Vacanza studio all’estero: info, prezzi, destinazioni, lingue, vantaggi, curiosità e dettagli sui viaggi studio

Informazioni e consigli per l’organizzazione della vacanza studio all’estero perfetta tra Inghilterra, America e altre destinazioni…

È il pensiero di tutti che l’estate non sia fatta per la scuola e le lezioni, né per trascorrere ore e giorni sopra i libri. Eppure è questa la stagione in cui abbiamo molto più tempo libero per dedicarci allo studio di quella lingua straniera che abbiamo sempre sognato di parlare fluentemente, o che dobbiamo perfezionare prima di un trasferimento per lavoro in un’altra nazione. C’è un modo per unire all’apprendimento che ci serve, il divertimento tipico della bella stagione: la vacanza studio.
Sicuramente ne avrete sentito parlare a scuola, dagli insegnanti così come dai vostri compagni, ma anche da amici e parenti che, magari in un bel periodo della loro vita, si sono dedicati qualche settimana/mese di vacanza in un luogo fuori dai confini nazionali per apprendere una nuova lingua. viaggi studioSono tanti i genitori che acconsentono ai figli, dal mese di giugno in poi, un viaggio studio di una decina di giorni(a volte anche più) che permetta loro di stare lontani da casa, farsi nuove amicizie, divertirsi e nello stesso tempo imparare una nuova lingua e ampliare le proprie conoscenze.

Chiunque, a qualsiasi età, può organizzarsi e partire in una vacanza studio all’estero. L’Europa, e in misura minore anche gli altri continenti, pullulano di centri, college, università che offrono corsi per migliorarsi durante i mesi estivi. La vacanza studio è un’occasione da cogliere al volo per chi ne ha la possibilità perché offre nuove conoscenze, l’opportunità di uscire dai soliti luoghi familiari in cui si vive per tutto l’inverno e immergersi completamente in una nuova cultura, conoscere e comprendere nuove tradizioni, godere di paesaggi nuovi e totalmente diversi paesaggi. Senza ovviamente dimenticare l’apprendimento di una nuova lingua nel migliore dei modi, oltre i “freddi” libri di testo. Oltre a quella della vacanza studio, in realtà esiste la realtà di vivere un anno scolastico all’estero, ma quella è tutta un’altra cosa, di cui vi abbiamo parlato e spiegato in quest’altro articolo.
In questo articolo, però, siamo pronti a darvi tutti i parametri da tener presente per pianificare una perfetta vacanza studio all’estero. A voi non resterà che scegliere la destinazione, prenotare e partire!

Viaggi studio: piacere o dovere? Cos’è? Com’è strutturato? Ecco qualche indicazione…

A primo impatto la vacanza studio può sembrare un ossimoro. In realtà è un’esperienza a tutto tondo, come dimostra la sua struttura, che bilancia in maniera equa i diversi momenti di cui sono composti i viaggi studio.

>>> CLICCA QUI e richiedi ora GRATUITAMENTE l'organizzazione del tuo prossimo viaggio! <<<

Durante la permanenza nella città straniera frequenterete il corso di lingua, generalmente la mattina, con altri studenti internazionali. Le classi saranno predisposte in base al livello linguistico di partenza, così che tutto il gruppo possa progredire di pari passo. Dopo una mattinata dedicata all’apprendimento della lingua, il pomeriggio potrete svagarvi dedicandoti ad una delle tante attività ricreative offerte dalla scuola, come le attività sportive, o prendere parte a una delle escursioni alla scoperta dei luoghi d’interesse dell’area in cui vi trovate.
La durata della vacanza studio all’estero varia solitamente dalle 2 alle 4 settimane ma, se si prenotano tramite agenzia di viaggio, esiste la possibilità di prolungare la permanenza nel paese ospitante fino anche a qualche mese. Gli studenti ospiti nel paese straniero, non avranno solo l’opportunità di utilizzare la lingua ogni giorno, in ogni istante della giornata, e di parlarla con persone madrelingua, ma saranno anche seguiti da un insegnante madrelingua in ogni momento della permanenza e non solo durante le lezioni giornaliere.

