Capodanno a Budapest 2019: cosa fare, eventi, cibo, locali, piazze principali e divertimento

Informazioni e dettagli per festeggiare la notte di S. Silvestro nella capitale dell’Ungheria

Budapest è una città ricca di mille sfaccettature: vivace, dinamica ma anche elegante e molto romantica, la capitale ungherese è caratterizzata sia da un’anima culturale molto forte che traspare dai suoi edifici storici (alcuni dei quali risalenti addirittura all’epoca romana), sia da uno spirito più moderno e intraprendente di cui la massima espressione sono i famosissimi ruin pub, locali dallo stile decadente che col tempo sono diventati il simbolo della rinascita cittadina dopo l’occupazione sovietica (oltre che simbolo inconfondibile della sua night life!).Capodanno a Budapest
Se durante tutto l’anno Budapest è un luogo meraviglioso da visitare in coppia o in compagnia di amici e/o famigliari, lo è ancora di più in occasione del Capodanno quando la Parigi dell’Est, come viene soprannominata da molti, appare sotto una luce nuova, particolare. Festeggiare il Capodanno a Budapest, infatti, significa scegliere di trascorrere una serata in una città che ha davvero tanto da offrire, sia a livello di attrattive che come attività da fare: da una cena con vista in un ristorante stellato, a una crociera sul Danubio, fino ai festeggiamenti nelle piazze principali… a Budapest sanno come divertirsi, soprattutto in questa notte speciale.
Nonostante le temperature siano piuttosto basse in inverno, toccando spesso gli 0° oppure andando anche sotto lo zero soprattutto verso sera, non sono rari infatti anche i concerti e i party in strada, poco prima dello spettacolo offerto dai fuochi artificiali.
Scopriamo allora insieme quali sono le diverse alternative disponibili, per poter vivere la notte di San Silvestro perfetta nella città di Budapest!

Eventi pubblici, luoghi e piazze principali per festeggiare l’ultimo dell’anno

Come abbiamo già anticipato, le temperature invernali apparentemente proibitive non riescono a scoraggiare i numerosi turisti e abitanti del posto che si riversano nelle piazze, in trepidante attesa di sentire i dodici rintocchi e dare così il benvenuto al nuovo anno appena cominciato.
Un ottimo luogo, a tal proposito, in cui aspettare per i tanto amati festeggiamenti è la Piazza degli Eroi, dalla quale poter godere dell’incredibile spettacolo offerto dai fuochi d’artificio, avvolti da una piacevole atmosfera di festa, circondati dai tanti mercatini di Natale presenti nel Castello Vajdahunyad a pochi passi dalla piazza principale, ancora contornata da una pista di pattinaggio sul ghiaccio allestita ogni anno subito a ridosso del parco, veramente uno scenario caratteristico per il posto ed il periodo.
In alternativa, in Piazza Vorosmarty l’arrivo della mezzanotte viene anticipato ogni anno da danze e canti, a cui volendo si può anche partecipare in prima persona. Tra le danze tradizionali più conosciute, la czarda è sicuramente la più famosa: nata intorno alla metà del XIX secolo, questo ballo popolare veniva praticato nelle osterie ed era caratterizzato da un’introduzione lenta e pacata che a poco a poco cresceva di intensità diventando sempre più frenetica e “selvaggia”, un vero punto forte e tradizionale del Capodanno a Budapest.eventi capodanno budapest
Se proprio il freddo non vi spaventa, potete optare anche per una crociera sul Danubio: molti traghetti offrono non solo il giro turistico lungo il fiume, ma anche una romantica cena sull’acqua, scandita da pietanze tradizionali e Tokaji, l’ottimo vino locale. In questo caso, tuttavia, non dimenticate di portarvi dietro una sciarpa e un cappotto pesante, oltre ai vestiti eleganti per la festa… la brezza serale sulle sponde del Danubio e l’umidità possono dare fastidio anche ai meno freddolosi! Per il Capodanno Budapest si ritrova tantissime piccole navi sul fiume Danubio, dove a festeggiare ci si ritrova fino allo scoccare del nuovo giorno, riuscendo a godersi i tanti fuochi d’artificio attraverso una prospettiva unica con le due parti di Buda e Pest ai lati dell’imbarcazione, brindando e ballando poi tutta la notte fino alle prime ore del mattino tra musica e divertimento!

>>> PRENOTA ORA una delle attività a disposizione proposte da TipInTravel per la notte di Capodanno o per i giorni successivi a Budapest <<<

Se, invece, preferite di gran lunga trascorrere una serata rilassante a crogiolarvi in una piscina, meglio ancora se d’acqua bollente e rigenerante, non avrete che l’imbarazzo della scelta: Budapest è famosa anche per le innumerevoli fonti termali dislocate per la città, alcune delle quali situate in strutture raffinate, perfette per un’occasione speciale. Tra queste, vi consigliamo le lussuose Terme Gellért, nelle vicinanze della collina Gellért, costruite all’interno di un palazzo in puro stile Liberty, con statue, mosaici e una gran varietà di piscine (sia interne che esterne) in grado di accontentare davvero tutti i gusti.


