Giro in mongolfiera: prezzi, informazioni e festival per volare in mongolfiera

Raduno e festival mongolfiere Treviso e altre città per un giro in mongolfiera mozzafiato

Il giro in mongolfiera ha marchiato l’immaginario di tutte le generazioni figlie di quelle innovazioni tecnologiche che, due secoli fa, cambiarono per sempre la percezione del mondo, che da allora si fece via via sempre più piccolo, “viaggiabile” potremmo dire.
Sotto l’enorme e particolareggiato pallone volante, il principio di Archimede ha modo di concretizzarsi, sfruttando la combustione di aria calda e gas per spingersi in alto. Fu il 1783 quando i fratelli Montgolfier vi trasportarono delle persone per la prima volta nella storia dell’umanità, divenendo da lì in poi un mezzo aeromobile riconosciuto a tutti gli effetti. giro in mongolfieraDi fronte a questa potente suggestione, portata avanti dalla storia e poi dalla letteratura, dal cinema: come non mescolare scienza e fantasia, per esempio, quando nei nostri ricordi esistono film come Il Giro del Mondo in 80 giorni, che mettono in scena quel sogno impellente dell’uomo di elevarsi, impiegando un mezzo fantastico e colorato, come quello della mongolfiera. Volare non è mai stato così fiabesco, come con le mongolfiere.
In questo articolo vogliamo parlarvi però non solamente della storia di questo mezzo o delle sue curiosità, bensì degli eventi più grandi d’Italia legati alle mongolfiere, e soprattutto le modalità per poter sfruttare l’occasione di farci un giro sopra, un’esperienza veramente suggestiva e particolare quella del giro in mongolfiera, che non a tutti è permessa con facilità, dato che bisogna recarsi in eventi o luoghi specifici.

Raduno e festival dedicati alle mongolfiere ce ne sono davvero molti, un modo fondamentale per diffondere la giusta cultura su questo mezzo di trasporto, ormai divenuto più che altro un’attrazione. Cercheremo in questa guida di raccogliere il maggior numero di informazioni riguardo questi raduni di mongolfiere, a Padova, ma anche a Modena, Treviso, Roma e in altre città dell’Italia, dove è possibile entrare in contatto con questo mondo solo apparentemente surreale e realizzare finalmente il sogno di un giro in mongolfiera.

Volare in mongolfiera: prezzi, accorgimenti e informazioni

Come vi abbiamo detto nell’introduzione del nostro articolo, l’obiettivo che abbiamo è quello di fornirvi informazioni e consigli utili per poter effettuare il vostro tanto sognato giro in mongolfiera, per cui cominciamo fornendo le giuste considerazioni riguardo ai prezzi, agli accorgimenti e soprattutto alle informazioni generiche per poter effettuare un volo in aria con questo fantastico mezzo!
Giunti a questo punto è giusto quindi conoscere indicazioni e prezzi prima di volare in mongolfiera per poi abbandonarsi totalmente a questa dimensione fantastica.
Quanto costa volare in mongolfiera? Questa è una delle prime domande che si chiede un sognatore giunto al punto di organizzare il suo primo giro in mongolfiera. Ci sono diversi tour, alcuni organizzano colazioni o aperitivi a bordo della mongolfiera, altri invece sono concepiti per osservare determinate città dall’alto; altri che invece sono relegati al pavimento, i famosi voli in mongolfiera “vincolati”. Insomma, il prezzo varia in base alla tipologia di viaggio, ma a prescindere dai pacchetti, una media ponderata prevede che un giro in mongolfiera costa tra i 100-250 €. raduno mongolfiereOvviamente se volete solamente sollevarvi da terra, legati al pavimento, per qualche minuto, il costo sarà molto più basso rispetto a volare da un punto a un altro. A volte si possono però trovare pacchetti o offerte specifiche in coupon vari, oppure all’interno di manifestazioni, eventi e raduni, dove anche con poche decine di euro si riesce a portar a casa la realizzazione del proprio volo in mongolfiera. Per cui, non mettetevi paura del prezzo, ma approfondite la vostra ricerca e vedrete che anche a cifre più basse potreste riuscir ad alzarvi da terra in mongolfiera (ovviamente se non si hanno grandi pretese a riguardo).