Tra le tante, sono due le organizzazioni specializzate, con numerose opzioni di vacanza studio. Con 45 destinazioni possibili, 5 lingue e più di 100 programmi di studio, l’EF (Europeiska Ferieskolan, “Scuola di vacanze europea”) è la più conosciuta nel settore dei viaggi studio e offre il classico servizio “chiavi in mano” con partenze di gruppo, accompagnatore italiano, insegnanti locali madrelingua, attività didattiche e ricreative.

L’altra molto famosa, invece, è l’organizzazione internazionale Wep, che allarga gli orizzonti su più fronti. 65 paesi in 6 continenti, e lo studio di 20 lingue, la quale permette anche di frequentare una scuola superiore o l’università all’estero, seguire un corso di lingua (e in questo caso è possibile organizzare il resto in autonomia), ma anche una full immersion in famiglia senza corso di lingua, e infine partire per un viaggio solidale.


Prezzi e costi da sostenere per una vacanza studio all’estero

La prima cosa in assoluto da tenere a mente nel progettare la vacanza studio è che oltre a esser un divertimento, in realtà è a tutti gli effetti un investimento, e come ogni investimento può essere dispendioso e non alla portata di tutti. È sempre possibile chiedere preventivi e confrontare le offerte, cosa che si può fare comodamente anche online, per poi scegliere la soluzione migliore. Ogni elemento dei viaggi studio (volo, alloggio, scuola) può essere prenotato in autonomia, senza agenzie intermediare, così da risparmiare decisamente sul prezzo finale della vacanza studio all’estero.
Per darvi un’idea, considerando come meta una vacanza studio in Inghilterra, Paese maggiormente scelto per affinare l’inglese, la vostra vacanza studio all’estero di due settimane non verrà a costare meno di 1.500 euro, che in molti casi può raggiungere i 2000-2500 euro. In genere i centri più piccoli sono meno costosi delle grandi città, e un ulteriore risparmio verrebbe dal soggiornare presso una famiglia ospitante.
Prenotando con il giusto anticipo, almeno due mesi prima per i corsi di lingua, non solo si è sicuri di trovare posto nella scuola e nella sistemazione scelta ma si può godere di tariffe vantaggiose per la vacanza studio. Il consiglio è quello di monitorare le promozioni fin da gennaio/febbraio.
Se state pensando però a uno dei viaggi studio intercontinentali, c’è da dire che la spesa potrebbe lievitare molto, considerando che il costo del solo biglietto A/R potrebbe aggirarsi intorno ai 1000€. In tal caso, però, il consiglio è quello di stare fuori almeno 1 mese per poter sfruttare a pieno quel viaggio intercontinentale come esperienza di vita. A volte, i viaggi studio di questo tipo, possono portare anche a esperienze lunghe 6 mesi con un apprendimento della lingua straniera completo, portando una qualità/skill aggiuntiva nella propria vita che si porterà con se per sempre. Per cui, seppur è un investimento economico importante, spesso vale la pena farlo quando si ha a disposizione le risorse economiche e tempistiche.

Destinazioni principali per una vacanza studio: Inghilterra, Stati Uniti, Australia, Ecc… 

Un tempo la scelta della meta per la vacanza studio all’estero si riduceva a poche selezionate destinazioni. L’inglese era la lingua straniera da imparare e Londra così come tutta l’Inghilterra era il naturale punto di approdo della maggior parte degli studenti. Ma oggi, dopo più di 40 anni di collaudata esperienza e con il proliferare di società specializzate, sono numerose e diversificate le destinazioni adatte a un viaggio studio, sparse nei cinque continenti.

Tra i paesi di lingua inglese, e quindi per l’apprendimento, durante la vacanza studio Inghilterra e Regno Unito in generale sono la destinazione per eccellenza, una sorta di evergreen. Oltre alla capitale, Brighton, come pure due delle cittadine rese famose anche dalla presenza di Università tra le più rinomate. Innanzitutto Oxford, la cittadina delle magnifiche guglie, degli antichi college in pietra, delle storiche librerie, e della “Oxford University”, sede della più antica università britannica e della seconda università più prestigiosa al mondo. E Cambridge, con le sue tradizioni e i costumi tipici ma lontana dal caos della capitale, per assaporare un angolo d’Inghilterra tranquillo e autentico, e magari studiare nella “Cambridge University” come hanno fatto, tra le migliaia di studenti in oltre 800 anni di storia, personaggi del calibro di Isaac Newton, Charles Darwin e Stephen Hawking. Tutti posti perfetti per una vacanza studio all’estero in Inghilterra.vacanza studio all'estero

