Sciacca: 7 cose da vedere e fare nel comune siciliano

Sciacca cose da vedere e da fare nel comune della Sicilia

L’Italia è un luogo meraviglioso, ricco di tesori nascosti che risaltano agli occhi solo dei più attenti osservatori, uno di questi si trova nell’isola siciliana, in provincia di Agrigento.Sciacca cose da vedere Piccola ma ricca di tradizioni, Sciacca assume un posto di rilievo tra le cittadine minori degne di nota della Sicilia. Parliamo del luogo in cui, secondo la leggenda, i coraggiosi marinai possono scongiurare le trombe d’aria colpendo le loro code con la falce e in cui la fede nella Madonna del Soccorso, santa patrona della città, è talmente forte da organizzare celebrazioni in suo onore più volte l’anno.
In questo articolo di Tipintravel vi forniremo le indicazioni necessarie su Sciacca: cose da vedere, fare e mangiare e informazioni su dove poter alloggiare cercando di aiutarvi più possibile per la vostra permanenza nella piccola città siciliana.
Iniziamo subito il nostro articolo con le 7 cose da vedere o fare a Sciacca.


Cosa vedere a Sciacca…


Cibo tipico, feste e tradizioni di Sciacca

Una vacanza italiana non è tale senza buon cibo, feste e tradizioni, quindi vi indichiamo tutto quello che c’è da sapere su Sciacca. 7 Cose da vedere a SciaccaPer quanto riguarda i cibi, oltre alle rivisitazioni dei piatti tipici della Sicilia, come la pasta con le sarde con l’aggiunta di finocchietto e pinoli, dovete provare due cose in particolare: il pesce, essendo tra i maggiori esportatori di pesce azzurro in Italia per cui non potete non testarne la qualità, e i dolci! Tra questi ultimi assolutamente imperdibile l’Ova Murina, un dolce che sostituiva il cannolo siciliano nei mesi dato il suo ripieno a base di zuccata (zucca candita) invece che di ricotta, che anticamente non veniva prodotta nei mesi estivi, con rivestimento a base di cacao e cannella, una vera esplosione di gusto.

A Sciacca cose da vedere sono indubbiamente le feste tradizionali, divertitevi con i colori del carnevale. Si tratta di una tradizione risalente al Seicento e citata anche da letterati, come Giuseppe Pitrè, gli abitanti del comune siciliano ci sono talmente legati da preparare i carri ed i costumi per la parata per mesi prima dell’evento e tutta la città, in quei giorni dal Giovedì Grasso al Martedì delle Ceneri, è una grande e gioiosa festa.
Altra tradizione, già citata, molto importante per gli abitanti del comune siciliano è la festa patronale. Se con il carnevale l’ambiente è ricco di entusiasmo, il 2 febbraio ed il 15 agosto emerge l’aspetto spirituale del comune siciliano e la devozione che hanno per la Madonna del Soccorso.

Dove dormire a Sciacca

Nonostante le dimensioni ridotte il comune siciliano offre un’ampia scelta su dove alloggiare. A Sciacca potrete scegliere se prenotare un intero alloggio per voi e la vostra famiglia, una camera di hotel o una stanza privata in B&B. Ci sono strutture collocate sia nel centro della città che nei dintorni, per coloro che preferiscono godersi la pace e la tranquillità.

I costi giornalieri di tutte le strutture citate hanno una media di 70 euro a notte, che diminuisce spostandosi dal centro della città. Essendo invariato il prezzo vi consigliamo di scegliere un alloggio con uno spazio esterno per godervi il sole della Sicilia, un ottimo hotel che offre dei meravigliosi spazi esterni è l’albergo Il Marchese, situato a pochi chilometri dal centro della città molto vicino al castello incantato (Clicca qui per info e prezzi).
Oppure una struttura con vista sul mare, per svegliarvi la mattina avvolti da riflessi meravigliosi, se amate il comfort vi consigliamo una camera deluxe nel B&B Domus Aurea, situato proprio nel centro della città. (Qui info e prezzi)
Ma, in realtà, la scelta migliore che potete fare probabilmente è quella di affidarvi a motori di comparazione alberghiera famosi, come Booking, dove prenotare con cancellazione gratuita e le garanzie del sito, oppure affidarvi ad AirBnB, dove poter prenotare una casa privata a prezzi ridotti e poter usufruire anche del bonus di benvenuto offerto direttamente da AirBnB, con uno sconto immediato sulla prima prenotazione (CLICCA QUI per usufruirne).
In alternativa, potete sempre confrontare i vari prezzi degli hotel, tramite il portale HotelsCombined.

Con queste ultime indicazioni siamo arrivati alla fine del nostro articolo di Tipintravel. Ora potete godervi il soggiorno sapendo a Sciacca cosa vedere, fare e magiare ed avendo una base di informazioni logistiche per pianificare al meglio il vostro viaggio.
Preparatevi ad essere sommersi dal mare, dalle storie dei marinai, dai colori e dalle tradizioni deliziandovi tra i gusti e il folclore della splendida terra siciliana!Sciacca cosa vedere


Dopo aver visitato Sciacca, o qualsiasi altro luogo del mondo vi indichiamo che potreste parlarne a tutti fornendo informazioni e consigli aggiuntivi! TipInTravel infatti mette a disposizione un’intera sezione dedicata ai racconti di viaggio degli utenti! Clicca qui per saperne di più ed inizia subito a raccontare i tuoi viaggi nel mondo!

Infine, se volete restar aggiornati con le offerte, le iniziative e le guide di TipInTravel potete seguirci sulla nostra pagina Facebook: TipInTravel – Quando vivere significa viaggiare… oppure iscrivervi nel gruppo dedicato a chi ama viaggiare su strada: Tipintravel – viaggiare on the road

Articolo scritto da: Valentina De Lisio

Condividi questo articolo:

Sciacca: 7 cose da vedere e fare nel comune siciliano

icon-car.pngKML-LogoFullscreen-LogoGeoJSON-LogoGeoRSS-Logo
Sciacca

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Sciacca 37.506500, 13.082300 Sciacca

Iscriviti alla Newsletter:

Facebook Tipintravel