>>> CLICCA QUI e richiedi ora GRATUITAMENTE l'organizzazione del tuo prossimo viaggio! <<<

La seconda domanda che ci si pone sognando il giro in mongolfiera, è quella inerente alla sicurezza a bordo e a tutto il “bagaglio” necessario per vivere al meglio questa straordinaria avventura. Perciò vediamo quali sono i vari accorgimenti per volare in mongolfiera.
Innanzitutto il giro in mongolfiera dura circa un’ora, chi più chi meno. In molti immaginano che volare in mongolfiera richieda chissà quali particolari competenze o strumenti necessari all’esperienza: in realtà il viaggio è piuttosto semplice e non bisogna fare niente, se non aprire gli occhi e cercare di non battere ciglio per non perdere neanche un secondo di quel panorama. È sufficiente vestirsi comodi e sportivi, abbandonandosi all’idea di poter sorvolare il luogo di partenza per elevarsi poco a poco e scorgere meraviglie della natura con uno sguardo aperto a 360°. Insomma, è ben lontano dal concetto di giostra in un luna-park: l’elevazione consiste in un processo graduale, che permette al corpo di abituarsi all’altitudine senza provare quel “vuoto d’aria” tipico delle montagne russe, per intenderci. L’altezza non rappresenta un problema, a parte per chi soffre un pò di vertigini ovviamente o per chi prova stati di agitazione e panico derivanti dall’altezza in generale. Per chi avesse particolari esigenze, è necessario valutare personalmente l’entità del proprio problema ed eventualmente consultare il proprio medico per un consiglio. Per essere chiari, e per farvi un’idea, generalmente si può volare in mongolfiera fino a 500 metri di altezza da terra, ma in realtà quando si effettua un giro in mongolfiera organizzato, di solito non si sale così tanto da terra per evitare forti correnti d’aria o eventuali problemi.
Inoltre, come abbiamo accennato, non tutti i voli in mongolfiera si alzano liberamente da terra per poi compiere l’atterraggio. Esistono anche i cosiddetti voli vincolati (o voli frenati), che sono quelli andanti per la maggiore in eventi e festival dedicati alle mongolfiere. Questo tipo di viaggio consiste nella fase di gonfiaggio del pallone che però rimane vincolato a terra, precludendo quindi le manovre di partenza e atterraggio. Per questo tipo di volo, l’ascensione dura circa 5 minuti e può raggiungere un’altezza di circa 30 metri, grazie a una corda fissata al suolo che rende ancor più sicuro il piccolo volo.volare in mongolfiera

Durante un raduno di mongolfiere è possibile vedersi concretizzare tutto l’insieme di queste cose; gruppi di persone esperte e appassionate sapranno soddisfare le domande di tutti i curiosi che vogliono trasformarsi in viaggiatori vintage, alla vista di questi morbidi e giganteschi palloni sollevarsi dolcemente da terra. Chiunque abbia avuto la fortuna di sperimentare un giro in mongolfiera, non può fare a meno di raccontare come da un semplice principio della fisica si possa generare questo volo sensazionale, dove il passeggero (a differenza di un passeggero seduto in aereo) si trova in una posizione libera dalla quale non può far altro che viversi a pieno quel panorama unico sulla natura circostante, fatto di animali selvatici, di rumori, di alberi e piante che a mano a mano si fanno sempre più piccoli e distanti, sino a confondersi con tutto il resto.
Per volare in mongolfiera, insomma, è necessario far tesoro di queste poche informazioni e godersi a pieno il momento. L’unica vera raccomandazione è quella di prenotare un giro in anticipo. Essendo un’esperienza particolare, c’è molta richiesta per il giro in mongolfiera, perciò è consigliato informarsi sulla disponibilità molto tempo prima cosicché da aggiudicarsi un posto per la prossima partenza.


