Monaco di Baviera Marienplatz: storia, informazioni, descrizione, composizione e caratteristiche

Marienplatz, tutto ciò che c’è da sapere sulla piazza più famosa di Monaco di Baviera…

Fin dal Medioevo, a Monaco di Baviera Marienplatz era considerata il vero e proprio centro cittadino. Letteralmente Piazza di Maria, è il luogo in cui monacensi e turisti sono soliti darsi appuntamento per fare shopping o bere una birra tra amici. Monaco di Baviera MarienplatzVoluta da Enrico il Leone, esiste sin dal 1158 e fino al 1807 venne semplicemente chiamata Markt, Mercato. Per secoli teatro della vita sociale ed economica del centro urbano, per Monaco di Baviera Marienplatz non è soltanto un elegante salotto dalla singolare forma allungata, ma un vero e proprio simbolo. Cuore pulsante della città, la piazza è dominata dal Neue Rathaus, Nuovo Municipio, nella cui torre è ospitato il celeberrimo Glockenspiel, il carillon più grande dell’intera Germania e una delle principali cose da vedere a Monaco di Baviera.

In questo articolo firmato TipInTravel andremo a vedere nel dettaglio le vicende di cui la piazza si è nel tempo resa protagonista, analizzandone la conformazione, descrivendo le statue che sorgono nel suo perimetro e specificando le caratteristiche salienti degli edifici che la circondano. Insomma, capiremo insieme tutto ciò che, per Monaco di Baviera, Marienplatz rappresenta, così da comprendere in ogni suo dettaglio le caratteristiche e le particolarità della famigerata piazza.

La storia della piazza

La famigerata Marienplatz di Monaco ha origini antichissime. Secondo gli storici, infatti, la sua nascita va fatta risalire all’anno stesso della fondazione di Monaco.Marienplatz Monaco Siamo nel 1158 ed Enrico il Leone, rappresentante della dinastia dei Guelfi e duca di Sassonia, installa sul territorio un accampamento militare denominandolo Munichen. Mezzo secolo più tardi l’accampamento si amplia al punto da ricevere lo status di città fortificata. Il primo nucleo della piazza risale dunque a quasi nove secoli fa, ma è solo nel 1315, con il Diritto al Mercato concessole da Lodovico il Bavaro, che la piazza diventa a tutti gli effetti il fulcro dei maggiori avvenimenti pubblici monacensi, nonché la sede privilegiata del commercio cittadino e regionale. Inizialmente sede del mercato del sale e del grano fa successivamente da cornice, almeno fino al 1807, a un importante e rinomato mercato ortofrutticolo.

>>> CLICCA QUI e richiedi ora GRATUITAMENTE l'organizzazione del tuo prossimo viaggio! <<<

Nel 1638 viene eretta al centro della piazza la Mariensäule, Colonna di Maria, per celebrare la fine della fase svedese della Guerra dei Trent’anni e la conclusione dell’occupazione di Monaco da parte delle truppe svedesi. Nonostante la colonna mariana, la piazza è per secoli citata semplicemente come Markt. È solo nel 1850, a seguito di un’epidemia di colera, che cambia ufficialmente il proprio nome in quello attuale. Pochi anni prima i monacensi si erano infatti radunati in piazza ed avevano innalzato la propria preghiera alla Vergine Maria, chiedendole di proteggere la città ed i suoi abitanti dalla minaccia di decimazione. Causa della variazione del nome sarebbe quindi la credenza nell’Intercessione della Vergine.
La piazza è attualmente nota soprattutto per l’edificio del Nuovo Municipio, per il Glockenspiel e per il caratteristico Christkindlmarkt, mercatino natalizio dedicato alla figura del Gesù Bambino. Tante caratteristiche assolutamente da dettagliare in una visita a Monaco di Baviera, Marienplatz non è l’unico luogo, ma esistono anche altri luoghi d’interesse importanti nella città, di cui vi parliamo anche in questo articolo.