Locali, serate e discoteche per la movida notturna di Capodanno 2019

Se invece siete più propensi a trascorrere un Capodanno a Budapest più movimentato e vivace, magari prolungando la serata in qualche pub o discoteca tra le più “IN” della città, di certo non rimarrete delusi.
Budapest infatti è una capitale molto amata dai giovani, anche per la vasta offerta di locali che propone: tra i più popolari, il primo posto è occupato sicuramente dai ruin pub, dall’animo hipster e dalle apparenze originali, spesso ricavati con materiali di recupero. Il Szimpla Kert, per esempio, è uno dei primissimi pub di questo genere sorto nei pressi del quartiere ebraico: tanti ambienti differenti, ognuno con oggetti e decorazioni molto particolari (specchi, schermi televisivi, insegne, biciclette e altri oggetti inusuali appesi al soffitto, …), ma soprattutto la possibilità di bere e ballare un pò ovunque sia nelle sale al coperto che nel cortile interno. Molto consigliato anche il Tetto Corvin, situato sulla terrazza dei Grandi Magazzini Statali Centrum Corvin, nel quale spesso si tengono concerti e spettacoli di artisti ungheresi e non solo.capodanno budapest locali e pub

Oltre ai ruin pub e ai locali più alternativi, però, Budapest abbonda anche di discoteche, molte delle quali sono diventate a tutti gli effetti un punto di ritrovo irrinunciabile per la vita notturna metropolitana. Tra le più popolari, il Moulin Rouge e il Creol (per citarne alcune) organizzano periodicamente serate con musica a tema e spesso prevedono l’ingresso gratuito, esclusa la consumazione: trattandosi della serata di Capodanno. Budapest mette a disposizione veramente tante iniziative per l’ultima notte dell’anno, tuttavia, è meglio informarsi con un po’ di anticipo, evitando così di trovare tutti i locali pieni o di spendere cifre esorbitanti.
Per la mentalità ungherese, ed in generale di tutti i paesi dell’Est Europa, il Capodanno così come le altre ricorrenze festive, sono delle giornate particolari ed in questi luoghi sanno bene come divertirsi e fare baldoria, per cui non preoccupatevi, sia che siate in compagnia di amici che del vostro partner, per il Capodanno Budapest saprà come accogliervi e farvi sentire a vostro agio tra musica, brindisi e divertimento!

Guarda ora i biglietti aerei per raggiungere Budapest…

Cibo e tradizioni di Budapest: cosa mangiare e dove

La tradizione culinaria ungherese è conosciuta in tutto il mondo per i sapori forti e decisi, ma anche per l’incredibile capacità di unire piatti tipici della tradizione popolare con altri più moderni e innovativi. Nella notte di Capodanno a Budapest vengono organizzati dei cenoni per la veglia notturna veramente impegnativi, ricchi di pietanze e specialità, tutte da assaporare!cibo tradizionale di Budapest
L’indiscusso cavallo di battaglia, che troverete senza dubbio sulle tavole del cenone di Capodanno, a Budapest rimane sempre e comunque il goulasch, una zuppa a base di patate e carne (a cui recentemente viene aggiunta anche una spolverata di paprika) che da sola vale come piatto unico e che si può ritrovare in mille varianti.
Oltre al goulasch, un’altra specialità tipica è il fegato d’oca in gelatina di Tokaj, il vino più famoso d’Ungheria. Inoltre, tra le altre leccornie non proprio “leggere” che vi consigliamo di assaggiare per forza (e che potete trovare senza problemi nel menù di qualsiasi ristorante locale): spezzatino di manzo, gnocchetti all’uovo, coniglio arrostito e lo stinco di maiale.
Accanto a queste pietanze, a Budapest negli ultimi anni si è sviluppato notevolmente lo street food, soprattutto per merito dei molteplici mercati coperti (e non) presenti in città. Sicuramente più economico, attira giovani e non solo: tra le proposte più in voga, gli spiedoni di carne/salsiccia e formaggio, ma anche il langos, ovvero una sorta di pizza fritta farcita a proprio piacimento.goulasch cenone di capodanno a budapest
Durante le festività, tuttavia, non si può proprio pensare di terminare il pasto rinunciando ai dolci della tradizione: la torta Dobos, composta da cinque strati di pan di spagna e cioccolato con una copertura di caramello, e la torta Esterhazy con noci e crema cotta alla vaniglia sono senza ombra di dubbio delle vere e proprie delizie, a cui sarà difficile dire di no. Un ottimo posto dove gustarsi allora una fetta di torta è all’interno della pasticceria più antica della capitale, la piccola Ruszwurm: fondata nel 1827, si trova di fronte alla Chiesa di Mattia e pare possa vantare tra i suoi clienti passati niente meno che la principessa Sissi.
Insomma… Per questo Capodanno la dieta fatela una volta tornati a casa!