Giro in mongolfiera: città per volare

In Italia ci sono diverse città da cui poter volare in mongolfiera e realizzare questo sogno ad occhi aperti del giro in mongolfiera. Anzi, apertissimi: avevate mai pensato di visitare una città dall’alto? Durante un giro in mongolfiera, quella città di partenza, sarà visibile da lassù in un unico panorama naturale via via sempre più piccolo. E vi sembrerà di visitare quella città sotto un altro punto di vista. Vediamo insieme quali sono le città e le regioni che organizzano tour in mongolfiera per volare sopra questo meraviglioso mezzo aeromobile.
Nel Lazio è possibile realizzare un giro in mongolfiera nella stazione di Magliano Sabina, in provincia di Roma. Volare in mongolfiera sopra le colline laziali, osservare il verde e i vigneti che circondano la città eterna. Può essere un’esperienza da condividere con amici e parenti, in totale sicurezza, e magari in compagnia di un aperitivo di benvenuto.mongolfiere padova
Dopo Roma, però, c’è da segnalare la Toscana, dove qui di sicuro la natura non manca e le organizzazioni per volare hanno adibito uno spazio totalmente dedicato alle mongolfiere. Più precisamente, il giro in mongolfiera si tiene sopra le Colline del Chianti, una delle località di campagna più famose del nostro paese, patria del vino pregiato, dei cipressi e dei borghi, che risiedono da anni lì nelle zone tra le città di Firenze, Arezzo e Siena.
Spostandoci in Umbria, troviamo invece la Balloon Adventures Italia, all’interno di una delle regioni italiane con più storia, cultura, verde, cibo e tradizione.
Ma salendo ancora un po’, è il momento di spostarsi in provincia di Reggio-Emilia, dove la possibilità di prendere il volo si trova nella località di Carpineti. Questo paesino si trova nel cuore degli Appennini Reggiani.
Scaldare l’aria sotto il pallone, innalzarsi da terra verso cielo da lì, significa congelare nella memoria un unico fotogramma ritraente i monti della catena appenninica, la natura e gli animali circostanti, ma anche osservare il borgo del paese e la conformazione tipica del monte lì presente, chiamato Pietra di Bismantova: questo monte ha avuto un discreto successo nella letteratura.
Non a caso, lo stesso Dante Alighieri ne citò la bellezza in un verso del Purgatorio. Data la forma di questa montagna, molti critici, dopo una lettura della Divina Commedia, hanno pensato che questo monte avesse potuto ispirare il monte del Purgatorio.
Infine, andando ancora più al Nord Italia, arriviamo fino all’Alta Val-Pusteria in Alto-Adige dove è possibile fare un giro in mongolfiera sulle Alpi e attraversare le vette in un suggestivo viaggio verso il cielo, sia esso circondato da neve o dai prati in fiore. Considerando le condizioni climatiche possibili sulla montagna, questo tipo di percorso è possibile solo in presenza del vento del nord che spinge verso le colline per l’atterraggio. Perciò bisogna essere piuttosto flessibili per concordare una data.mongolfiere modena
Sempre al Nord, però, sono presenti altre associazioni che permettono di far un bellissimo giro in mongolfiera tra le località delle alte regioni italiane. Tra queste vi segnaliamo nel comune di San Colombano al Lambro, quella di Milano Mongolfiere, a pochi passi da Pavia, ma anche quella di Cuneo, ovvero Mongolfiere Italia, l’unica del Piemonte, da dove poter dare un’occhiata al gigantesco Monte Rosa e ai dintorni con la catena montuosa delle Alpi Marittime.

Andando invece nel Sud Italia troviamo altri luoghi dove poter prenotare il proprio giro in mongolfiera, tra i più noti vi indichiamo a Salerno l’Incoming Services, che permette di volare nel contesto del Cilento, ma si può andare anche in Puglia, dove nei dintorni di Castel del Monte è presente un’organizzazione che permette di sollevarsi in aria proprio partendo dal famoso castello delle monetine da 1 centesimo.
Sempre nel Sud, spostandoci però dalla terra ferma, si può prenotare un volo in mongolfiera con l’associazione Sicilyng, l’unica che permette di arrivare nei dintorni dell’Etna, avendo a propria disposizione uno dei più bei spettacoli naturalistici visibili da una mongolfiera!
Infine, come ultimo luogo nel Sud Italia, c’è quella di Cosenza, dove tra i cieli calabresi è possibile dar un’occhiata al grande monte della Sila, territorio UNESCO e grande parco naturale nazionale, dove la natura fa di sicuro da padrona.

Insomma, come avete intuito, quasi ogni regione ha il proprio punto di interesse da vedere in un’altra prospettiva grazie a un giro in mongolfiera organizzato. Non vi resta che dirigervi in uno dei posti che vi abbiamo indicato, nei pressi della vostra regione, e godervi il tanto immaginato e sognato volo in mongolfiera.