Informazioni, caratteristiche e descrizione di Marienplatz a Monaco

Marienplatz ha forma singolare ed allungata. Misura all’incirca 100 metri di lunghezza e 50 metri di larghezza, ed è soprannominata anche “Piazza del Nuovo Municipio”, poiché l’edificio è stato riedificato relativamente da poco. Nel 1867, la città di Monaco decide di ricostruire la propria sede amministrativa e affida il progetto al noto architetto austriaco Georg von Hauberrisser. Per far posto al nuovo imponente palazzo, che sarà concluso ed inaugurato solo nel 1908, vengono abbattuti 24 vecchi edifici attigui alla piazza.
Oltre al Neue Rathaus, che occupa tutto il lato nord di Marienplatz, sul suo perimetro sorge anche l’Altes Rathaus, il vecchio Municipio, palazzo quattrocentesco che ospita oggi il suggestivo Spielzeugmuseum, museo del giocattolo in cui sono esposti soldatini di rame, bambole, ed automobiline, oltre ad un’esposizione permanente che illustra la storia e l’evoluzione della bambola Barbie. Per Marienplatz Monaco vanta un grande centro d’interesse tra le varie attrattive della città, ma non solo, oltre a essa in generale, sono anche i suoi dettagli a poter raccontare ognuno la sua storia tra tante curiosità, come ad esempio la Mariensäule, che sorge nel centro della piazza, di cui vi abbiamo già detto qualche particolare, ma torneremo a parlarne nel dettaglio tra poco, dopo aver visitato un po’ più da vicino l’altissima torre del Nuovo Municipio di Monaco!


La torre centrale

Il Neue Rathaus è noto soprattutto per la sua torre centrale, alta 81 metri e sormontata da una statua bronzea del Münchner Kindl, Bambinello di Monaco, realizzata da Anton Schmid e simbolo della città. Torre centrale MarienplatzPer realizzare l’opera, lo scultore impiegò come modello il figlio Ludwig, in seguito apprezzato attore teatrale e televisivo.
La torre contiene al suo interno quella che è senz’altro l’attrazione principale della piazza di Marienplatz a Monaco: un orologio meccanico con un carillon che, con le sue 43 campane e 32 statuette, è il quarto al mondo in ordine di grandezza.
Ogni giorno mette in scena due eventi storici legati al territorio bavarese, dando vita ad uno spettacolo suggestivo che richiama di continuo fiumane di turisti presenti nella piazza di Marienplatz a Monaco

Le statue della piazza

Oltre alle statue che adornano il recente complesso del Neue Rathaus e quelle che interessano il Glockenspiel, nel bel mezzo della piazza troviamo, in cima alla Mariensäule, la statua d’oro raffigurante la Vergine Maria. La Madonna è qui riverita come Patrona Bavariae, la protettrice del paese. È rappresentata in piedi su una falce di luna crescente, secondo la tradizione pittorica di radice biblica che identifica Maria come Queen of Heaven, Regina dei Cieli. Porta in braccio il Bambin Gesù incoronato, raffigurato con uno scettro nella sinistra. Alla base della colonna in marmo rosso che sorregge la statua troviamo quattro putti realizzati da Ferdinand Murmann.
Sono ritratti nell’atto di lottare contro quattro terribili fiere, che rappresentano simbolicamente quattro avversità:

  • Il leone la guerra
  • La coccatrice (figura mitologica dal corpo di drago o viverna e con la testa di gallo) la pestilenza
  • Il dragone la fame
  • Il serpente l’eresia.

Nel centro della piazza troviamo poi la Fischbrunnen, la deliziosa Fontana del Pesce, uno tra i luoghi di ritrovo preferiti dai monacensi all’interno di Marienplatz. Monaco può vantarla fin dal 1886, quando venne eretta, ma fu distrutta durante la Seconda Guerra Mondiale e ricostruita successivamente al 1956, assemblando parti della vecchia statua e nuovi elementi.

CURIOSITA’: Una tradizione singolare e ben radicata nel cuore dei monacensi, prevede che questi ultimi sciacquino il loro portafogli nelle acque della fontana il venerdì delle Ceneri. Il gesto, compiuto ritualmente anche dal major della città, sarebbe di buon auspicio e porterebbe prosperità a Monaco e ai suoi abitanti.