Col tempo, in realtà, si sono sviluppate anche altre mete anglofone, l’Irlanda del Nord, con la capitale Dublino e quella culturale Cork, la piccola isola di Malta o il Canada. Ma gli Stati Uniti sono quelli che hanno un potere di attrazione ineguagliabile. In genere si rimane sulla East Coast, per una questione di costi e di distanza, e qui sono due le città più gettonate: New York, la città che non dorme mai, con tutti quei posti resi celebri da tanti film cult che fanno tutti parte dell’immaginario collettivo di ognuno di noi. E Boston, soprannominata “The Hub”, “il centro di tutto”, perfetto connubio tra passato e avanguardia, tra Europa e America; una città piena di giovani, multiculturale, con i celebri “Harvard University” e il “Massachusetts Institute of Technology”. Altre destinazioni per i viaggi studio eccezionali e rinomate, posti in cui una semplice vacanza studio può diventare una vera e propria esperienza da inserire nel proprio CV e far un certo effetto a chi lo leggerà.

Un altro luogo, in parte magico e incredibile, dove Imparare l’inglese durante un viaggio studio è senza dubbio l’Australia. Fate una vacanza studio qui significa scegliere di migliorare gli studi o la carriera mentre allargate gli orizzonti culturali, godendo del paesaggio a stretto contatto con la natura e con canguri e koala. Brisbane è famosa per le sue incredibili spiagge e per il divertimento della Gold Coast, da preferire se volte godervi sole, relax, divertimento e il mare (o meglio l’oceano) mentre studiate. Sydney, invece, è la città più grande dell’Australia e contiene arte, cultura e negozi in quantità, quindi perfetta per uno studente urbano che non vuol rinunciare a una grande metropoli ricca di grattacieli e allo stesso tempo godersi della spensieratezza e della natura che qualsiasi città australiana riesce a offrire.

C’è da dire che l’inglese è ormai diventato quasi “scontato” e sono molti coloro che decidono di approfondire una seconda lingua, anche extraeuropea, in vista di opportunità lavorative future. I viaggi studio e la vacanza studio all’estero in generale, sono l’occasione giusta per poter intraprendere un percorso formativo senza il peso dello studio e dei libri.
Nella diffusione mondiale delle lingue l’inglese rimane saldamente al primo posto, ma è tallonato dal cinese, seguito dallo spagnolo a dal russo. Proprio il russo, infatti, sta emergendo e Mosca o San Pietroburgo, le due metropoli russe per eccellenza, vengono scelte con sempre maggior frequenza per la vacanza studio dagli studenti più grandi.

Organizzare la propria vacanza studio: cosa occorre?

Non è semplice ma neanche complicato scegliere la meta per la propria vacanza studio e organizzarla nel migliore dei modi. Una volta stabilita la lingua straniera da voler imparare, è importante capire bene la città in cui recarsi, il college da frequentare e il luogo in cui vivere, per bilanciare l’ospitalità, l’istruzione e la cultura, includendo in tutte queste scelte anche i costi, dato che ognuno tra i viaggi studio può comportare spese differenti con un listino prezzi che varia molto tra le varie destinazioni.

Nel valutare innanzitutto le scuole, prestate attenzione agli insegnanti, che devono essere madrelingua.
Non dimenticate anche le offerte formative, le attività extrascolastiche, le attività sportive e di svago, le gite culturali come gli ingressi a musei, istituti, monumenti, da effettuarsi nel tempo lasciato libero dalle lezioni quotidiane e nei fine settimana. Tutti momenti importanti che servono per conoscere nuovi posti e far si che la vacanza studio sia anche a tutti gli effetti una vacanza.  Apprendere usi, costumi e tradizioni del paese ospitante, socializzare e fare il “pieno” di emozioni e ricordi, fanno parte anch’esse delle attività da fare nella propria vacanza studio all’estero. Una buona scuola, seppure meno costosa di altre, deve comunque offrire queste attività, altrimenti è tempo perso e sarebbe bastato seguire una scuola formativa in Italia!