Festival e raduni più importanti in Italia

Il giro in mongolfiera non è soltanto una pratica, un modo come un altro di prendere il volo e ammirarne il panorama. La sua bellezza straordinaria sta nel fatto di essere un mezzo turistico (se vogliamo) unico al mondo ma anche un congegno fisico destinato ad entrare nell’immaginario collettivo come una delle invenzioni più dolci e melodiose, che, come altri pochi esempi, è stata in grado di unire tecnica, scienza e fantasia. Ed è ciò che in vari eventi e raduni di mongolfiere si cerca di far conoscere.raduno mongolfiere
Questi eventi con il corso degli anni sono sempre di più aumentati, e al giorno d’oggi ce ne sono tantissimi in ogni angolo del mondo, così come in Italia, dove sono più di uno quelli divenuti famosi e conosciuti a livello nazionale. Ed è proprio di quelli italiani che vogliamo parlarvi, così da potervi far sfruttare l’occasione di un raduno di mongolfiere, proprio per effettuare il vostro desiderato giro in mongolfiera!
C’è da dire, però, che questi raduni sono presi di mira spesso anche da fotografi e artisti, per poter trovare l’ispirazione in scenari che si vengono a creare nel cielo grazie ai numerosi palloni volanti, per cui, se amate fotografare o volete semplicemente godervi un paesaggio mozzafiato ricco di mongolfiere, senza la volontà di alzarvi in cielo da protagonisti, allora uno di questi festival potrebbe comunque far al caso vostro.

  • Padova: si tratta di una delle città più conosciute tra quelle in cui vengono organizzati questo tipo di festival, fatto di allegria, conoscenza ma anche di sport ed eventi popolari che mettono in mostra il temperamento e le usanze della città, dove al centro di tutto questo, sotto i veri riflettori, risplendono le mongolfiere.
  • Modena: alla stessa maniera, ha ospitato un evento acclamato come quello del VoliaMO Festival. Sempre sospeso tra esposizione di mongolfiere e sagra popolare, questo festival è stato pensato in particolar modo per i bambini, che possono ammirare enormi palloni ritraenti forme e personaggi dei cartoni animati e del mondo dell’immaginazione, questa è la vera specialità del festival, con mongolfiere un po’ fuori dal comune e che ogni anno rendono a bocca aperta e con gli occhi all’insù tutti i bambini presenti.
  • Sempre in Emilia Romagna troviamo un altro importante raduno. Mongolfiere Festival libere, vincolate, colorate, in volo verso il cielo partono da Forlì e Cesena. Raduno di mongolfiere dal ritmo itinerante, che in passato ha avuto modo di farsi conoscere in città come Treviso e Firenze.
    Quello del Mongolfiere Festival è forse il più conosciuto a livello nazionale, dato che i suoi eventi spaziano tra varie città italiane e in differenti date, il giusto mix per poter permettere a chiunque di organizzarsi per tempo alla visione dei vari spettacoli e prenotare il proprio giro in mongolfiera all’interno dell’evento scelto.
  • Ferrara: come ultimo evento citiamo quello più famoso legato alle mongolfiere, raduno prestigioso a livello europeo e dotato di una certo pubblico che è arrivato a quota 000 persone tra giovani e adulti. È il Ferrara Baloon Festival, dove le coloratisse protagoniste dell’evento vengono ogni anno affiancate da stand, performance artistiche, eventi sportivi e tante novità che ogni anno si mettono in mostra nel parco urbano Giorgio Bassani di Ferrara.

Insomma, come avete potuto intuire, per la scelta del proprio giro in mongolfiera, se si vuole puntare a uno dei raduni nazionali o festival legati a questo bizzarro metodo di volo, allora avete solamente l’imbarazzo della scelta. Prima di concludere il nostro articolo, però, è il momento di parlare del funzionamento dei grandi palloni aerostatici, così da farci un’idea completa su questo argomento


Come funziona una mongolfiera? Come vola? Cosa server per guidarne una?

Detto ciò, sembra pur lecito chiedersi: ma come funziona una mongolfiera?
Una domanda che desta curiosità ai più piccini ma anche a tutti quei grandi che non hanno ancora avuto il piacere di informarsi a riguardo, per cui ecco qui qualche altra informazione aggiuntiva prima di avventurarvi alla scoperta dal vivo delle mongolfiere!
Partiamo dalla sua definizione di base: la mongolfiera è un aeromobile e perciò ha bisogno di una “spinta” verso l’alto per poter prendere quota. volare in mongolfieraÈ l’incipit del principio di Archimede, per cui ogni corpo, per ergersi, necessita di una determinata quantità di gas. Infatti per poter compiere un giro in mongolfiera sono necessari due ingredienti fondamentali: aria calda e gas propano.
A differenza di altri aeromobili, la mongolfiera per volare sfrutta la direzione del vento e non ha un particolare motore che possa gestirne l’orientamento. È forse la parte più bella e avventurosa, quella di lasciarsi condurre dalle condizioni naturali sulle quali non è necessario che intervenga la tecnica. In qualche modo, questa condizione fa compiere un passo indietro nel tempo ai primi stadi basilari della tecnologia. Proprio questa “basilarità” fa dubitare molte persone, gettandole nella preoccupazione. Ma è sicuro volare in mongolfiera? Sì. La mongolfiera è un mezzo sicuro e la sua apparenza “bambinesca” non deve creare dubbi sulla solidità della sua tecnica. Alla guida poi c’è sempre del personale di pilotaggio qualificato.