Il grande carillon: melodia, spettacolo ed orari

Come detto, una delle attrazioni principali non solo di Monaco ma della Germania intera è il famosissimo Glockenspiel, uno dei carillon più grandi al mondo. Carillon di Marienplatz - Monaco di BavieraChiunque si ritrova all’interno di Marienplatz a Monaco di Baviera, cerca di ritrovarsi nel bel mezzo della piazza in uno degli orari in cui è possibile vedere lo spettacolo del grande Carillon, in particolare, gli orari sono i seguenti:
Tutti i giorni dell’anno, alle 11.00, alle 12.00 e alle 21.00, e da marzo a ottobre anche alle 17.00, vengono rappresentati, attraverso un colorato gioco di statue e melodie tradizionali, due eventi del XVI secolo legati alla storia della città. Il primo è una giostra di cavalieri in onore del matrimonio di Guglielmo V di Baviera con Renata di Lotaringia, l’altro inscena la danza dei bottai per festeggiare la conclusione dell’epidemia di peste che colpì Monaco tra il 1515 e il 1517. A conclusione di entrambi gli spettacoli, il gallo dorato posto in cima ai palchetti muove le ali e canta tre volte.
Alle 21.00 si assiste invece ad uno show suggestivo: i piccoli bovindi situati ai lati del carillon si illuminano ed appare una sentinella notturna che suona il corno. Un angelo benedice quindi il Münchner Kindl al suono di una breve ninna nanna, augurando a tal guisa la buona notte alla città.
A Monaco di Baviera Marienplatz rappresenta un vero e proprio punto d’interesse per turisti e per gli abitanti stessi, non soltanto per il carillon ma anche per altri eventi o semplicemente per trascorrere del tempo in compagnia di amici. Questo è dimostrabile e comprensibile anche dal fatto che, non importa a che ora andrete, ma troverete sempre qualcuno all’interno della grande piazza di Monaco.

Il nuovo e il vecchio municipio a Monaco di Baviera

L’Altes Rathaus fu costruito tra il 1470 e il 1480 su progetto dell’architetto Jörg von Halsbach, ed è un classico esempio di architettura tardo-gotica. Sorto in loco di un più antico municipio risalente all’incirca al 1310, l’edificio fu inizialmente sede della prigione della città ed è oggi citato soprattutto in relazione al museo del giocattolo che ospita tra le sue mura, e precisamente all’interno della torretta. La torre rappresenta altresì la parte più antica dell’edificio: risale al 1200 e faceva inizialmente parte delle fortificazioni della città. nuovo municipio - Marienplatz MonacoL’Altes Rathaus è inoltre tristemente noto perché fu da questo edificio che venne proclamata dai nazisti la notte dei cristalli, il 9 novembre del 1938.
Sul Neue Rathaus qualcosa si è già detto, essendo l’edificio più noto e visitato di Marienplatz. Monaco vanata una magnifica opera d’architettura neo-gotica, è stata concepita e costruita negli anni che vanno dal 1867 al 1908. Quartier generale dell’amministrazione cittadina, è sede del municipio cittadino ed ospita tra le proprie mura il bureau del sindaco. Ricchi ornamenti d’arte (anche qui neo-gotica) ne adornano la facciata, riproducendo quasi per intero la linea genealogica dei Wittelsbach di Bavaria. La cima della torre (di cui si è ampiamente parlato poc’anzi, e che raggiunge, come detto, gli 81 metri) è comodamente raggiungibile per mezzo di un ascensore, ed offre una vista piuttosto suggestiva dei tetti della città all’interno di quel punto centrale che per Monaco di Baviera Marienplatz rappresenta, su quanto la circonda e sui suoi monumenti. Con un pizzico di fortuna potrete addirittura arrivare a scorgere le Alpi in giornate limpide e luminose.
Saliteci al tramonto con la vostra dolce metà e vivete qualche indimenticabile attimo di puro, elettrizzante romanticismo!

Christkindlmarkt: il Mercato di Gesù Bambino

Quando la neve ammanta col suo candore la borghese Monaco di Baviera, Marienplatz e i suoi luoghi principali si inondano di allegria e le calde luci natalizie del Christkindlmarkt risplendono come silenziose stelle su di essa, l’atmosfera si fa gioviale e fiabesca invitando la popolazione a riversarsi nella piazza. Mercatino di Natale Monaco di Baviera a MarienplatzI monacensi e i moltissimi turisti si fanno trasportare in un mondo d’incanto in cui a farla da padrone sono i tradizionali prodotti eno-gastronomici bavaresi, su tutti le mele al forno e le prugne con le mandorle. Non mancano però anche le tipiche specialità a base di salume, si pensi ad esempio ai salsicciotti di maiale (Schweinwurst), e le pietanze caratteristiche del territorio, come la mitica e pluripremiata Reiberdatschi (frittatina di patate).
Tutti gli anni, il venerdì che precede la Prima Domenica d’Avvento, una gran folla si raduna presso la piazza, aspettando fremente che il borgomastro inauguri ufficialmente il mercatino, come tradizione, a partire dalle ore 17.00.
Presso le molte bancarelle disseminate lungo la piazza, si possono inoltre acquistare decorazioni ed ornamenti per gli alberi di Natale, giocattoli e articoli d’artigianato, candele e ceramiche. Non mancheranno infine gli artigiani che, autentici e bucolici, esporranno e venderanno i propri oggetti intagliati nel legno (in particolare angioletti)!



