimanalmente!
Anzi, è sicuramente più indicato recarsi al ponte tibetano Cesana Claviere nei giorni feriali, poiché specialmente in alta stagione è super affollato e la direzione raccomanda di evitare, se si può, i weekend e le ore di punta, che vanno dalle 10.30 del mattino fino al primo pomeriggio.ponte tibetano claviere

Per motivi organizzativi non è infatti permesso l’accesso a più di 100 persone contemporaneamente (cosa necessaria anche per far sì che tutti godano del paesaggio in pace e relax). Inoltre, anche se non è necessaria la prenotazione, è sempre bene avvisare prima quando si arriva in gruppi superiori alle dieci persone, in modo che si possa entrare, sul ponte tibetano, tutti contemporaneamente.

Riguardo ai costi di attraversamento, se si pensa a tutta l’organizzazione che c’è dietro al ponte, sono veramente irrisori, anche se salgono leggermente con il noleggio dell’attrezzatura nel caso non ne siate provvisti.
Il prezzo del biglietto è di 10 euro per adulti dai 14 anni in su e di 5 euro per i bambini, a cui vanno aggiunti 5 euro per l’attrezzatura (obbligatoria sul ponte tibetano), che è così composta: imbrago, casco e kit da ferrata con dissipatore.
Nel caso in cui si voglia “saltare” il ponte tibetano, l’ingresso alle varie vie ferrate è gratuito, anche se il noleggio dell’attrezzatura è di soli 5 euro nel caso della via ferrata del bunker (dunque quando ci si attiene al percorso originale), e di 10 euro nel caso in cui si vogliano percorrere le vie ferrate di Batteria Bassa e Rocca Clarì.


Come raggiungere il ponte

Raggiungere il ponte tibetano di Claviere è semplicissimo, e non solo da Claviere o Cesana. Il ponte è situato al confine con la Francia, quindi gode di un collegamento internazionale grazie al traforo del Frejus.
Se invece arriviamo in macchina dall’Italia, per esempio dalla vicina Torino, occorre percorrere la A32 Torino Bardonecchia, prendere l’uscita verso Oulx e proseguire per una ventina di km in direzione Claviere sulla SS24.

In treno occorre invece arrivare con la linea internazione Torino Parigi da Torino Porta Nuova alla stazione di Oulx, da dove viaggia un efficentissimo sistema di navette che vi porterà al volo alla nostra meta.
Per i più lontani si ricorda inoltre che Torino ha un proprio aeroporto, il Sandro Pertini, da dove potrete noleggiare l’auto o raggiungere Torino Porta Nuova in treno

Nei dintorni del ponte…

La zona attorno al ponte tibetano ClaviereCesana è incantevole e vale la pena di trattenersi, se si può, per un’escursione naturalistica.
Innanzitutto i due paesini di montagna sono molto caratteristici e si può approfittare per fermarsi a mangiare in un ristorantino dove si cucinano i tipici piatti piemontesi, oppure la zona intorno al ponte tibetano offre un’ampia area pic nic gratuita dove ci si può rilassare dopo le fatiche del percorso e fare delle passeggiate in tutta tranquillità.

Molto bello è pure il Lago Nero, un lago alpino nel comune di Cesana Torinese, a ben 2070 metri di altezza e vicino ad un piccolo santuario, la Madonna del Lago Nero.
Inoltre, se siete già sportivi di natura, o magari la scoperta del ponte vi ha dato quel pizzico di coraggio in più, tutta la zona circostante è ben attrezzata per il trekking e l’escursionismo, nel caso vogliate tornare d’inverno, sono presenti anche diverse piste da sci e funivie.
Insomma, come vi sembrerà di capire, la scelta di cose da fare in zona non si limita al ponte tibetano, Claviere e Cesana offrono un’ampia scelta per tutti a seconda del tempo a disposizione!






Il nostro articolo, firmato TipInTravel, dedicato al ponte tibetano di Claviere e Cesana si conclude qui. Speriamo di esservi stati utili con questa piccola guida, fateci sapere se avete deciso di provare, o avete già provato, l’esperienza del ponte tibetano. Claviere e Cesana vi aspettano per una nuova avventura.

Dopo aver visitato il ponte tibetano o qualunque altro posto del mondo vi indichiamo che potreste anche pensare di parlarne a tutti fornendo informazioni e consigli aggiuntivi! TipInTravel infatti mette a disposizione un’intera sezione dedicata ai racconti di viaggio degli utenti! Clicca qui per saperne di più ed inizia subito a raccontare i tuoi viaggi nel mondo!

Infine, se amate viaggiare e girare il mondo, per restar sempre aggiornati con le offerte, le iniziative e le guide di TipInTravel potete seguirci sulla nostra pagina Facebook: TipInTravel – Quando vivere significa viaggiare… oppure iscrivervi nel gruppo dedicato a chi ama viaggiare su strada: Tipintravel – viaggiare on the road

Condividi questo articolo:

Ponte tibetano Claviere Cesana (Piemonte): informazioni, costi, orari e apertura

icon-car.pngKML-LogoFullscreen-LogoGeoJSON-LogoGeoRSS-Logo
Ponte tibetano Claviere Cesana

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Ponte tibetano Claviere Cesana 44.937385, 6.752758 Ponte tibetano Claviere Cesana Informazioni, costi, orari e apertura

Facebook Tipintravel

Iscriviti alla Newsletter:

Potrebbe interessarti anche:

Viaggiare on the road

Il viaggio on the road, un’esperienza unica da condividere in pochi amici, scopri come organizzarti, itinerari da seguire e come preparare tutto l’occorrente per un viaggio perfetto… CONTINUA A LEGGERE


Racconti di viaggio

Viaggiare è l’esperienza più incredibile che possiamo fare nella nostra vita, quando si rientra a casa dopo un’avventura si vorrebbe raccontare a chiunque l’esperienza vissuta, ma spesso non è possibile… questa sezione è dedicata ai racconti degli utenti, scopri come raccontarci la tua esperienza e vincere premi quando vengono messi in palio… CONTINUA A LEGGERE


Idee per viaggiare

Tantissime idee e consigli per viaggiare nel mondo ed avventurarsi alla scoperta di nuovi posti, ma anche tante idee per godersi un pò di relax o divertirsi all’insegna di sport ed attività varie… CONTINUA A LEGGERE


Promozioni e offerte nel mondo

Il mondo del turismo è sempre in espansione e con l’arrivo della tecnologia si rivoluziona ogni giorno che passa, sono tante le aziende e compagnie aeree che offrono sconti, offerte e promozioni, visita la nostra sezione per vedere quelle del momento… CONTINUA A LEGGERE


Cerca per città

Il team di TipInTravel lavora costantemente per far crescere il numero di guide e consigli per viaggiare in tutto il mondo, se stai per partire e vuoi seguire una guida o scoprire le curiosità del posto cerca la tua destinazione e vedi se TipInTravel ha qualcosa per te… CONTINUA A LEGGERE


Articolo scritto da: Tiziana Farina