Se vi rivolgete a un istituto specializzato o a un’agenzia di viaggi, confrontate i vari prezzi e i vari pacchetti proposti, chiedendo un preventivo per vagliare le molte possibilità che ci sono. Sicuramente il pacchetto della vacanza studio all’estero deve includere il viaggio di andata e ritorno, compresi gli spostamenti dall’alloggio all’aeroporto e viceversa; il corso della lingua straniera da imparare o approfondire, che varia in base al numero di ore e al livello di difficoltà; il vitto, l’alloggio, l’assicurazione e una figura che si occupa degli studenti e dei problemi che potrebbero sorgere, un accompagnatore nel caso a partire sia un minore.

Non tutti possono permettersi una spesa del genere, per cui è opportuno valutare alcune soluzioni meno dispendiose oppure provare a usufruire di una delle borse di studio messa a disposizione dalle aziende organizzatrici o da enti pubblici. Quelle indette dall’INPS, dirette ai figli di dipendenti e pensionati iscritti alla Gestione ex INPDAP, sono tra le più conosciute.

Inoltre, per risparmiare, è possibile optare per mete meno frequentate e con un costo della vita non troppo alto, ma che comunque offrono la possibilità di seguire ottimi corsi e di imparare la lingua senza rinunciare all’interazione con le persone. Insomma per i viaggi studio le cose da tenere in considerazione sono molte, ma con la giusta organizzazione e gestione, si potrà effettuare una vacanza studio all’estero senza spendere cifre esorbitanti e con un perfetto mix tra divertimento e apprendimento.


Dove alloggiare tra residence e famiglie? A voi la scelta!

L’alloggio non è soltanto importante a livello logistico ma è parte integrante della vacanza studio.
La prima delle due principali opzioni è la sistemazione presso una famiglia ospitante. Soprattutto se operata tramite la mediazione delle scuole, può anche prevedere un cosiddetto ‘scambio culturale’, ossia: alla nostra permanenza nella casa ospitante, segue la permanenza di un altro studente presso di noi nel nostro paese.viaggi vacanza studio
Il soggiorno presso una famiglia non solo è la soluzione più economica ma, per l’apprendimento della lingua, è sicuramente più “efficace”. Infatti, si può ascoltare ed apprendere la lingua parlata comunemente tra madrelingua che la utilizzano nella forma più comune e naturale. Questo, oltre ad aiutare notevolmente la pronuncia, può arricchire il nostro vocabolario con modi di dire e parole di uso comune che solitamente non vengono studiati nelle scuole all’estero. Una sistemazione che permette di vivere appieno le abitudini, gli usi e la cultura del Paese, come pure di avere propri spazi privati.
L’attività settimanale prevista varia soltanto durante il weekend, dedicato alla conoscenza e all’interazione con la famiglia ospitante, oltre alle attività che potranno proporre. Tantissimi sono gli studenti che stringono rapporti ottimi e duraturi con chi gli ha ospitati, che continuano dopo il rientro a casa.
Può essere normale, all’inizio di questa esperienza, la difficoltà ad adattarsi ai diversi ritmi di vita, al diverso modo di mangiare, e per le persone più timide o che hanno una conoscenza della lingua ancora scarna la sensazione di non riuscire ad integrarsi con la famiglia, sentendosi “messo da parte”. I viaggi studio vanno però sempre affrontati con uno spirito aperto verso le novità, senza scoraggiarsi di fronte ai piccoli e comuni ostacoli iniziali.
L’età minima per poter usufruire della sistemazione presso una famiglia è di undici anni, e forse è superfluo precisare che le famiglie presso le quali i ragazzi alloggiano vengono selezionate. Nella maggior parte dei casi si tratta di famiglie con cui la scuola o l’agenzia di viaggi collabora da molto tempo.