Hotel, strutture e zone migliori per dormire la notte di Capodanno a Budapest

Scegliere dove dormire a Budapest non è affatto una decisione da prendere alla leggera perché la possibilità di gustarsi appieno la night life della capitale ungherese dipenderà molto dalla zona in cui alloggerete durante il vostro soggiorno.
Come sapete, infatti, Budapest è suddivisa in due aree ben distinte e separate dal fiume: da un lato, Buda è la parte più culturale della città, mentre dall’altro lato, Pest è forse più ricca di locali e divertimento notturno.Capodanno Budapest Hotel
A seconda del tipo di vacanza che volete fare, quindi, vi consigliamo di optare per l’una o per l’altra sponda del Danubio, tenendo conto però che a Buda i prezzi degli hotel e delle altre strutture alberghiere sono leggermente più alti rispetto a quelli di Pest: ciò significa che, soprattutto per la notte di Capodanno e le altre festività, a Budapest è questa la zona più cara della città e quindi possibilmente da evitare se volete viaggiare in stile low-cost. Per questo motivo, la prenotazione con largo anticipo è caldamente consigliata in modo da non spendere un capitale o di trovare una sistemazione nelle zone più periferiche.
Prenotando gli alloggi qualche mese prima, tuttavia, non dovrebbero esserci grossi problemi anche perché, rispetto a molte altre, Budapest è tutto sommato una capitale decisamente economica, anche per trascorrervi l’ultima notte dell’anno.

>>> Guarda i costi degli alberghi di Budapest per Capodanno <<<

L’offerta comunque è molto varia e le strutture in cui potreste soggiornare sono di tutti i tipi: dagli hotel di lusso, romantici e ideali per un soggiorno in due come nel caso dell’Hotel Parlament (vicino al Parlamento appunto), agli appartamenti, comodi, perfetti per vivere la città come un vero local e dotati di ogni comfort come i Trendy Deluxe Apartments oppure gli Agape Aparthotel, nelle vicinanze del quartiere ebraico.
In ogni caso comunque, per prenotare il vostro alloggio, vi consigliamo di dare un’occhiata sui sistemi di comparazione alberghiera più famosi, tra tutti vi consigliamo Booking e HotelsCombined, sui quali si possono inserire filtri in base alle vostre esigenze, scegliendo i servizi e le caratteristiche degli alberghi, e riuscendo a prenotare quasi sempre con l’opzione della cancellazione gratuita, in modo tale da poter cambiar idea sulla struttura in qualsiasi momento!
Le strutture tra cui scegliere, come detto, sono veramente molte, ma se state pensando di trascorrere qui il Capodanno, vi consigliamo di tenerle d’occhio da subito e cominciar a sceglierne una, con la possibilità poi di modificare la vostra prenotazione più avanti, nel caso in cui troviate di meglio.

>>> PRENOTA ORA IL TUO ALBERGO A BUDAPEST PER CAPODANNO <<<







Capodanno e non solo… Cos’altro vedere a Budapest?

Non solo terme e ruin pub… Budapest infatti è una città ricca di attrazioni, molto interessante da visitare non solo a Capodanno ma in qualsiasi altro periodo, per cui se decidete di trascorrere qui in città la notte di San Silvestro, riservatevi qualche giorno in più, prima o dopo Capodanno, per visitare l’intera città!danubio budapest notte
Il tour della capitale ungherese non può che partire da una passeggiata sulle rive del Danubio, lungo il quale si incontrano alcuni dei principali punti di interesse cittadini: oltre al Ponte delle Catene e al Ponte delle Libertà, entrambi molto scenografici, che collegano Buda e Pest, potrete imbattervi facilmente nel Memoriale dell’Olocausto delle Scarpe sul Danubio (in ricordo degli ebrei che, durante la Seconda guerra mondiale, venivano uccisi e poi gettati nel fiume). Poco distante dal Memoriale, impossibile non scorgere il monumento-simbolo della capitale: il Parlamento, probabilmente ispirato a quello londinese, è un capolavoro del gotico, nonché uno dei palazzi parlamentari più fotografati al mondo. Con le guglie e la grossa cupola che domina l’intero complesso monumentale, il palazzo del Parlamento è rivolto verso l’altra sponda del fiume, sulla quale si trovano la funicolare cittadina e il Castello, oggi sede del Palazzo Reale, nel quale vengono ospitate anche diverse esposizioni artistiche. Qui vicino si può trovare anche il rinomato bastione dei pescatori, un’antica fortezza veramente suggestiva, dalla quale si può visionare l’intera città dall’alto, uno dei luoghi più visitati in città, grazie al grande aspetto scenografico.
Un altro edificio significativo di Budapest è poi la Grande Sinagoga, situata nel cuore del ghetto ebraico e considerata la più grande sinagoga d’Europa. Nel suo giardino, si trova un albero di salice con foglie in metallo, conosciuto come l’Albero della vita, realizzato in nome di tutti i credenti vittime della follia nazista.terme di Budapest a Capodanno
Infine, se avete voglia di trascorrere una giornata di bel tempo in un luogo rilassante e immerso nel verde, l’Isola Margherita è il posto ideale per voi: si tratta di una vera e propria isola nel bel mezzo del fiume, in cui gli abitanti del luogo si rifugiano volentieri per sfuggire al caos, praticare un po’ di sano sport oppure godersi una passeggiata nella natura, tra roseti, terme, fontane danzanti e sdraio su cui prendere il sole.