Marienplatz, mille e un motivo per visitarla!

I motivi per visitare Marienplatz e Monaco di Baviera, come abbiamo visto, sono davvero moltissimi e di genere diverso. Si va dagli edifici storici al colossale Glockenspiel, dalle statue all’interno del suo perimetro ai mercatini legati al Natale. Ce n’è per tutti i gusti! Chi fosse poco sensibile a motivi di ordine storico (ricordiamo che la nascita della piazza coincide con quella della città), non potrà comunque non restare sensibilmente affascinato dalla bellezza e dalla magnificenza di Monaco di Baviera, Marienplatz aspetta solo voi!!!Monaco di Baviera Marienplatz

In seguito alla visita di Marienplatz (Monaco di Baviera) o qualunque altro posto del mondo vi indichiamo che potreste anche pensare di parlarne a tutti fornendo informazioni e consigli aggiuntivi! TipInTravel infatti mette a disposizione un’intera sezione dedicata ai racconti di viaggio degli utenti! Clicca qui per saperne di più ed inizia subito a raccontare i tuoi viaggi nel mondo!

Infine, se amate viaggiare e girare il mondo, per restar sempre aggiornati con le offerte, le iniziative e le guide di TipInTravel potete seguirci sulla nostra pagina Facebook: TipInTravel – Quando vivere significa viaggiare… oppure iscrivervi nel gruppo dedicato a chi ama viaggiare su strada: Tipintravel – viaggiare on the road

Condividi questo articolo:

Monaco di Baviera Marienplatz: storia, informazioni, descrizione, composizione e caratteristiche

icon-car.pngKML-LogoFullscreen-LogoGeoJSON-LogoGeoRSS-Logo
Marienplatz (Monaco di Baviera)

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Marienplatz (Monaco di Baviera) 48.137100, 11.575499 Marienplatz Storia, informazioni, descrizione, composizione e caratteristiche

Facebook Tipintravel

Iscriviti alla Newsletter:

Potrebbe interessarti anche:

Viaggiare on the road

Il viaggio on the road, un’esperienza unica da condividere in pochi amici, scopri come organizzarti, itinerari da seguire e come preparare tutto l’occorrente per un viaggio perfetto… CONTINUA A LEGGERE


Racconti di viaggio

Viaggiare è l’esperienza più incredibile che possiamo fare nella nostra vita, quando si rientra a casa dopo un’avventura si vorrebbe raccontare a chiunque l’esperienza vissuta, ma spesso non è possibile… questa sezione è dedicata ai racconti degli utenti, scopri come raccontarci la tua esperienza e vincere premi quando vengono messi in palio… CONTINUA A LEGGERE


Idee per viaggiare

Tantissime idee e consigli per viaggiare nel mondo ed avventurarsi alla scoperta di nuovi posti, ma anche tante idee per godersi un pò di relax o divertirsi all’insegna di sport ed attività varie… CONTINUA A LEGGERE


Promozioni e offerte nel mondo

Il mondo del turismo è sempre in espansione e con l’arrivo della tecnologia si rivoluziona ogni giorno che passa, sono tante le aziende e compagnie aeree che offrono sconti, offerte e promozioni, visita la nostra sezione per vedere quelle del momento… CONTINUA A LEGGERE


Cerca per città

Il team di TipInTravel lavora costantemente per far crescere il numero di guide e consigli per viaggiare in tutto il mondo, se stai per partire e vuoi seguire una guida o scoprire le curiosità del posto cerca la tua destinazione e vedi se TipInTravel ha qualcosa per te… CONTINUA A LEGGERE


Articolo scritto da: Davide Raimondi