L’altra opzione di alloggio della vacanza studio è in un residence comunitario: hotel, campus o college, apposite strutture di proprietà dell’agenzia tramite la quale siete partiti. Una premessa scontata è che qualsiasi sia la sistemazione, vi ritroverete a dover dividere gli spazi con altri studenti, a cominciare dalla camera da letto. Ma chi ha provato la sistemazione presso un campus o una struttura apposita conferma però che l’esperienza è estremamente positiva, fatta non soltanto dall’arricchimento e perfezionamento della lingua studiata, ma anche da nuove amicizie e divertimento con i coetanei. Soprattutto permette la crescita anche a livello di maturità, permettendo di fare un passo avanti nella vita quotidiana e nella vita autonoma al di fuori delle mura domestiche. Il vantaggio della scelta in caso di alloggio in residence o campus appositi per la vacanza studio, è che gli studenti sono tutti insieme e ognuno vive la stessa esperienza degli altri, aiutando la situazione a esser superata senza esser da soli in una casa con persone sconosciute. Il costo, però, è decisamente più elevato rispetto a quello di una famiglia ospitante, e, sicuramente, l’apprendimento della lingua è minore nel tempo libero rispetto a quando si è con persone del posto pronte al dialogo.


Il nostro articolo sulla vacanza studio ideale si conclude qui. Vi abbiamo fatto scoprire, o perlomeno conoscere meglio, questa che può essere a tutti gli effetti un’importante esperienza di vita fuori dai confini nazionali, oltre che esser una buona forma di apprendimento.
Vi abbiamo fornito tutti i requisiti per poterla programmare nel migliore dei modi, a 360° gradi ma senza dimenticare il lato economico. Sicuramente i viaggi studio sono una di quelle esperienze che, se si ha la possibilità, vale la pena fare nella propria vita, sia per un discorso di crescita e sia per un’esperienza che vi porterete dentro per sempre. La vacanza studio all’estero è l’avventura perfetta per includere apprendimento, divertimento, relax e soprattutto avventura con coetanei!

Non vi resta che scegliere la destinazione, organizzare il viaggio e studiare… Mentre a noi non resta che augurarvi buona vacanza e… buono studio!!!

Dopo aver effettuato la vostra vacanza studio in qualunque posto del mondo vi indichiamo che potreste anche pensare di parlarne a tutti fornendo informazioni e consigli aggiuntivi! TipInTravel infatti mette a disposizione un’intera sezione dedicata ai racconti di viaggio degli utenti! Clicca qui per saperne di più ed inizia subito a raccontare i tuoi viaggi nel mondo!

Infine, se amate viaggiare e girare il mondo, per restar sempre aggiornati con le offerte, le iniziative e le guide di TipInTravel potete seguirci sulla nostra pagina Facebook: TipInTravel – Quando vivere significa viaggiare… oppure iscrivervi nel gruppo dedicato a chi ama viaggiare su strada: Tipintravel – viaggiare on the road

Condividi questo articolo:

Vacanza studio all’estero: info, prezzi, destinazioni, lingue, curiosità e dettagli sui viaggi studio

Facebook Tipintravel

Iscriviti alla Newsletter:

Potrebbe interessarti anche:

Viaggiare on the road

Il viaggio on the road, un’esperienza unica da condividere in pochi amici, scopri come organizzarti, itinerari da seguire e come preparare tutto l’occorrente per un viaggio perfetto… CONTINUA A LEGGERE


Racconti di viaggio

Viaggiare è l’esperienza più incredibile che possiamo fare nella nostra vita, quando si rientra a casa dopo un’avventura si vorrebbe raccontare a chiunque l’esperienza vissuta, ma spesso non è possibile… questa sezione è dedicata ai racconti degli utenti, scopri come raccontarci la tua esperienza e vincere premi quando vengono messi in palio… CONTINUA A LEGGERE


Idee per viaggiare

Tantissime idee e consigli per viaggiare nel mondo ed avventurarsi alla scoperta di nuovi posti, ma anche tante idee per godersi un pò di relax o divertirsi all’insegna di sport ed attività varie… CONTINUA A LEGGERE


Promozioni e offerte nel mondo

Il mondo del turismo è sempre in espansione e con l’arrivo della tecnologia si rivoluziona ogni giorno che passa, sono tante le aziende e compagnie aeree che offrono sconti, offerte e promozioni, visita la nostra sezione per vedere quelle del momento… CONTINUA A LEGGERE


Cerca per città

Il team di TipInTravel lavora costantemente per far crescere il numero di guide e consigli per viaggiare in tutto il mondo, se stai per partire e vuoi seguire una guida o scoprire le curiosità del posto cerca la tua destinazione e vedi se TipInTravel ha qualcosa per te… CONTINUA A LEGGERE


Articolo scritto da: Mattia Pittau