Infatti per poter guidare una mongolfiera è necessaria una apposita licenza che si può ottenere frequentando corsi di insegnamento specifici. Bisogna apprendere nozioni teoriche di aeronautica, conoscere il meteo, le regole dell’aria e del volo, come poter navigare una volta lassù, e tutte quelle nozioni inerenti alla medicina areonautica, le documentazioni e la regolazione del peso della mongolfiera. Volare poi fa parte della lezione pratica, dove si sperimentano tutte quelle teorie applicabili alle leggi della natura sul campo


Ecco, ora sapete veramente tutto sulle mongolfiere e sugli eventi annessi all’interno del territorio nazionale. Il nostro articolo si conclude qui.
Volare in mongolfiera è un’esperienza indelebile, di quelle cose per cui capisci che non è sempre importante cercare qualcosa di lontano o di impossibile per provare il brivido in qualcosa di diverso. Una cosa semplice, superata in tecnologia ma non in bellezza, come un giro in mongolfiera può cambiare la concezione delle cose, per quell’ora in cui ci si solleva da terra e la si guarda da un nuovo ed insolito punto di vista.
Infondo, è come se si viaggiasse su un qualsiasi mezzo di trasporto pubblico, se solo non avesse l’aspetto di un enorme pallone dai pantoni più stravaganti e non avesse quello strano potere di riportare indietro nel tempo…giro in mongolfiera

Dopo aver fatto un giro in mongolfiera o aver visitato qualunque altro posto del mondo vi indichiamo che potreste anche pensare di parlarne a tutti fornendo informazioni e consigli aggiuntivi! TipInTravel infatti mette a disposizione un’intera sezione dedicata ai racconti di viaggio degli utenti! Clicca qui per saperne di più ed inizia subito a raccontare i tuoi viaggi nel mondo!

Infine, se amate viaggiare e girare il mondo, per restar sempre aggiornati con le offerte, le iniziative e le guide di TipInTravel potete seguirci sulla nostra pagina Facebook: TipInTravel – Quando vivere significa viaggiare… oppure iscrivervi nel gruppo dedicato a chi ama viaggiare su strada: Tipintravel – viaggiare on the road

Condividi questo articolo:

Giro in mongolfiera: prezzi, informazioni e festival per volare in mongolfiera

Facebook Tipintravel

Iscriviti alla Newsletter:

Potrebbe interessarti anche:

Viaggiare on the road

Il viaggio on the road, un’esperienza unica da condividere in pochi amici, scopri come organizzarti, itinerari da seguire e come preparare tutto l’occorrente per un viaggio perfetto… CONTINUA A LEGGERE


Racconti di viaggio

Viaggiare è l’esperienza più incredibile che possiamo fare nella nostra vita, quando si rientra a casa dopo un’avventura si vorrebbe raccontare a chiunque l’esperienza vissuta, ma spesso non è possibile… questa sezione è dedicata ai racconti degli utenti, scopri come raccontarci la tua esperienza e vincere premi quando vengono messi in palio… CONTINUA A LEGGERE


Idee per viaggiare

Tantissime idee e consigli per viaggiare nel mondo ed avventurarsi alla scoperta di nuovi posti, ma anche tante idee per godersi un pò di relax o divertirsi all’insegna di sport ed attività varie… CONTINUA A LEGGERE


Promozioni e offerte nel mondo

Il mondo del turismo è sempre in espansione e con l’arrivo della tecnologia si rivoluziona ogni giorno che passa, sono tante le aziende e compagnie aeree che offrono sconti, offerte e promozioni, visita la nostra sezione per vedere quelle del momento… CONTINUA A LEGGERE


Cerca per città

Il team di TipInTravel lavora costantemente per far crescere il numero di guide e consigli per viaggiare in tutto il mondo, se stai per partire e vuoi seguire una guida o scoprire le curiosità del posto cerca la tua destinazione e vedi se TipInTravel ha qualcosa per te… CONTINUA A LEGGERE

Facebook Tipintravel


Articolo scritto da: Emily Pomponi