Si conclude qui il nostro articolo dedicato a chi vuol trascorrere il Capodanno a Budapest o chi già si trova nella città e non sa bene cosa fare in questa notte tanto attesa che da il via al nuovo anno.
Sicuramente la città ungherese è una delle più belle capitali d’Europa, ed una meta presa d’assalto nel periodo natalizio grazie ai suoi mercatini di Natale e l’aspetto fiabesco che si respira nelle strade innevate. Un luogo veramente magico dove trascorrere un weekend qualsiasi dell’anno ma ancor meglio se si prende in considerazione, per l’appunto, come meta del vostro Capodanno.
Non vi resta che prenotare un volo, un albergo ed aspettare di arrivare alla data della partenza, tenendo in considerazione tutti i suggerimenti ricevuti in questo articolo di TipInTravelCapodanno a Budapest

Dopo aver visitato Budapest o qualunque altro posto del mondo vi indichiamo che potreste anche pensare di parlarne a tutti fornendo informazioni e consigli aggiuntivi! TipInTravel infatti mette a disposizione un’intera sezione dedicata ai racconti di viaggio degli utenti! Clicca qui per saperne di più ed inizia subito a raccontare i tuoi viaggi nel mondo!

Infine, se amate viaggiare e girare il mondo, per restar sempre aggiornati con le offerte, le iniziative e le guide di TipInTravel potete seguirci sulla nostra pagina Facebook: TipInTravel – Quando vivere significa viaggiare… oppure iscrivervi nel gruppo dedicato a chi ama viaggiare su strada: Tipintravel – viaggiare on the road

Condividi questo articolo:

Capodanno a Budapest 2019: Cosa fare, eventi, cibo, locali e piazze principali

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Capodanno a Budapest 47.502011, 19.044800 Capodanno a BudapestCosa fare, eventi, cibo, locali, piazze principali e divertimento

Facebook Tipintravel

noleggio pulmini 9 posti roma

Iscriviti alla Newsletter:

Potrebbe interessarti anche:

Viaggiare on the road

Il viaggio on the road, un’esperienza unica da condividere in pochi amici, scopri come organizzarti, itinerari da seguire e come preparare tutto l’occorrente per un viaggio perfetto… CONTINUA A LEGGERE


Racconti di viaggio

Viaggiare è l’esperienza più incredibile che possiamo fare nella nostra vita, quando si rientra a casa dopo un’avventura si vorrebbe raccontare a chiunque l’esperienza vissuta, ma spesso non è possibile… questa sezione è dedicata ai racconti degli utenti, scopri come raccontarci la tua esperienza e vincere premi quando vengono messi in palio… CONTINUA A LEGGERE


Idee per viaggiare

Tantissime idee e consigli per viaggiare nel mondo ed avventurarsi alla scoperta di nuovi posti, ma anche tante idee per godersi un pò di relax o divertirsi all’insegna di sport ed attività varie… CONTINUA A LEGGERE


Promozioni e offerte nel mondo

Il mondo del turismo è sempre in espansione e con l’arrivo della tecnologia si rivoluziona ogni giorno che passa, sono tante le aziende e compagnie aeree che offrono sconti, offerte e promozioni, visita la nostra sezione per vedere quelle del momento… CONTINUA A LEGGERE


Cerca per città

Il team di TipInTravel lavora costantemente per far crescere il numero di guide e consigli per viaggiare in tutto il mondo, se stai per partire e vuoi seguire una guida o scoprire le curiosità del posto cerca la tua destinazione e vedi se TipInTravel ha qualcosa per te… CONTINUA A LEGGERE


Articolo scritto da: Francesca Lamperti